Le specifiche direttive impartite nel corso dell'anno 2010 al personale del Corpo hanno mirato a migliorare tutte le attività della Polizia Locale, dedicando particolare attenzione alla repressione delle violazioni alle norme del C.d.S. e dei fenomeni di antiabusivismo edilizio, annonario e commerciale presenti in maniera dilagante sul territorio, ma anche ad instaurare un miglior rapporto con il cittadino, a cui bisogna garantire un elevato livello di sicurezza sociale e vivibilità urbana. In tale direzione si è, infatti, particolarmente rivolta l'attività del Corpo, essendo consapevoli che la sicurezza dei cittadini è un valore che va condiviso con le altre Forze di Polizia, instaurando un rapporto sinergico, che ha prodotto notevoli risultati sia in termine di prevenzione1 che di repressione2.Nel corso dell'anno appena trascorso il Corpo, nonostante le criticità derivate dalla nota carenza di organico che non consente di intervenire in maniera metodica e sistematica per le soluzioni delle problematiche che affliggono il territorio, ha comunque svolto con impegno le molteplici attività istituzionali3 assicurando al meglio l'azione di controllo sull'intero ambito urbano, come dimostrano i dati riportati a consuntivo nelle allegate tabelle inerenti le varie aree di attività.

Tab. 1/A - Contravvenzioni elevate per infrazioni al C.d.S.
Tab. 2/B - Infortunistica Stradale
Tab. 3/C - Rilevamenti con Autovelox e Controlli gas di scarico con opacimetro
Tab. 4/D - Attività operativa Polizia Stradale e Viabilità
Tab. 5/E - Attività operativa Vigilanza Ambientale
Tab. 6/F - Attività operativa Controllo Edilizio
Tab. 7/G - Controlli di carattere Commerciale
Tab. 8/H - Attività Ufficio Tributi
Tab. 9/I - Attività di Polizia Giudiziaria
Tab. 10/L- Reati accertati
Tab. 11/M - Attività Reparto Territoriale
Tab. 12/N - Attività operativa Trattamento Sanitario Obbligatorio (T.S.O.)
Tab. 13/O - Controllo Lavori Stradali
Tab. 14/P - Attività di Educazione Stradale
Tab. 15/Q - Ufficio Ricorsi
Tab. 16/R - Ufficio Contenzioso
Tab. 17/S - Ufficio Autorizzazioni, Pass e Rinvenimento Oggetti Smarriti
Tab. 18/T - Attività Centrale Radio Operativa e Centralino
Tab. 19/U - Attività Protocollo Generale.


1 attraverso misure atte ad intervenire sul contesto sociale, al fine di contrastare i fenomeni di microcriminalità
2 attraverso controlli controlli finalizzati al rispetto del Codice della Strada e dei Regolamenti Comunali.
3 sia i vari servizi d'Istituto programmati che quelli non preventivabili

Tab.1/A
Contravvenzioni elevate per infrazioni al C.d.S.
ANNO 2010
Codice della Strada   Descrizione della violazione TOTALE
       
