Il sindaco di Catania Enzo Bianco ha preso parte nel Palazzo Minoriti alla riunione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza  pubblica presieduto dalla prefetto Silvana Riccio alla presenza del dott. Carlo Caponcello per la Procura generale, del procuratore della Repubblica di Catania Carmelo Zuccaro, del questore Giuseppe Gualtieri, dei comandanti provinciali dei Carabinieri Francesco Gargaro e della Guardia di Finanza Antonio Nicola Quintavalle Cecere.
Nel corso della riunione - nella quale sono stati discussi alcuni provvedimenti sull'ordine pubblico - Bianco, accompagnato dal comandante della Polizia municipale Stefano Sorbino, ha ringraziato il procuratore Zuccaro e i sostituti che si stanno occupando dell'indagine condotta dalla Squadra mobile della Polizia di Stato per lo sforzo comune che ha condotto all'arresto dell'aggressore dell'ispettore dei Vigili urbani Luigi Licari, ancora in coma. Le indagini proseguono per individuare gli altri responsabili.
Al termine della riunione il sindaco Bianco ha reso noto che entro ottobre, alla presenza del Ministro dell'Interno, si insedierà a Catania il Comitato metropolitano previsto dal Decreto Minniti approvato il 12 aprile scorso e che punta a migliorare la sicurezza nelle grandi aree urbane. L'organismo si occuperà dell’analisi, della valutazione e del confronto sulle tematiche di sicurezza urbana relative al territorio della città metropolitana e sarà copresieduto dalla prefetto Riccio e dal sindaco Bianco.

08.09.2017
 

Catania Rinasce
Ridurre il quantitativo globale dei rifiuti conferiti in discarica dalla comunità cittadina privilegiando, nel contempo il recupero dei materiali riciclabili, attraverso l'innalzamento del livello della raccolta differenziata tale da tendere al raggiungimento degli obiettivi e percentuali di raccolta fissati dal D.Lgs.152/2006.