Cantine ed Enoteche

Fin dai tempi più remoti nel nostro Paese la coltura della vite ha avuto notevole importanza, tant'è che all'Italia antica venne dato il nome di Enotria: terra del vino. In Sicilia addirittura prima del 2000 a.C. si hanno indizi di vinificazione, probabilmente grazie alle remotissime correnti commerciali della civiltà minoica ed egeo-micenica con la nostra isola.Nell'Odissea il grande Polifemo viene reso inoffensivo grazie ad un eccessivo uso di vino preparato da Ulisse. Quindi già prima dei Ciclopi si conosceva l'arte della vinificazione.I Fenici, che ebbero forti contatti commerciali con la Sicilia, importavano anche del vino.

 

In epoca romana, dopo un periodo di incertezza, la tecnica vitivinicola si perfezionò, facendo segnare una netta preminenza dei prodotti enologici su tutti i mercati d'esportazione. Infatti, furono celebri il Catiniensis e l'Adrumenitanum dell'Etna, il Murgentium del Calatino

              

Etna wine history

Vines have been cultivated on Mount Etna since ancient times, maybe from the beginning of the Bronze age, that is 4 or 5 millennium ago. The Greeks introduced new systems of cultivation and elevated wine to a deeply-rooted cultural phenomenon. Theocritus wrote about the vineyards on the slopes of Mount Etna in the 3rd century BC. Despite the difficulties due to the volcano eruptions and the presence of fine sands in the soils that damage the vines, the wines produced today on the slopes of the volcano are of an excellent quality. So it was Etna that received Sicily’s first DOC (Denominazione di Origine Controllata) in 1968. At roughly between 450 and 1,250 meters altitude, Etna DOC follows a broad crescent clockwise around the contours of Etna, from inland Randazzo in the northwest, through Milo in the east around to Biancavilla in the southwest. 85% of production include dry red or rosé wines, with 15% of dry white.

 

A cominciare dal II secolo d.C. si entra in un periodo di decadenza che non raggiunse livelli irreparabili grazie alla speciale considerazione in cui il vino fu tenuto dalla nuova religione: il vino infatti era ed è indispensabile alla celebrazione del rito della Mensa Eucaristica. Ciò portò i religiosi a dedicare cure speciali alla coltura della vite, nei chiusi recinti dei broli conventuali e delle chiese, dove si è potuta proteggere dai predoni e dalle varie dominazioni che caratterizzarono il Medioevo.Dante definì la Sicilia "Isola del Fuoco", riferendosi al vulcano Etna.

Ed è proprio qui che i vigneti assumono caratteristiche uniche, dove la realtà rafforzata dalle tradizioni e dalla mitologia, danno origine al "vino del fuoco". Un vino di primissima qualità che riesce a dare al bevitore un forte potere evocativo dei luoghi di produzione.
La qualità, specie per il vino, è come la bellezza: facile da apprezzare, ma difficile da definire. Tuttavia possiamo dire che per
qualità di un vino si intende l'insieme delle sue caratteristiche compositive che possono essere:  intrinseche: composizione chimica, costituenti (valutabili con l'analisi chimica attraverso la misura di parametri chimici come il pH, il grado alcolico, l'acidità volatile, fissa e totale, l'anidride solforosa libera, combinata e totale, gli zuccheri, l'estratto secco, i polifenoli, etc.); estrinseche: caratteri sensoriali misurabili mediante parametri sensoriali da ricercare con l'analisi organolettica o sensoriale e da valutare con la degustazione (aspetto: colore e limpidezza, bouquet: finezza, intensità olfattiva e franchezza, gusto: corpo, armonia, intensità gustativa e gusto-olfattiva, caratteri di tipicità).

 

Nome

Indirizzo

Telefono

Agrosan Sicilia sas Contrada Torre Allegra 095 523248
Az. Ag. Binoche Piazza Trento, 2 333 5338152
Az Al-Cantàra Via Antonio Cucchi, 23 095 222644
Az. Bonaccorsi Vincenzo Via Re Martino, 35 095 7122801
Az.  Dò Zenner Terra delle Sirene Via P. Mascagni, 72 095 530560
Az. Graci Via G. D'Annunzio, 125 348 7016773
Antica Tenuta dal Nanfro Viticoltori Biologici Via Carrubella, 8/A 0933 60525
Az. Tuccari Enotur srl Via Milano, 97 095 5187155
Az. Vinicola Valenti Via Fleming, 20 095 505411
Az. Vitinicola Scalia Via F. Crispi, 247 095 533190
Az. Vitinicola Don Saro Via Livorno, 1 095 386245
Cantine Edomè Piazza G. Verga, 25 095 536632
Cantine Italia Via G. De Felice, 46 095 2503140
Compagnia delle vigne dell'Etna Via Trieste, 17 095 374099
D'Angelo Adele Az. agricola Via Mantova, 6 095 7143456
Enoteca Florio Via Vitt. E. Orlando, 129 095 505262
Enoteca Regionale di Sicilia Via Vittorio Emanuele II, 155 095 7462210
Enoteca Vini e Spezie Via G. Leopardi,5 095 7226082
Fattorie Romeo del Castello Via Pietra dell'ova 095 7991992
Il Cantiniere Viale libertà, 153 095 532122
La Bottega del Vino Via O. Scammacca, 23 095 430144
Sicilia's Delicious Via Dusmet (Vecchia Dogana) 095 530380
Tenute Mazza Via Ughetti, 5 346 8053292
Terre Grasso Salina Viale XX Settembre, 45 095 7167420
Vineria La Carretta Via S. Anna, 13 347 8039402
Vini Biondi s.r.l Via Cervignano, 29 392 8191538
Viniti s.r.l. Corso delle Provincie, 99 095 539524
Wine & Charme enoantiquoteca Via Vitt. Emanuele, 143 392 6577156
 
(Elenco in corso di aggiornamento)
 
I titolari degli esercizi interessati, che siano in possesso della prescritta autorizzazione amministrativa,
possono presentare richiesta per inserire i loro esercizi, scrivendo una email al bureau.turismo@comune.catania.it