Art. 7 Inosserv.di obblighi, divieti e limitaz.della circolazione nel centro abitato 39.310
Art. 7-15bis Esercizio abusivo di parcheggiatore 368
Art. 15 Tutela delle strade, dei manufatti e della segnaletica 6
Art. 20 Occupazione della sede stradale 85
Art. 21 Opere depositi e cantieri stradali 18
Art. 22 Accessi e diramazioni 5
Art. 23 Pubblicità abusiva lungo le strade 78
Art. 24 Installazione di pertinenze stradali senza autorizzazione 6
Art. 25 Variazione d'uso di attraversamento stradale 1
Art. 29 Obbligo di non restringere o danneggiare la strada 1
Art. 40 Sosta sulla carreggiata 2
Art. 43 Segnalazioni degli Agenti 1
Art. 72 Mancanza o ineffic.dei disp.di frenat. illum.segn.acustica e silenziat. 4
Art. 79 Efficienza dei veicoli 29
Art. 80 Revisione dei veicoli 1.136
Art. 86 Servizio taxi violando norme o condizioni di licenza 1
Art. 94 Formalità per il trasferimento di proprietà dei veicoli 6
Art. 95 Circolazione senza carta di circolazione 1
Art. 97 Circolazione dei ciclomotori (contrass.di identificazione, alteraz.motore) 35
Art. 98 Circolazione di prova 2
Art. 100 Disciplina dell'uso delle targhe per i veicoli a motore 12
Art. 102 Smarrimento , sottrazione deterioramento e distruzione targa 2
Art. 115 Età massima e requisiti per la guida 44
Art. 116 Guida senza patente o con patente sospesa 495
Art. 117 Limitazioni nella guida 1
Art. 122 Esercitazione alla guida 40
Art. 125 Validità della patente di guida 120
Art. 126 Durata e conferma della validità della patente di guida 133
Art. 126bis Mancata comunicazione generalità conducente 7.505
Art. 128 Circolazione senza essersi sottoposto a revisione della patente 2
Art. 132 Circolazione oltre il termine di un anno 24
Art. 135 Guida con patente estera non conforme 3
Art. 136 Conversioni di patenti rilasciate da stati esteri 4
Art. 141 Velocità non mod.in relaz.alle caratter.della strada,meteor.e del traffico 408
Art. 142 Superamento dei limiti di velocità 4.334
Art. 143 Posizione dei veicoli sulla carreggiata, uso delle corsie,marcia per file parallele 122
Art. 144 Circolazione dei veicoli per file parallele 3
Art. 145 Obblighi di precedenza 576
Art. 146 Inosservanza della segnaletica orizzontale e semaforica 2.721
Art. 148 Disciplina del sorpasso dei veicoli 165
Art. 149 Rispetto della distanza di sicurezza 149
Art. 150 Incrocio tra veicoli nei passaggi ingombrati 1
Art. 153 Uso dispos.di segn.visiva e di illumin.nelle ore notturne e in caso di scarsa visib. 7
Art. 154 Disciplina del cambio di direzione e di corsia 280
Art. 155 Limitazione dei rumori dei silenziatori e degli apparati audio 13
Art. 156 Uso dei dispositivi di segnalazione acustica 20
Art. 157 Disciplina dell'arresto, della fermata e della sosta 3.037
Art. 158 Disciplina dell'arresto, della fermata e della sosta 49.081
Art. 163 Interruzioni di cortei o processioni 1
Art. 164 Sistemazione del carico sui veicoli 1
Art. 168 Trasporto su strada di materiali pericolosi 1
Art. 169 Trasporto di persone sugli autoveicoli 7
Art. 170 Trasporto di persone su motocicli e ciclomotori 37
Art. 171 Uso del casco 1.003
Art. 172 Uso delle cinture di sicurezza e dei sistemi di ritenuta dei bambini 247
Art. 173 Mancato uso di lenti o uso di radiotelefoni o cuffie 1.834
Art. 174 Inosservanza periodi di guida e riposo 1
Art. 175 Marcia con carico pericolante 1
Art. 177 Inosservanza dell'obbligo di lasciare il passo ai mezzi di soccorso 3
Art. 180/7 Possesso dei documenti della circolazione 1.766
Art. 180/8 Senza giustificato motivo non ottemperava all'invito a presentarsi 1.748
Art. 181 Esposizione del contrassegno assicurativo 1.110
Art. 186 Guida in stato di ebbrezza alcolica 35
Art. 187 Giuda sotto l'influenza di sostanze stupefacenti 2
Art. 188 Circolazione e sosta dei veicoli al servizio di persone invalide 113
Art. 189 Comportamento dei conducenti in caso di incidente 9
Art. 190 Comportamento dei pedoni 17
Art. 191 Comportamento dei conducenti verso i pedoni 81
Art. 192 Obblighi verso funzionari, Ufficiali e Agenti 210
Art. 193 Obbligo di assicurazione 1.219
Art. 213 Giuda con veicolo sottoposto a sequestro 7
Art. 214 Circolazione con veicolo già sottoposto a fermo 5
Art. 216 Circolazione con carta di circolazione ritirata 1
Art. 218 Giuda durante la sospensione della patente 3
    TOTALE * 119.859
* dato aggiornato al 26/02/2011

Tra le infrazioni maggiormente accertate spiccano quelle relative all'inosservanza di obblighi, divieti e limitazioni della circolazione nel centro abitato (art. 7), mancata revisione dei veicoli (art. 80), guida senza patente o con patente sospesa (art. 116), superamento dei limiti di velocità (art. 142), obblighi di precedenza (art. 145), inosservanza della segnaletica orizzontale e semaforica (art. 146), disciplina dellìarresto, della fermata e della sosta (art. 157-158), mancato uso del casco (art. 171), mancato uso delle cinture di sicurezza (art. 172), mancato uso di lenti o uso di radiotelefoni o cuffie (art. 173), mancato possesso dei documenti di circolazione (art. 180/7), mancata esposizione del contrassegno assicurativo (art. 181) e circolazione senza copertura assicurativa (art. 193). Tali dati evidenziano l'assidua attività di vigilanza e controllo sul territorio da parte del personale del Corpo, ma denotano anche, purtroppo, il mancato rispetto e/o conoscenza delle norme del Codice della Strada e la radicata cultura dell'illegalità presente in gran parte degli automobilisti.

