Rilascio autorizzazione scarichi produttivi



L'iter amministrativo per il rilascio dell'autorizzazione allo scarico per attività produttive è un procedimento alquanto articolato che vede coinvolti molti Uffici competenti >> , prevede la presentazione di numerosi documenti >> e prevede numerosi step di seguito descritti:

  1. Trasmissione elaborati tecnici all’Ufficio Progetti e Conformità del 1° Servizio Ecologia per la loro approvazione e rilascio autorizzazione espressa ad eseguire i lavori ( la ditta ritira il progetto approvato e l’autorizzazione ad eseguire i lavori e, a lavori ultimati, comunica il "fine lavori" con la richiesta di sopralluogo di conformità sulle opere realizzate, fornendo quanto necessario per l’esecuzione del sopralluogo e il preventivo pagamento delle relative spese dell’importo di € 30,99= sul c/c n° 11087954 intestato al Comune di Catania – Servizio Tesoreria indicando la causale “spese di missione a carico dei privati”);

  2. Richiesta del parere alla CPTA di Catania ai sensi dell’art.40 della L.R. n.27/86, obbligatoria qualora trattasi di scarico di tipo industriale da esercitare al di fuori della pubblica fognatura;

  3. Richiesta al Consorzio ASI di Nulla Osta sul punto di allaccio dello scarico in canale consortile (se ricorre il caso);

  4. Richiesta alla S.IDR.A.  SpA sulla presenza di pubblica fognatura nella zona interessata (se ricorre il caso);

  5. Autorizzazione allo scarico quadriennale ( consegnata  al titolare o al legale rappresentante protempore della ditta istante o persona delegata, emessa dopo l’ottenimento dei dati tecnici di cui al punto 1), del parere obbligatorio di cui al punto 2), del Nulla Osta di  cui al punto 3), del riscontro della S.IDR.A. SpA ;

  6. Esame analitico, da parte del laboratorio di analisi della Direzione Ecologia del Comune di Catania, del campione di scarico da prelevare dopo il rilascio dell’autorizzazione, al fine di accertarne il rispetto della tabella di legge prescritta nell’autorizzazione stessa;

  7. Pagamento spese istruttorie sulla domanda di autorizzazione allo scarico, dovute ai sensi dell’art.124, comma 11, parte terza, del D.Lgs. n.152/2006, su richiesta dell’Ufficio Controllo Scarichi;
- FINE DEL PROCEDIMENTO -

Vedi la documentazione necessaria ai fini di ottenere l'autorizzazione allo scarico per attività produttive >>