Comune di Catania » Informazioni e servizi al cittadino » Ferrovia Circumetnea - Metropolitana di Catania

Il Servizio Autobus


Autobus della linea Circum

La Ferrovia Circumetnea, già da diversi decenni, ha in esercizio un insieme di autolinee che svolgono sia un importante compito di adduzione al sistema ferroviario che una significativa e diversificata offerta di servizio per l'utenza pendolare presente nel territorio etneo.
Le autolinee sono esercite nel rispetto dei disciplinari di concessione rilasciati dall' Assessorato ai Trasporti della Regione Siciliana, secondo programmi d'esercizio, orari e percorsi opportunamente commisurati alle reali necessità di trasporto che interessano il comprensorio servito.

Le suddete autolinee sono le seguenti:

  • Adrano - Paternò - Misterbianco -Catania;
  • Paternò - Belpasso;
  • Randazzo - Bronte - Adrano - Catania;
  • Randazzo - Fiumefreddo - Catania ( via A 18 );
  • Castiglione - Giarre - Acireale - Catania;
  • Adrano - Biancavilla - S.M. Licodia - Belpasso;
  • Servizio sostitutivo treni Piano - Tavola - Belpasso.

Inoltre, già da alcuni anni, è gestito il servizio urbano di Adrano, regolamentato da una convenzione stipulata con l'Amministrazione di tale Comune ed autorizzata, relativamente alla regolarità e sicurezza del percorso, dalla competente sezione della Motorizzazione Civile.
Per quanto attiene all'autolinea "Adrano-Paternò-Catania" essa non solo rappresenta l'asse portante dell'intero sistema delle autolinee (il programma d'esercizio invernale prevede l'espletamento di oltre cento corse feriali), ma costituisce un fondamentale collegamento da e per Catania relativamente ad una frazione di Misterbianco (Lineri ), caratterizzata da una elevatissima densità abitativa.

Attraverso il servizio automobilistico "Lineri-Catania" è data infatti la possibilità alla popolazione residente di raggiungere direttamente la città di Catania nonché quella di interscambiare con il sistema ferroviario aziendale usufruendo inoltre di una ulteriore ed importante possibilità di trasporto integrato, fra l'altro collegato al servizio di metropolitana.
L'autolinea "Paternò-Belpasso" è caratterizzata da una movimentazione prevalentemente di tipo scolastico e consente giornalmente agli studenti delle due località servite ( circa 500 utenti ), di raggiungere i diversi istituti presenti nel territorio.
Anche l'autolinea "Adrano-Biancavilla-S.M.di Licodia-Belpasso" presenta analoghe caratteristiche ed è utilizzata, giornalmente, da circa 300 utenti studenti, una parte dei quali prosegue, unitamente a quelli provenienti da Paternò, per la località di Nicolosi, quest'ultima altrimenti non servita da altro sistema di trasporto.
L'autolinea "Randazzo-Fiumefreddo-Catania (via autostrada A18)" costituisce, per le località attraversate, una fondamentale possibilità di trasporto da e per Catania, ed è caratterizzata da utenza di tipo pendolare che si sposta, giornalmente, per motivi di studio o di lavoro.

I dati statistici di frequentazione concernenti tale autolinea hanno registrato un costante e progressivo incremento (raggiungendo le attuali 200 unità giornaliere), in relazione ad un servizio espletato attraverso l'autostrada A18, percorso che consente un notevole abbattimento dei tempi di percorrenza necessari a raggiungere la città di Catania.
L'autolinea "Castiglione-Giarre-Acireale-Catania" è caratterizzata invece da un una mobilità di tipo locale e svolge, fra l'altro, un servizio integrato con quello ferroviario, attraverso una serie di coincidenze fra i due sistemi di trasporto, che collegano la località di Castiglione, tale da consentire agli utenti residenti una mobilità sia in direzione Catania che in direzione Randazzo.
Un altro importante sistema di trasporto intermodale è quello che caratterizza il servizio sostitutivo "Piano Tavola-Belpasso", realizzato attraverso numerose coincidenze attestate presso la stazione ferroviaria di Piano Tavola.
Per quanto attiene ai sevizi turistici esercitati dalla Ferrovia Circumetnea, si riscontra un ulteriore esempio di integrazione fra il sistema ferroviario e quello automobilistico.

Gli itinerari turistici proposti, tutti caratterizzati da una straordinaria partecipazione di utenza, abbinano ed esaltano, infatti, le caratteristiche di entrambi i sistemi, determinando un'offerta non realizzabile da alcun altro vettore presente sul territorio.
Nel periodo estivo le autolinee aziendali svolgono inoltre un servizio di collegamento fra le località di Adrano, Paternò e Misterbianco con i lidi balneari della Plaja di Catania.
Più recentemente, ma con analogo successo, è stato anche realizzato un servizio mare che collega le località di Randazzo, Linguaglossa e Piedimonte con Riposto.

News