Notte di San Silvestro: in piazza Università un ricco programma per Un Capodanno tutto Catanese.

Categoria: Ufficio Stampa

Banner Natale 2011


E dopo il Natale, voluto dal sindaco Raffaele Stancanelli all’insegna della catanesità ma anche della solidarietà adesso, con l’approssimarsi del nuovo anno, si entra nel clou della festa con un “Capodanno tutto catanese” che accompagnerà la città nel passaggio dell’anno, dalle ore 22 del 31 dicembre fino alle prime ore del mattino di Capodanno. Per salutare il 2012 l’Amministrazione comunale ha organizzato in piazza Università, trasfigurata come una “quinta teatrale”, un’intera nottata di musica, colori animazione e divertimento in collaborazione con Radio Lab del gruppo Radio Amore, con l’esibizione di band importanti in ambito cittadino e siciliano e un DJ set che animerà la notte nel centro storico cittadino“ Queste feste- ha detto il sindaco Stancanelli – sono all’insegna della catanesità e grazie anche a questo orgoglio dell’appartenenza che Catania torna a rinascere. I cittadini lo hanno percepito e rispondono entusiasticamente. E’ bello vedere i catanesi finalmente riappropriarsi dei propri spazi: dalle piazze ai cortili, dalla tradizione delle <<cone>> ai mercatini, è stato un Natale diverso dove c’è stato spazio anche per le periferie e per la diversità, dove tutti hanno offerto qualcosa nel segno della solidarietà e la nostra Laura Salafia è l’icona positiva di questo nostro tempo di sobrietà in cui si inserisce anche la notte di Capodanno”.

E così per la notte di San Silvestro Piazza Università diventa un’autentica scena teatrale con la tecnologia del cosiddetto projection mapping, cioè delle video proiezioni, curate dal VJ Nero e della “Cosentino events”, in grado di trasformare le facciate dei palazzi in quinte artisticamente colorate. A partire dalle ore 22, sul palco appositamente allestito, inizia l’esibizione live di alcune tra le band più in vista del panorama musicale catanese e siciliano. Si esibiranno, in particolare, i sofisticati “Babil On Suite” con le loro sonorità lounge e retrò, già vincitori del Lennon Festival e nell’estate 2011 gruppo d’apertura dei concerti di Max Gazzè e Nouvelle Vague.

Poi sarà la volta dei “Giufà” coinvolgenti con il loro irresistibile folk e dei “Ciauda” che sperimentano nuove sonorità con un progetto musicale di lingue e dialetti legati al ritmo cadenzato della tradizione siciliana. Le proposte musicali accompagneranno gli intervenuti fino allo scoccare della mezzanotte con i festeggiamenti del nuovo anno. Dall’una del mattino la piazza si trasformerà in una “bollente” discoteca sotto le stelle guidata da un dj set a cura dei dj Francesco “Franco” Seminara, Topazio, Sergio Rasta e MC Shark. La serata sarà condotta da Anita Gensabella, speaker di RadioLab, partner organizzativo dell'evento, che si occuperà anche di trasmetterlo in diretta radiofonica sulle frequenze di 101.00 FM. “Una festa di piazza –ha aggiunto Stancanelli- per una città che vuole continuare a crescere puntando e valorizzando le proprie risorse e i propri talenti, senza le spese folli di un tempo ormai passato. I nostri giovani artisti catanesi saranno anche per quest’appuntamento gli elementi essenziali di una notte di colore e di festa, nel salotto del ritrovato barocco cittadino liberato dalle auto, un evento importante a a cui sono certo i catanesi risponderanno con entusiasmo”.

Il primo cittadino al termine dei festeggiamenti, alle ore 4,00 circa ha disposto che entrino , immediatamente in azione le pattuglie della nettezza urbana che assicureranno già nelle prime ore della mattinata, strade ripulite e rifiuti rimossi.

Per informazioni: Direzione Cultura del Comune di Catania, www.comune.catania.it 

Approfondimenti

Macro-Area dedicata al "Natale 2011" , "Un Natale tutto Catanese"

Catania, 28/12/2011

News