Il Consiglio della 6ª Circoscrizione è convocato, ai sensi dell'art. 16 del Regolamento sul Decentramento Urbano e sul funzionamento degli Organi delle Municipalità del Comune di Catania, nell'Aula Consiliare Circoscrizionale di Str.le San Giorgio 27, in seduta pubblica, per la trattazione dei seguenti argomenti all’ordine del giorno:

18 Settembre 2017 ore 09.30

  1. Lettura e approvazione verbali seduta precedente;
  2. Parere su proposta di deliberazione di C.C. avente per oggetto: “Approvazione elenco immobili di proprietà comunale suscettibili di dismissione e valorizzazione per l’anno 2018 ed il triennio 2018/2020-Integrazione del Piano delle valorizzazioni e dismissioni del Patrimonio Comunale n. 09 del 03/04/2017” -  prot. n. 308805 del 28/08/2017;
  3. Comunicazioni del Presidente;
  4. Comunicazioni dei Consiglieri.

20 Settembre 2017 ore 09.30

  1. Lettura e approvazione verbali seduta precedente;
  2. Mozione della 4ª C.C.P. avente per oggetto: “Richiesta realizzazione di un progetto didattico al fine di creare bellezza “Murales a Librino” – prot. n. 266671 del 18/07/2017;
  3. Comunicazioni del Presidente;
  4. Comunicazioni dei Consiglieri.

22 Settembre 2017 ore 09.30

  1. Dibattito sul progetto “Case Acqua in Comune”

25 Settembre 2017 ore 09.30

  1. Consiglio itinerante presso la Bambinopoli del quartiere Pigno per messa in sicurezza; (Apertura della seduta presso la sede della Municipalità).

27 Settembre 2017 ore 09.30

  1. Nomina Rappresentanti Circoscrizionali in seno al Comitato di Gestione degli asili nido del Villaggio S. Agata e di Via del Nespolo

29 Settembre 2017 ore 09.30

  1. Lettura e approvazione verbali seduta precedente;
  2. Mozione della 1ª C.C.P. avente per oggetto: “Richiesta predisposizione di servizio d’ordine pubblico nelle scuole della zona San Giorgio in occasione dell’apertura del nuovo anno scolastico 2017/18 – prot. 328741 del 13/09/2017;
  3. Comunicazioni del Presidente;
  4. Comunicazioni dei Consiglieri.

 

Scarica e/o visualizza la convocazione

Catania Rinasce
Ridurre il quantitativo globale dei rifiuti conferiti in discarica dalla comunità cittadina privilegiando, nel contempo il recupero dei materiali riciclabili, attraverso l'innalzamento del livello della raccolta differenziata tale da tendere al raggiungimento degli obiettivi e percentuali di raccolta fissati dal D.Lgs.152/2006.