Tab.2/B
Attività Operativa Infortunistica Stradale
Tipologia delle Attività 2009 2010 % Variazione
sinistri con pedoni coinvolti 202 228 12,87
sinistri con almeno un ciclomotore coinvolto 204 206 0,98
sinistri rilevati nelle ore notturne (dalle ore 20 alle 8,00) 831 836 0,6
sinistri mortali 19 20 5,26
sinistri con feriti 1397 1606 14,96
sinistri con feriti in prognosi riservata 77 82 6,49
sinistri con solo danno materiale ai mezzi 1013 937 -7,5
Totale sinistri rilevati 2429 2553 5,1
feriti 1243 2139 72,08
Comunicazione Notizia di reato 141 141 0
richieste di accesso agli atti 560 1016 81,43

I sinistri rilevati sono stati complessivamente n. 2553, di cui circa il 33% nelle ore notturne.Degli incidenti rilevati, circa il 60% ha prodotto feriti e in 20 casi si sono avuti esiti mortali. Rispetto all'anno precedente si registra un forte incremento delle persone ferite a seguito incidente stradale (+ 72%) con conseguente incremento dei sinistri con feriti (+15,45%). Inoltre, è quasi raddoppiato il dato relativo alle richieste di acceso agli atti (+81,46%).

Tab. 3/C
Rilevamenti con Autovelox - Controlli gas di scarico con opacimetro
V.le L. Bolano 2270
Via Don Minzoni 788
V.le Kennedy 795
V.le Ruggero di Lauria 121
via Messina 23
Via Passo Gravina 416
Via V.Giuffrida 30
Infrazioni art. 142 8° comma 4281
Infrazioni art. 142/ 9° e 9° Bis con sospensione della patente 213
Totale Infrazioni complessivamente accertate 4494
n. autovetture verificate con opacimetro 536
n. verbali emessi per valori oltre la soglia consentita 100

La tabella evidenzia che il maggior numero di verbali per eccesso di velocità sono stati elevati ai sensi dell'art. 142 8° comma, che sanziona il superamento dei limiti di velocità di oltre 10 Km/h ma meno di 40 Km/h e prevede una multa di euro 155 e una decurtazione di tre punti dalla patente di guida. Sono stati inoltre elevati 213 verbali: 1) ai sensi dell'art. 142 comma 9° per il superamento dei limiti di velocità di oltre 40 Km/h ma meno di 60 Km/h che prevede una sanzione pecuniaria di euro 500 una decurtazione di sei punti dalla patente e la sospensione della stessa da 1 a 3 mesi; 2) ai sensi dell'art. 142 comma 9° bis per il superamento dei limiti di velocità di oltre 60 Km/h che prevede una multa di euro 779, una decurtazione di 10 punti dalla patente e la sospensione della stessa da 6 a 12 mesi. Le violazioni sono state accertate con apparecchiatura "Velomatic 512" , in maggior misura sul Viale Lorenzo Bolano, strada che pur facente parte del centro abitato presenta caratteristiche di una strada extraurbana che induce gli automobilisti ad eccedere nella velocità.

Tab. 4/D
Attività Operativa Polizia Stradale e Viabilità  
Personale di P.M. quotidianamente addetto alla viabilità 152
Ausiliari al traffico 33
Addetti alla vigilanza scuole 31
Verbali elevati per infrazioni relative alla sosta 91428
rinvenimento auto di provenienza furtiva 303
rimozioni auto abbandonate sprovviste di targhe e rottamate 173
rimozioni per mancata esposizione del contrassegno assicurativo 180
rimozioni veicoli parcati in sosta irregolare in violazione al C.d.S. 4827
n. complessivo rimozioni auto 5180
Ganasce applicate 6573
Guida senza patente o con patente sospesa 495
Circolazione di veicoli senza copertura assicurativa 1219
veicoli sequestrati o sottoposti al fermo amministrativo 1410
persone verbalizzate perché alla guida in stato di ebbrezza 43
punti patente decurtati 39437
n. complessivo automezzi in dotazione 80
km. complessivamente percorsi 605355

La nuova regolamentazione degli ingressi ed una maggiore attenzione ai reati di abuso edilizio e ambientale perpetrati all'interno del Cimitero Monumentale cittadino hanno richiesto una maggiore presenza di personale all'interno dell'area cimiteriale. Va altresì evidenziato il contributo dato dal Corpo per la buona riuscita dei grandi eventi, quali la "Fiera dei Morti", Ia "Festa di S.Agata", la "Fiera di S. Agata", ecc., che hanno interessato tratti particolarmente delicati per la viabilità cittadina.

