Home » Informazioni e servizi al cittadino » Ufficio per le Relazioni con il Pubblico » Elezioni Amministrative del 9 e 10 giugno 2013

Elezioni Amministrative del 9 e 10 giugno 2013

Elezioni Amministrative del 9 e 10 giugno 2013 Informazioni utili agli elettori

Con Decreto dell’Assessore Regionale alle Autonomie Locali n.75 del 10 aprile 2013 sono state indette le Elezioni Amministrative in Sicilia per domenica 9 e lunedì 10 giugno 2013, con eventuale turno di ballottaggio il 23 e 24 giugno.

Per cosa si vota
Si vota per l'elezione del Sindaco, del Consiglio Comunale, dei Presidenti dei Consigli Circoscrizionali e dei Consigli Circoscrizionali.

Quando si vota
Domenica 9 giugno 2013 dalle ore 8:00 alle ore22:00;
Lunedì 10 giugno 2013 dalle ore 7:00 alle ore 15:00;
Gli elettori che a tale ora si trovassero ancora nei locali del seggio saranno ammessi a votare. L’elettore, per votare, deve esibire al presidente di seggio la tessera elettorale e un documento di riconoscimento.

Come si vota
Modalità di espressione di voto per l'elezione diretta del sindaco e del consiglio comunale del 9 e 10 giugno 2013 (pubblicazione della Regione Sicilia sezione Elezioni Amministrative).

Si può esprimere la doppia preferenza di genere, una modalità che porta l’elettore a poter esprimere due scelte ma differenziandole tra un uomo ed una donna. E' possibile il voto disgiunto, cioè, si può votare un sindaco e una lista a questo non collegata. In nessun caso il voto espresso per una lista collegata ad un sindaco, o per uno dei suoi candidati, va anche al sindaco di riferimento, come avveniva in passato. Chi vuole votare un sindaco deve dare espressamente la propria preferenza apponendo un segno croce sul nome prescelto.

Divieto uso telefoni cellulari
Non si possono introdurre all’interno delle cabine elettorali telefoni cellulari o altre apparecchiature in grado di fotografare o registrare immagini.

Ufficio Elettorale: dal 4 al 10 giugno orario continuato per la consegna delle tessere elettorali
Da Martedì 4 a Sabato 8 giugno 2013, ininterrottamente, dalle ore 9,00 alle ore 19,00 nell'Ufficio Elettorale di via Transito, 72 gli elettori possono ritirate la tessera elettorale o richiedere il duplicato.
L'Ufficio Elettorale domenica 9 giugno 2013, rimane aperto ininterrottamente, dalle ore 8,00 alle ore 22,00 e lunedì 10 giugno dalle ore 7,00 alle ore 15,00.
Per il ritiro della tessera elettorale si può delegare un familiare o convivente.
Mentre, il duplicato della tessera elettorale, per legge, può essere rilasciato esclusivamente al titolare.
Ufficio Elettorale 0957424315 – 0957424317 – 0957424318 - 0957424422 - fax 0957424409
e-mail: ufficio.elettorale@comune.catania.it


Ufficio carte d'Identità aperto al pubblico sabato 8 e domenica 9 giugno 2013
Gli sportelli preposti all'emissione di Carta d'Identità saranno aperti al pubblico nei seguenti giorni:
sabato 8 giugno 2013 dalle ore 09,00 alle ore 19,00;
domenica 9 giugno 2013 dalle ore 08,00 alle ore 22,00.
Lunedì 10 giugno 2013 dalle ore 07,00 alle ore 15,00.


