Etna, il più alto vulcano attivo d'Europa!

Etna è un grande cono vulcanico circondato ad est dal mar Ionio a sud con la Piana di Catania, a ovest ea nord dai Monti Nebrodi. La struttura vulcanica sorge circa 3.330 m sul livello del mare, ha un diametro di base di circa 45 km, un perimetro di oltre 160 chilometri e la sua lava, in più di 500.000 anni, ha coperto una superficie di circa 1250 kmq.
 

Attualmente, sulla zona sommitale, quattro diversi crateri vengono aperti con attività persistente, a causa della continua emissione di gas, vapore e cenere, che talvolta diventa un'attività di tipo stromboliana con lancio intermittenti di brandelli di magma ad altezze considerevoli. Il cratere centrale, noto come "Golfo", è il più grande tra i quattro, con un diametro superiore a 500 m.

Nel secolo scorso la disposizione geografica della zona summit ha profondamente cambiato con la formazione di altri tre crateri. Nel 1911 il cratere nord-orientale proviene da un piccolo cedimento sul lato nord-orientale del cratere centrale, ad una altitudine di 3100 m. Nel 1968 un terzo del cratere sviluppato, denominato "New Mouth" o "North Western Mouth", mentre l'ultimo a nascere era il cratere di sud-est, nato nel 1971 da un piccolo cedimento sul lato sud-est del cratere centrale. Etna oggi è il più grande vulcano attivo d'Europa.

L'Etna è stato inserito nel 2013 nella “World Heritage List” dell’Unesco: un sito naturale Patrimonio Mondiale dell’Umanità!

Etna, the highest active Volcano in Europe!

Mount Etna is a huge volcanic cone surrounded to the east by Ionio sea to the south by the Plain of Catania, to the west and to the north by Nebrodi Mountains. The volcanic structure rises about 3.330 m above sea level, it has a basic diameter of about 45 Km, a perimeter of more than 160 Km and its lava, in more than 600.000 years, has covered up a surface of about 1250 square Km.

Currently, on the summit area, four different craters are opened with persistent activity, due to the continuous emission of gas, steam and ashes, which sometimes becomes an activity of Strombolian type with intermittent throwing of shreds of magma at considerable height. The central crater, known as the "Gulf", is the biggest among the four, with a diameter of more than 500 m.

Last century the geographical layout of the summit area has deeply changed with the formation of three other craters. In 1911 the north-eastern crater originated from a small subsidence on the north-eastern side of the central crater, at an altitude of 3100 m. In 1968 a third crater developed, named "New Mouth" or "North Western Mouth", whereas the last to be born was the south-eastern crater, originated in 1971 from a small subsidence on the south-eastern side of central crater. Etna today is the largest active volcano in Europe.

Etna has been included in 2013 in the "World Heritage List" of UNESCO: a natural World Heritage Site!