Un progetto specifico di viabilità finalizzato a contrastare la sosta selvaggia in tutta la città, con particolare riferimento al Centro Storico, avvalendosi di rientri con personale in servizio straordinario, ha consentito di accertare un numero rilevante di tali infrazioni (n. 91.428). Sono stati altresì intensificati i controlli in orari notturni per reprimere il fenomeno della sosta irregolare.

I dati del prospetto evidenziano, nel periodo preso in esame, l'elevazione di n. 495 verbali per "guida senza patente (o con patente sospesa)", di n. 91428 per sosta irregolare- che hanno comportato l'applicazione della sanzione accessoria della rimozione e/o delle ganasce - e di n. 1219 relativi alla circolazione dei veicoli senza copertura assicurativa.

La realizzazione nel centro storico di una Zona a Traffico Limitato (ZTL) permanente - coincidente con l'area in cui insistono gli esercizi pubblici della c.d. movida catanese - ha determinato l'incremento dei servizi - soprattutto notturni - per garantire la fruibilità della zona sia da parte dei residenti che degli avventori, garantendo, nel contempo, l'osservanza delle concessioni di suolo pubblico.

L'attività di tutela della viabilità si estrinseca, quotidianamente, lungo i percorsi notoriamente impegnati per i tragitti di ingresso e uscita dalla città. Gli spostamenti, sulle stesse direttrici, awengono quattro volte al giorno, impegnando in tal modo il personale nell'arco dell'intera giornata senza soluzione di continuità. Nel corso dell'anno la circolazione viaria è stata interessata da numerosi cantieri stradali che hanno determinato la creazione di piani viari alternativi, impegnando costantemente il personale del Corpo. La nuova regolamentazione degli ingressi ed una maggiore attenzione ai reati di abuso edilizio e ambientale perpetrati all'interno del Cimitero Monumentale cittadino hanno richiesto una maggiore presenza di personale all'interno dell'area cimiteriale. Va altresì evidenziato il contributo dato dal Corpo per la buona riuscita dei grandi eventi, quali la "Fiera dei Morti", Ia "Festa di S.Agata", la "Fiera di S. Agata", ecc., che hanno interessato tratti particolarmente delicati per la viabilità cittadina.Un progetto specifico di viabilità finalizzato a contrastare la sosta selvaggia in tutta la città, con particolare riferimento al Centro Storico, avvalendosi di rientri con personale in servizio straordinario, ha consentito di accertare un numero rilevante di tali infrazioni (n. 88.398). Sono stati altresì intensificati i controlli in orari notturni per reprimere il fenomeno della sosta irregolare.I dati del prospetto evidenziano una radicata cultura dell'illegalità presente in una parte di automobilisti. Emerge nel periodo preso in esame, infatti, l'elevazione di n. 490 verbali per "guida senza patente (o con patente sospesa)", di n. 88398 per sosta irregolare- che hanno comportato l'applicazione della sanzione accessoria della rimozione e/o delle ganasce - e di n. 1214 relativi alla circolazione dei veicoli senza copertura assicurativa.

Tab. 5/E
Attività Operativa Vigilanza Ambientale Anno 2010
pratiche in entrata 691
pratiche in uscita 409
Sopralluoghi effettuati 1101
Accertamenti Catastali 77
Informative di reato 31
Accertamenti su delega Procura 55
Verbali ispezione attività 86
sanzioni elevate per deposito r.s.u. fuori orario O.S. 167/99 67
sanzioni elevate per deposito r.s.u. fuori cassonetto O.S. 365/94 43
sanzioni elevate per conferimento illecito rifiuti secondari e terziari - beni durevoli- carcasse Sanzioni Amm.ve D.lgs. 152/06 30
Verbali al C.d.S. 272
sanzioni per i possessori di cani sprovvisti di attrezzatura per la raccolta delle deiezione canine O.S. 176/97 D.P.R. 320/54 15
sanzioni elevate per deposito illecito di rifiuti speciali non pericolosi D.Lgs 152/06 18
sanzioni per sporco suolo pubblico area mercatale (O.S. n. 145/2009) 9
sanzioni per mancanza formulario di identificazione per rifiuti speciali non pericolosi D.Lgs 152/06 2
sanzioni per violazioni al Regolamento di Polizia Urbana 99
sanzioni per O.S.A.P. 12
D.M. 37/08 imp. Idr., elettr. e gas (impianti a norma) 8
sanzioni per applicazione divieto vendita bottiglie da asporto (O.M. 211/04) 2
sanzioni ai sensi della L. 447/95 (impatto acustico) 1
Ordinanza 86/10 - Prevenzione incendi 20
sanzioni complessivamente elevate 598