Sorteggio Scrutatori
Il sorteggio degli scrutatori per i seggi elettorali è fissato per martedì 28 maggio alle ore 12.00, nel Salone Matrimoni della Direzione Servizi Demografici di Via Castello Ursino, 10.
La Commissione Elettorale Comunale procederà, in pubblica adunanza, alla nomina degli scrutatori da destinare alle sezioni elettorali per le elezioni del Sindaco, del Consiglio comunale dei Presidenti di circoscrizione e dei Consigli circoscrizionali, mediante estrazione a sorte tra i numeri assegnati agli iscritti nell’elenco di coloro che ne hanno fatto richiesta.
Gli scrutatori da sorteggiare, a fronte di 8.251 domande valide, sono complessivamente 1701, dei quali 26 per i seggi speciali.
I compensi per i componenti di seggio elettorali sono di 198,52 euro per i presidenti e di 153,07 euro per gli scrutatori, invece per i componenti di seggi speciali sono 102,11 euro per i presidenti e 82,33 per gli scrutatori.

Nomina Scrutatori

La Commissione Elettorale Comunale martedì 28 maggio ha provveduto alla nomina degli scrutatori (effettivi) e (supplenti)destinati agli uffici di sezione per l’Elezione del Sindaco, del Consiglio Comunale, dei Presidenti Circoscrizionali e dei Consigli Circoscrizionali.
Gli scrutatori sono stati sorteggiati tra i numeri assegnati agli iscritti nell’elenco di coloro che ne hanno fatto richiesta.
L’avvenuta nomina sarà notificata agli scrutatori, da parte del sindaco, a mezzo di messo comunale, (art. 27, ultimo comma, della l.r. 20 marzo 1951, n. 29


Reperimento Sostituti Presidenti di seggio

L’Amministrazione Comunale con avviso pubblico rende noto che, in occasione delle Elezioni del Sindaco, del Consiglio Comunale, dei Presidenti dei Consigli Circoscrizionali e dei Consigli Circoscrizionali del 9 e 10 giugno 2013 ed eventuale ballottaggio del 23 e 24 Giugno 2013, i cittadini iscritti nelle liste elettorali del Comune di Catania, in possesso dei requisiti di idoneità, possono presentare domanda per la sostituzione dei presidenti di seggio assenti o rinunciatari.
La domanda redatta in carta libera, indirizzata al Sindaco e corredata di documento di identità, dovrà pervenire entro le ore 12,00 del 6 giugno 2013.

Modalità di presentazione della domanda:

- da lunedì a sabato dalle ore 9.00 alle ore 13.30 presso il Protocollo Generale del Comune sito in Piazza Duomo, 3;

- via fax ai numeri: 0957423271 – 0957423401 – 0957423326;

- per posta o raccomandata con ricevuta di ritorno. A tal fine farà fede il timbro postale dell’ufficio accettante;

- tramite posta elettronica urp@comune.catania.it


Sorteggio dei sostituti presidenti di Seggio

Giovedì 6 Giugno alle ore 13,00 nei locali del Coordinamento Elettorale a Palazzo degli Elefanti avrà luogo il sorteggio per sostituto presidente di seggio per le elezioni del Sindaco e del Consiglio comunale il 9 e il 10 Giugno ed eventuale secondo turno di votazione il 23 e 24 Giugno.


Voto Domiciliare
Gli elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali e gli elettori affetti da gravissime infermità tali che ne rendano impossibile l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano risulti impossibile anche con l'ausilio dei servizi previsti dall'art. 29 della legge 5 febbraio 1992, n. 104 (e cioè del trasporto pubblico che i comuni organizzano in occasione di consultazioni per facilitare agli elettori disabili il raggiungimento del seggio elettorale), ai sensi della normativa di cui all'art. 1 del decreto legge 3 gennaio 2006, n.1, convertito con modificazioni, dalla legge 27 gennaio 2006, n. 22, come modificato dalla legge 7 maggio 2009, n.46, possono essere ammessi al voto domiciliare.
L'elettore interessato deve far pervenire, in un periodo compreso fra il 40° e il 20° giorno antecedente la data della votazione (da martedì 30 aprile a lunedì 20 maggio 2013), al Sindaco del comune nelle cui liste elettorali è iscritto, una dichiarazione attestante la propria volontà di esprimere il voto presso l'abitazione in cui dimora, corredata della prescritta documentazione sanitaria rilasciata da un funzionario medico designato dagli organi dell'Azienda Sanitaria Provinciale.


