Stranieri

Immigrazione ed emigrazione cittadini stranieri comunitari e non

Pubblicato il:

26 novembre 2007

Ultima revisione:

25 giugno 2020

Via Alessandro La Marmora n°23, 95122 Catania
Tel.095/7424353   Tel. 095/7424355
E-mail: ufficio.stranieri@comune.catania.it

Orari di ricevimento: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,30
il giovedì anche dalle ore 15,30 alle ore 17,00

 

Iscrizione Anagrafica
Per poter richiedere l'Iscrizione Anagrafica presso il Comune di Catania, è necessario che il cittadino straniero  extracomunitario esibisca, all'atto della sua richiesta, i seguenti documenti.

  • Permesso di Soggiorno o Carta di Soggiorno, in corso di validità, rilasciati dalla questura di  Catania
  • Passaporto in corso di validità
  • Codice Fiscale


Se il cittadino straniero, sia extracomunitario che comunitario, è in possesso di patente di guida italiana dovrà esibirla contestualmente all'istanza di residenza fornendo anche il numero di targa degli automezzi e/o ciclomotori a lui intestati.
Sarà cura dell’Ufficio Stranieri, alla conclusione dell’iter amministrativo, comunicare alla Motorizzazione di Roma, la variazione di indirizzo del cittadino straniero, adesso residente a Catania,il quale riceverà direttamente al proprio domicilio un talloncino adesivo, su cui è riportata la variazione anagrafica, da apporre sulla patente di guida e sulla carta di circolazione.
Il servizio è completamente gratuito. Le Iscrizioni Anagrafiche
si suddividono in:

  • Prima iscrizione in Italia con provenienza da uno stato estero;
  • Iscrizione con provenienza da altro comune italiano.


    Iscrizione anagrafica del Cittadino Comunitario
    Se un cittadino comunitario intende ottenere l'iscrizione anagrafica nel nostro Comune, deve dimostrare, con idonea documentazione, di possedere i seguenti requisiti
  • lavoratore subordinato con contratto di lavoro già registrato all’I.N.P.S.
  • lavoratore  autonomo in possesso di una licenza commerciale


Se il cittadino comunitario non possiede né un contratto di lavoro, né una licenza di lavoro autonomo ma vuole, ugualmente, trasferire nel nostro Comune la propria residenza e quella dei suoi familiari per motivi diversi, deve dimostrare di possedere una assicurazione sanitaria o altro titolo idoneo, comunque denominato, che copra tutti i rischi sanitari nell'ambito del territorio.

Deve, inoltre, dimostrare di avere delle risorse economiche come riportate nella successiva tabella
Tabella Esemplificativa

Limite di reddito     Numero Componenti
€  5.061,68 Solo per il richiedente o richiedente + un familiare
€ 10.123,36    Richiedente + due o tre familiari
€ 15.165,04    Richiedente + quattro familiari e oltre

  
Il cittadino comunitario che decide di trasferirsi nel nostro Comune deve esibire

  • Un documento d'identità o passaporto in corso di validità
  • Codice fiscale
  • Un documento che attesti la qualità di familiare e, qualora richiesto di familiare a carico
  • L’attestato della richiesta d’iscrizione anagrafica del familiare  cittadino dell’Unione


Tutta la documentazione necessaria per ottenere la residenza deve essere prodotta in originale.
I documenti che il cittadino straniero, sia comunitario che extracomunitario, deve esibire all'atto della sua istanza di cambio di abitazione sono

  • Documento di riconoscimento in corso di validità
  • Patente italiana,se ne è in possesso, e i documenti attestanti la proprietà di mezzi di trasporto  

Dichiarazione Di Dimora Abituale
Il cittadino extracomunitario, che aggiorna il permesso di soggiorno, ha l'obbligo di rinnovare la dichiarazione di dimora abituale nel comune, entro 60 giorni dall'aggiornamento del permesso stesso o,in sua mancanza, può anche esibire la ricevuta della richiesta di rinnovo del permesso di soggiorno.
Trascorso un anno dall'ultimo permesso di soggiorno registrato, se il cittadino extracomunitario non ha rilasciato la dichiarazione di dimora abituale, l'ufficio stranieri, a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno, lo invita a presentarsi per il rilascio della suddetta dichiarazione.
La mancata presentazione presso i nostri uffici e gli accertamenti negativi effettuati dal Corpo di Polizia Municipale, ne determinano la cancellazione, per irreperibilità, dal registro della popolazione residente. Rettifiche Ufficio stranieri
Se i dati del cittadino straniero non corrispondono con quelli già inseriti in banca dati, in occasione del rinnovo del suo passaporto sarà cura dello stesso cittadino straniero comunicare la variazione all'Ufficio competente presentando il  nuovo passaporto ed il  permesso di soggiorno.
L'Ufficiale d'anagrafe procede, quindi, alla registrazione della variazione sia sul cartaceo che in banca dati.

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Politica sui cookies