Nel corso del 2010, sono stati programmati servizi mirati alla la tutela dell'ambiente ed alla prevenzione del fenomeno delle discariche abusive. A tal uopo, sono stati effettuati n. 1101 sopralluoghi, n. 691 sono state le segnalazioni e gli esposti pervenuti, n. 55 sono stati gli accertamenti eseguiti su delega della Procura e n. 31 sono state le informative di reato trasmesse alla A.G.

Tab. 6/F
ATTIVITA' OPERATIVA CONTROLLO EDILIZIO
Controlli effettuati 786
Informative di reato  
"Oasi del Simeto" 29
" Città" 59
Totale 88
Verbali amministrativi 33
Sequestri 28
Dissequestri 11
Esecuzione Provvedimenti A. G. 195
Verbali per inottemperanza 40
Demolizioni  
Spontanee 2
Esito negativo 70
Varie (richieste pervenute dall'U.T.C.) 269
Varie (richieste pervenute da altri Enti) 50
addetti al controllo 17
ore di lavoro 25516

I sopralluoghi edilizi effettuati nel corso del 2010 sono stati 786.

Le informative di reato per violazione della normativa urbanistica inviate alla A.G. sono state complessivamente 88, di cui n. 29 relative all'Oasi del Simeto.

I provvedimenti in esecuzione alle direttive della A.G. sono state complessivamente 195. Sono stati elevati n. 33 verbali amministrativi e n. 40 verbali per inottemperanza. Si è provveduto ad effettuare n. 28 sequestri di opere realizzate in violazione della normativa urbanistica.

Tab.7/G
Controlli di carattere commerciale 2009 2010 Variazione in %
esercizi commerciali a posto fisso 244 387 58,61
esercizi commerciali su aree pubbliche e mercatali 166 282 69,88
pubblici esercizi 622 709 13,99
Accertamenti effettuati 1032 1378 33,53
verbali per occupazione abusiva suolo pubblico 239 485 102,9
verbali per mancanza di autorizzazioni varie 480 536 11,7

I dati si riferiscono all'attività annonaria effettuata negli anni 2009/2010 ed evidenziano un incremento dei controlli effettuati (+33,53%), delle infrazioni rilevate per occupazione abusiva di suolo pubblico (+102,9%), dei verbali redatti per mancanza di autorizzazioni varie (+11,7%), rispetto al dato di riferimento dell'anno precedente.

Al fine di assicurare una crescente ed incisiva azione di contrasto all'abusivismo commerciale, per le naturali implicazioni di ordine pubblico connesse a questo fenomeno, si è operato in sinergia con le Forze dell'Ordine presenti sul territorio ed i competenti uffici dell'Azienda Sanitaria Provinciale. Di rilievo le azioni - alcune volte congiunte con altre Forze di Polizia - nei siti storici come il Lungomare, il Corso Sicilia, Via Etnea, piazza Montessori, piazza Spedini e nelle aree mercatali Pescheria e piazza Carlo Alberto.
Interventi mirati sono stati inoltre rivolti in: a) Viale Ruggero di Lauria e Viale Artale Alagona ("Paninari" e venditori ambulanti abusivi anche di merce contraffatta); b) Via Antico Corso, quartiere di san Cristoforo e piazza federico di Svevia (bracieri per strada); c) Viale Mario rapisardi (sequestri di merce contraffatta).Tra i servizi effettuati in ambito commerciale che hanno richiesto una maggiore presenza sul territorio vanno, inoltre, citati: a) Piazza carlo Alberto, Corso Sicilia, Via Etnea, centro Storico sono state individuate macro aree d'intervento che, più di altre, hanno richiesto l'impegno massiccio del Corpo sia per l'allarme sociale che ne è scaturito sia per dare un segnale di cambiamento in un'area, da anni,priva di regolamentazione. E' stato completato il censimento degli operatori, avviando la conseguente perimetrazione delle aree commerciali e sono in corso di ultimazione i lavori di delimitazione degli stalli adibiti alla vendita al fine di ordinare lo svolgimento dei mercati storici della Pescheria e di Piazza Carlo Alberto; b) In corso Sicilia, la numerosa e pressante presenza di cittadini extracomunitari dediti alla vendita;di merce contraffatta, ha cagionato uno stato di allarme sociale che ha determinato un assiduo impiego di personale per contrastare il fenomeno che nel corso dell'anno ha evidenziato numerose criticità di carattere sociale, la cui soluzione non può essere ascritta esclusivamente all'impegno del personale di P.M.; c) I mercatini rionali settimanali hanno, non poco, impegnato il personale allo scopo di garantire oltre alle regolari attività di vendita la circolazione viaria nelle zone interessate alle regolari attività di vendita la circolazione viaria nelle zone interessate.