Voto domiciliare per elettori intrasportabili Turni dei medici per il rilascio di certificati

L'Azienda Sanitaria Provinciale di Catania, in occasione delle Elezioni Amministrative del 9 e 10 giugno 2013, comunica la sede e i giorni di ricevimento dei medici incaricati al rilascio di certificazioni agli elettori affetti da gravissime infermità e agli elettori che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, residenti nel Comune di Catania.

- Tutti i giorni escluso il sabato dalle ore 8,30 alle ore 12,30
presso l'ambulatorio del Servizio di Medicina Legale e Fiscale, Viale Vittorio Veneto, 31 piano 2° - Catania
Dott.ssa Fargetta C. - Dott. Consoli G. - Dott. Musso M. - Dott. Rosolia G.


Sezioni elettorali allocate in edifici scolastici senza barriere architettoniche
Gli elettori portatori di handicap, qualora la sede della sezione elettorale nella quale sono iscritti non sia accessibile mediante sedie a ruote, potranno esercitare il proprio diritto di voto in una delle sezioni, allocate in edifici scolastici in cui sono state eliminate le barriere architettoniche.
La facoltà di esercitare il diritto di voto presso i seggi elettorali indicati nel manifesto rimane subordinata alla esibizione, unitamente alla tessera elettorale, dell’attestazione medica rilasciata dalla competente Azienda Sanitaria Provinciale.


Turni dei medici per il rilascio di certificati ad elettori impediti

L'Azienda Sanitaria Provinciale di Catania, in occasione delle Elezioni Amministrative del 9 e 10 giugno 2013, comunica la sede e i giorni di ricevimento dei medici incaricati al rilascio di certificazioni agli elettori impediti residenti nel Comune di Catania:

- giovedì 6 e venerdì 7 giugno 2013 dalle ore 8,30 alle ore 12,30
presso il Servizio di Medicina Legale, Viale Vittorio Veneto, 31 - Catania
Dr. Consoli G.- Fargetta C. - Sanna G.

- domenica 9 giugno 2013 dalle ore 08,00 alle ore 22,00
Presidio di Via Pasubio, 19 - Catania
Dr. Musumeci C. - Dr. Zingale S.

- lunedì 10 2013 dalle ore 8,30 alle ore 12,30
Viale Vittorio Veneto, 31 - Catania
Dr. Consoli G.- Fargetta C. - Torcetta N.


L’Azienda Metropolitana Trasporti di Catania, informa che, in occasione delle Elezioni del Sindaco, del Consiglio Comunale, dei Presidenti e dei Consigli Circoscrizionali del Comune di Catania del 9 e 10 giugno 2013, sarà predisposto il potenziamento del servizio di trasporto per le persone diversamente abili non deambulanti, per consentire agli stessi di raggiungere il seggio elettorale, così come previsto dal 1° comma dell’art. 29 della 104/92.
Le richieste dovranno pervenire:
Domenica 9 giugno 2013 dalle ore 7,00 alle ore 22,00 Tel. 0957519613.
Lunedì 10 giugno 2013 dalle ore 7,00 alle ore 14,00 Tel. 0957519641


