Domanda per la concessione di contrassegno di circolazione in ZTL e sosta stalli a tempo e a pagamento “Sostare”

(Determina  dirigenziale n. 476/15)

Con Determina Dirigenziale Corpo Polizia Municipale - U.T.U.  10.07.2015,  n. 476  è stato disposto che "... i veicoli e i mezzi elettrici, ibridi con alimentazione elettrica e comunque ad emissione zero, intestati a cittadini residenti  nel Comune di Catania", usufruiscono delle seguenti agevolazioni:

  • circolazione  nella Zone a Traffico Limitato, nell'intero territorio comunale, ad esclusione delle aree interdette al traffico veicolare individuate con appositi provvedimenti amministrativi di circolazione e debitamente segnalate; 
  • diritto alla sosta gratuita, in tutte le aree su strada soggette a tariffazione (strisce blu). 

Alla Direzione Corpo Polizia Municipale è demandata l'emissione di un unico pass attestante il libero transito nelle zone a traffico limitato e l'esonero dalla corresponsione della tariffa per la sosta a tempo e a pagamento.
L'istanza deve essere presentata presso l'Ufficio Autorizzazioni Corpo P. M., sito in P.za Vincenzo Spedini 5 (aperto al pubblico il lunedì e il mercoledì orario 09.00/12.00 e il martedì e giovedì orario 16.00/18.00), utilizzando l'apposito modulo, scaricabile anche dal sito del Comune.

Documentazione necessaria da presentare per la concessione

  • copia integrale di valido documento di identità del richiedente
  • copia integrale della carta di circolazione del veicolo indicato
  • copia assicurazione in corso di validità del veicolo indicato

Modalità d'uso del Pass 

  • Transito/Sosta

Il transito dei veicoli autorizzati è consentito esclusivamente nel rispetto dei sensi di marcia stabiliti nel perimetro della "Z.T.L.", con esclusione delle aree interdette al traffico veicolare individuate con appositi provvedimenti amministrativi di circolazione e debitamente segnalate.

Negli stalli a tempo e a pagamento gestiti in concessione dalla "Sostare" la sosta è consentita senza corresponsione della tariffa.

Allegati

Istituiti stalli di sosta riservati alle donne in stato di gravidanza e alle neomamme con prole fino ad un anno di età.