Tab. 8/H
ATTIVITA' - UFFICIO TRIBUTI
pratiche esitate R.S.U. 4599
pratiche esitate T.O.S.A.P. 2
pratiche esitate Pubblicità 267
pratiche esitate Extracomunitari 3960
verbali elevati 401
ricorsi esitati 122
impianti pubblicitari rimossi 247
rilascio pareri 23
controlli manifesti abusivi 9056
informative di reato 2
addetti 9
Tab. 9/I
Attività di Polizia Giudiziaria
C.N.R. 718
Arresti 19
Annotazioni di P.G. 61
Indagini di P.G. (d'iniziativa e delegate) 868
Denunce, querele , dichiarazioni di smarrimento, esposti 152
Accertamenti stranieri (T.U. Immigrazione) 150
Perquisizioni personali e locali, d'iniziativa e delegate 11
Sequestri penali e amministrativi 302
Acquisizioni e rinvenimenti 40
Dissequestri e restituzione beni 12
Identificazione indagati (ex artt. 349,161,96 c.p.p.) 580
Interrogatori d'iniziativa e delegati 12
Sommarie informazioni e dichiarazioni spontanee 137
Notifiche atti di P.G. 2990
Accertamenti su ciclomotori 24
Ricerche di persona ex artt. 159, 160, 549 c.p.p. 722
Verbali posteggiatori abusivi 358
Accertamenti violazioni O.S. 166/09 (contrasto attività di meretricio) 49
Attività varia (antiborseggio, esib. Docum. Art. 180 Cds, affidam. Minore, acc. MCTC, traduz. c/o casa circondariale, scarcerazioni, esecuz. Ordin. Pref., collab. TSO, accert. Infortunio lavoro, apposiz. Sigilli, accert. Anagr., violaz. OO.SS., accert. taxi) 193

I dati della suddetta tabella si riferiscono all'attività di Polizia Giudiziaria svolta da personale dell'Ufficio di Polizia Giudiziaria, Ufficio Infortunistica, Ufficio Tributi, Controllo Edilizio, Reparto Annona e Reparto Territoriale. L'attività svolta dall'Ufficio di Polizia Giudiziaria nell'anno 2010 è stata particolarmente intensa ed efficace per i risultati conseguiti, nonostante le carenze strutturali e la scarsità di risorse, che ne condizionano l'operato. Tale attività è sempre più oggetto d'interesse sia da parte dell'Autorità Giudiziaria , sia da parte della cittadinanza, che sovente chiede l'intervento della Polizia Locale per la repressione di fatti delittuosi mediante la presentazione di denunce, querele, esposti e segnalazioni . Si è dato corso anche ad incisive attività di controllo del territorio al fine di garantire vivibilità e sicurezza in ambito urbano. In ossequio alle nuove disposizioni governative in materia di sicurezza, sono stati organizzati appositi servizi serali e notturni per prevenire e reprimere le violazioni all'O. S. 11 Luglio 2009 n. 166 (contrasto all'attività di meretricio sulla pubblica via).

Significativa è stata l'attività mirata al contrasto dei parcheggiatori abusivi che ha portato ad elevare n.358 verbali ex art. 7 comma 15 bis D. Lgs. 285/92. è in itinere un'attività d'indagine finalizzata a reprimere presunti fenomeni di minaccia e di intimidazione  di cui si sono raccolte diverse segnalazioni è nei confronti di operatori della sosta nell'ambito dei parcheggi a tempo e a pagamento, che pare vengano invitati con sistemi poco ortodossi ad allontanarsi dalle proprie zone di servizio per consentire ai guardiamacchine abusivi di poter operare indisturbati. Un nucleo specializzato dell'Ufficio di P.G. svolge prevalentemente un servizio mirato a prevenire fenomeni di microcriminalità nelle zone a rischio della città, in particolare presso il mercato cittadino sito nel centro storico, nelle zone limitrofe al capolinea degli autobus di linea per il trasporto extraurbano e presso l'Aeroporto civile.

