Musica, arte e teatro tra gli appuntamenti in programma dal 12 al 17 settembre nell'ambito del cartellone "Estate in città" promosso dal Comune di Catania.

Questo nel dettaglio il calendario degli eventi:


Martedì 12 settembre
Castello Ursino – Corte, ore 21
Concerto Daniele Costa, pianista. A cura dell’Istituto Musicale V. Bellini di Catania.

 
Mercoledì 13 settembre
Castello Ursino – Corte, ore 21
Concerto  Allegra Ciancio, pianista.  A cura dell’Istituto Musicale V. Bellini di Catania.
 
Giovedì 14 settembre
Castello Ursino – Corte, ore 21
Spettacolo teatrale “Virginedda Addurata” regia di Nicola Alberto Orofino. A cura di Associazione La Memoria del Teatro – Palco Off. Ingresso a pagamento.
 
Venerdì 15  settembre
Palazzo della Cultura – Corte, ore 21
Rappresentazione musicale/teatrale “Settanta ma non li dimostra” di e con Vincenzo  Spampinato e Gino Astorina. Ingresso a pagamento.
 
Castello Ursino - Corte, ore 21
Concerto  Formazioni cameristiche con arpa. A cura dell’Istituto Musicale V. Bellini di Catania.

ANNULLATO Concerto di musica jazz, a cura di Inside Produzioni, previsto alle 21 nel Palazzo della Cultura.
 
Sabato 16 settembre
NOTTE DEI MUSEI

Palazzo della Cultura - Corte,  fino alle ore 24
Mostra Escher, a cura di Arthemisia Group. Ingresso a pagamento.

Piazza Università, dalle 19 alle 24
Open Day Fita, maratona di spettacoli teatrali e musicali a cura delle compagnie teatrali di Catania e provincia.


ANNULLATO Spettacolo teatrale “ORFEO, sulla sponda del fiume nero” regia di Salvatore Guglielmino, a cura di Associazione culturale Art’Expo, previsto nella corte di.Castello Ursino alle ore 21.

Domenica 17 settembre
Castello Ursino – Corte, ore 21
Concerto Luca Bordonaro clarinetto, Alessandra Pafumi pianoforte. A cura dell’Istituto Musicale V. Bellini di Catania.

ANNULLATO Concerto dei Lautari, a cura del gruppo musicale nel trentennale della fondazione, previsto nella corte di Palazzo della Cultura alle ore 21.

 

12.09.2017

    
 

Catania Rinasce
Ridurre il quantitativo globale dei rifiuti conferiti in discarica dalla comunità cittadina privilegiando, nel contempo il recupero dei materiali riciclabili, attraverso l'innalzamento del livello della raccolta differenziata tale da tendere al raggiungimento degli obiettivi e percentuali di raccolta fissati dal D.Lgs.152/2006.