"Ho già affidato la stesura del protocollo agli uffici comunali ed entro la fine dell'estate ci rivedremo per concretizzare il progetto: queste comunità svolgono un importante lavoro sociale soprattutto nei confronti dei più bisognosi con grande impegno e umanità".
Lo ha detto il sindaco di Catania Enzo Bianco al termine dell'incontro, nella Sala Giunta di Palazzo degli Elefanti, con la Consulta Evangelica della Città di Catania composta da circa trenta pastori e alla presenza del consigliere comunale Daniele Bottino, rappresentante delle Chiese Evangeliche nell'Assemblea cittadina.
Il più importante tra gli argomenti discussi è stato infatti quello relativo alla proposta di sottoscrivere un protocollo d'intesa tra il Comune di Catania e la Consulta Evangelica per collaborare su tutte le questioni sociali affrontate dall'Amministrazione.
"Le comunità evangeliche sono da tempo impegnate nel sociale - ha sottolineato Bottino - e la sottoscrizione di un protocollo di questo tipo rappresenterebbe non solo un riconoscimento ufficiale da parte dell'Amministrazione comunale, ma traccerebbe una importante linea da seguire anche per le altre città italiane. Ringraziamo dunque il sindaco Bianco per la sensibilità dimostrata comprendendo e recependo la nostra proposta".

Catania Rinasce
Ridurre il quantitativo globale dei rifiuti conferiti in discarica dalla comunità cittadina privilegiando, nel contempo il recupero dei materiali riciclabili, attraverso l'innalzamento del livello della raccolta differenziata tale da tendere al raggiungimento degli obiettivi e percentuali di raccolta fissati dal D.Lgs.152/2006.