Tab. 10/L
Attività Polizia Giudiziaria à Reati Accertati
Guida senza patente o con patente sospesa 145
Omissione di soccorso 44
Guida in stato di ebbrezza 35
Furto 28
Lesioni personali 28
Oltraggio a P.U. 23
Omessa custodia veicolo sequestrato 23
Resistenza a P.U. 22
Omicidio colposo 19
Minacce gravi a P.U. 15
Falsa dichiarazione a P.U. 12
Rifiuto di generalità a P.U. 11
Furto con strappo o con destrezza 11
Ricettazione 6
Commercio beni marchio contraffatto 6
Danneggiamento 5
Violenza sessuale 3
Clonazione targa 3
Inottemperanza decreto espulsione 3
Inosservanza provv. dell'Autorità (art. 650) 3
Guida sotto l'influenza di sostanze stupefacenti 2
Minacce 2
Interruzione servizio pubblico 2
Violenza privata 2
Frode in commercio 2
Appropriazione di cose smarrite (art. 647) 2
Detenzione arma da taglio 1
Diffamazione 1
Favoreggiamento personale 1
Gioco d'azzardo 1
Ingiuria 1
Ingresso abusivo nel fondo altrui 1
Commercio non autorizzato di armi 1
Commercio abusivo materie esplodenti 1
Sfruttamento della prostituzione 1
Violazione diritto d'autore 1
Spendita banconota contraffatta 1
Rissa 1
Simulazione di reato 1
Falsità materiale 1
Totale 471

Tra i reati sopra elencati di particolare rilievo appare la repressione di fenomeni illeciti legati alla circolazione stradale che ha portato alla denuncia a piede libero di n. 145 persone per guida senza patente, reato introdotto dall'articolo 1, comma 1, del Decreto Legge 3 agosto 2007, n. 117, convertito nella Legge 2 ottobre 2007, n. 160, la cui nuova fattispecie criminosa è stata inserita nel comma 13 dell'articolo 116 Codice della Strada. Sono stati accertati, inoltre, n. 23 reati di cui agli artt. 334 e 335 del codice penale per omessa custodia di veicolo sottoposto a sequestro.

Per tali reati la forte incidenza sembra essere riconducibile è secondo la casistica di questo ufficio è anche alla mancata consapevolezza da parte dei trasgressori che la violazione commessa costituisca illecito penale. L'insofferenza sempre crescente da parte della cittadinanza catanese alle regole del vivere civile e, nello specifico, alle norme della circolazione nelle aree urbane si manifesta sempre più con aggressioni fisiche e verbali nei confronti degli operatori di Polizia Municipale, anche per motivazioni futili come l'essere stati verbalizzati per violazioni al Codice della Strada.

Nell'anno che si è appena concluso sono stati avviati n. 71 procedimenti penali in cui Agenti, Ispettori e Ausiliari di Polizia Municipale sono stati parte offesa dal reato; in particolare sono state denunciate 22 persone per resistenza (art. 337 C.P.), n. 23 per oltraggio (art. 341 bis C.P.), n. 15 per minacce (art. 336 C.P.), n. 11 per lesioni personali (art. 582 C.P.). A questi dati vanno sommate n. 12 denunce per falsa dichiarazione a P.U. e n. 11 per rifiuto di generalità. Si noti che in tempi recenti è divenuta rilevante la percentuale di delitti commessi ai danni di Ausiliari del Traffico, la cui funzione e i cui poteri di accertamento sono ancora oggi poco conosciuti dalla cittadinanza catanese.

