Cosa fare in caso di lutto

procedure da fare in caso di lutto

Pubblicato il:

8 gennaio 2010

Ultima revisione:

20 giugno 2019

Ufficio Stato Civile Morti
 Via Torquato Tasso n. 1i ;  Tel. e Fax: 095 345491
 Orario: tutti i giorni dalle 8,30 alle 12,30 - escluso Domenica e Festivi

Dove Siamo

 

 

 

In caso di morte di un parente o di una persona cara, prima della sepoltura è necessario effettuare alcune operazioni.

Se il decesso avviene in casa, occorre:

  • chiamare il medico che accerta le cause della morte e compila il Modulo ISTAT
  • richiedere alla A.S.L. la visita del medico necroscopo che procederà, non prima di 15 ore e non dopo le 30 ore dal decesso, all' accertamento della morte,  rilasciando il relativo certificato
     
  • Il decesso deve essere comunicato entro le  24 e i certificati prodotti devono essere consegnati all’Ufficiale di Stato Civile che rilascerà l’autorizzazione al seppellimento

Se il decesso avviene in ospedale o in casa di cura

  • sarà la struttura sanitaria a provvedere alla consegna della dichiarazione di morte da trasmettere all’ufficiale di stato civile del Comune in cui è avvenuto il decesso, sempre entro il termine delle 24 ore, ed al rilascio dell’autorizzazione al seppellimento .

Se il decesso avviene per morte violenta, per  morte improvvisa in strada o in  luoghi pubblici,

Se il decesso riguarda la morte di persone che vivono da sole

  • bisogna chiamare il 113 o il 112 e avvertire l’autorità giudiziaria che dopo gli accertamenti, darà disposizioni per la rimozione della salma.

Schema  Tariffario delle Concessioni  e delle operazioni funebri e cimiteriali

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Politica sui cookies