Agevolazioni tariffarie per i viaggi degli elettori
Viaggi degli elettori residenti in Italia
La Società Trenitalia S.p.A. ha diramato ai propri Uffici territoriali le direttive di competenza, elaborate in base alla "Disciplina per i viaggi degli elettori" che è consultabile sul sito www.trenitalia.com, alle voci Informazioni – Servizi – Viaggi degli elettori.
Inoltre, presso le Biglietterie di stazione e le Agenzie di viaggio è affisso un apposito avviso ai viaggiatori ove sono riportate le particolari condizioni che disciplinano i biglietti emessi in favore degli elettori.
Nel contempo si evidenziano di seguito sinteticamente pochi punti salienti, relativi alle agevolazioni applicabili in occasione delle elezioni amministrative del 9 e 10 giugno 2013.
I biglietti con le riduzioni sono rilasciati dietro esibizione della tessera elettorale e di un documento d'identità. In occasione del viaggio di ritorno l'elettore deve sempre esibire, oltre al documento di riconoscimento personale, la tessera elettorale regolarmente vidimata col bollo della sezione e la data di votazione o, in mancanza di essa, un'apposita dichiarazione rilasciata dal presidente del seggio che attesti l'avvenuta votazione.
La mancanza di uno dei requisiti richiesti darà luogo alle regolarizzazioni previste dalla disciplina per gli elettori e dalle Condizioni Generali di Trasporto dei passeggeri di Trenitalia.
I biglietti hanno un periodo di utilizzazione di venti giorni. Tale periodo decorre, per il viaggio di andata, dal decimo giorno antecedente l'ultimo giorno di votazione (questo compreso) e, per il viaggio di ritorno, fino alle ore 24 del decimo giorno a partire dall'ultimo giorno di votazione (quest'ultimo escluso).
Pertanto, per le elezioni amministrative del 9 e 10 giugno 2013, il viaggio di andata non può essere effettuato prima dell'1 giugno 2013 e quello di ritorno oltre il 20 giugno 2013.
Invece, in occasione dell'eventuale ballottaggio del 23 e 24 giugno 2013, il viaggio di andata non può essere effettuato prima del 15 giugno 2013 e quello di ritorno oltre il 4 luglio 2013.

Agevolazioni tariffarie per i viaggi via mare
 Le società di navigazione “Compagnia Italiana di Navigazione” e “Compagnia delle Isole” applicheranno, nell’ambito del territorio nazionale, le consuete agevolazioni a favore degli elettori residenti in Italia e di quelli provenienti dall’estero che dovranno raggiungere il comune nelle cui liste elettorali sono iscritti, per poter esercitare il diritto di voto.
 Per tali elettori verrà applicata la riduzione del 60% sulla “tariffa ordinaria”.


La Giunta Municipale in data 8.05.2013 ha adottato la delibera n. 30 avente per oggetto: Elezioni del Sindaco, del Consiglio Comunale, dei Presidenti dei Consigli Circoscrizionali e dei Consigli Circoscrizionali del Comune di Catania nei giorni 9-10 giugno 2013 ed eventuale secondo turno di votazione per l'elezione del Sindaco del Comune di Catania per i giorni 23-24 giugno 2013.
Scelta delle località dell'abitato per l'installazione dei tabelloni da destinare alla affissione del materiale di propaganda.

Ripartizione e assegnazione spazi per affissione di manifesti di propaganda elettorale diretta e indiretta

La Giunta Municipale, in data 23 maggio 2013, ha adottato le seguenti delibere:

Deliberazione G.M. n.34 del 23/05/2013 Assegnazione spazi per la propaganda elettorale diretta per l'elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale;

Deliberazione G.M. n.35 del 23/05/2013 Assegnazione spazi per la propaganda elettorale indiretta per l'elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale;

Deliberazione G.M. n.36 del 23/05/2013 Assegnazione spazi per la propaganda elettorale diretta per l'elezione dei Presidenti Circoscrizionali e dei Consigli Circoscrizionali;

Deliberazione G.M. n.37 del 23/05/2013 Assegnazione spazi per la propaganda elettorale indiretta per l'elezione dei Presidenti Circoscrizionali e dei Consigli Circoscrizionali.


Presentazione candidature

Le candidature a Sindaco e delle liste collegate possono essere presentate presso la Segreteria del Comune di Catania, da venerdì 10 maggio alle ore 12.00 di mercoledì 15 maggio.
I relativi moduli possono essere scaricati dal sito delle Regione Siciliana - Ufficio Elettorale al link:Regione Siciliana - Ufficio Elettorale.
Non esiste alcun obbligo di utilizzare una modulistica predefinita, purché tutti i documenti presentati contengano i requisiti sostanziali che la legge richiede.

Iscrizione liste aggiunte per i cittadini comunitari residenti in Italia

Le domande per l’iscrizione nelle liste elettorali aggiunte per le prossime elezioni comunali, devono pervenire entro il termine perentorio del 30 aprile 2013.