Tab. 11/M
REPARTO TERRITORIALE - Attività di Polizia Amministrativa e Giudiziaria
Pareri concessione sovvenzioni associazioni onlus e agli enti di culto 46
Pareri sul rilascio del requisito della sorvegliabilità ai locali (da Aprile 2010) 75
Pareri sul rilascio dell'autorizzazione per l'esercizio di mestieri rumorosi 32
Accertamenti per l'iscrizione all'albo imprese artigiane 662
Edilizia Pubblica  
Censimento alloggi 517
Controllo situazione abitativa alloggi 255
Controlli relativi a pratiche di assistenza economica varie 1724
Controlli su richiesta dell'I.N.P.S. 57
Controllo sul rilascio dell'attestato di Imprenditore Agricolo 7
Controlli sull'ottemperanza alle ordinanze sindacali 79
Richieste accertamenti da altre Direzioni dell'Ente 28
Esposti dei cittadini tramite URP e segnalazioni varie 115
Attività di Polizia Giudiziaria  
Ricerche indagato 525
Deleghe di Indagini 17
Verbali di identificazione, elezione domicilio e nomina difensore di fiducia 232
Notifica atti preliminari al giudizio e decreti di citazione a giudizio 421
Richieste controlli di dichiarazioni dei detenuti 199
(convivenze, utenze telefoniche)  
Comunicazione Notizia di Reato 218
richieste di accertamenti in entrata 5792
richieste di accertamenti in uscita 3927
richieste di accesso agli atti 32
Controlli Anagrafici  
Richieste di Accertamenti anagrafici pervenute 14924
Richieste di Accertamenti anagrafici espletate 11044
Accertamenti per extracomunitari pervenuti 6028
Accertamenti per extracomunitari effettuati 3960
Tempi medi dalla richiesta di accertamento anagrafico alla definizione 90 gg.
addetti agli accertamenti anagrafici 12
Controllo Territorio Municipalità  
vigili di quartiere 20
n. ore giornaliere effettuate per il controllo 12
n. segnalazioni dei cittadini di quartiere 244
tempi medi tra la segnalazione e l'intervento 15 gg.

Il reparto territoriale svolge attività di Polizia Amministrativa, attraverso accertamenti mirati alla formulazione di pareri vincolanti per l'emanazione di atti amministrativi di altri soggetti pubblici, nonchè attività di controllo ai sensi della normativa vigente, ed attività di Polizia Giudiziaria, su richiesta dell'A.G. o come controllo sulle richieste di assistenza economica ai sensi dell'art. 71 del D.P.R. 445/2000. Il reparto Territoriale ha cercato sempre più di dare voce alle richieste pervenute dalle Municipalità con esposti dei cittadini o a seguito di segnalazioni pervenute dall'attività consiliare delle stesse. Nell'anno 2010, sono pervenute 5792 richieste di accertamento da parte di altre Direzioni Comunali, di Enti Pubblici e dall'Autorità Giudiziaria.

Tab. 12/N
Attività Operativa T.S.O. e Traduzione Minori
Trattamento Sanitario Obbligatorio - uomini 183
Trattamento Sanitario Obbligatorio - donne 111
complessivo interventi di T.S.O. effettuati 294
Interventi non in T.S.O. 234
T.S.O. fuori sede 66
Notifiche Tribunale Minori 186
Accompagnamento minori in sede 7
Accompagnamento minori fuori sede 13
Interventi vari 23
Interventi minori non riusciti 7
n. T.S.O. in ore serali e notturne 102
n. addetti 8
n. ore di lavoro 11964

Sono stati complessivamente effettuati n. 528 interventi da parte della squadra composta da otto unità che ha dedicato n. 11.964 ore di lavoro in tale attività.

Tab. 13/O
Controllo Lavori in sede stradale  
esposti pervenuti 15
Verbali art.21 C.d.S. 15
sopralluoghi nuovi cantieri 251
cantieri controllati 1648
segnalazioni manutenzione strade 92
segnalazioni pervenute Centrale Operativa 65
controlli lavori urgenti 183
unità fisse di controllo per lavori stradali 2
Tab. 14/P
ATTIVITA' EDUCAZIONE STRADALE - ANNO 2010
TIPOLOGIA ATTIVITA' TOTALE ANNO 2010
n. Istituti Scolastici visitati 24
n. incontri formativi sul tema "Educazione Stradale" tenuti presso i vari Istituti Scolastici 71
n. corsi di preparazione agli esami per il conseguimento del certificato di idoneità alla guida del ciclomotore 5
n. incontri formativi inerenti il Progetto "Via Attenzione Stop" da svolgersi in 7 Istituti scolastici programmati 28
n. addetti 6
n. ore lavoro inerenti l'attività 652

L'attività di educazione stradale ha raggiunto l'obiettivo di promuovere negli studenti comportamenti sani e responsabili, attraverso tecniche formative ed educative aventi lo scopo di orientare l'adolescente al rispetto delle regole del Codice della Strada, stimolando un percorso di auto responsabilizzazione, che ha voluto essere anche promotore di iniziative tese a sollecitare stili di vita in linea con il principio di legalità.
Ha trasmesso ai giovani una cultura del movimento più responsabile e consapevole, attraverso la conoscenza delle norme più comuni del codice della strada e della segnaletica stradale, che li ha resi capaci di valutare le varie situazioni di traffico e di sapersi muovere in esse senza rischi per se stessi e per gli altri. Hanno anche acquistato la consapevolezza dei fattori patologici che possono causare pericoli e danni alla circolazione stradale (assunzione di droghe, farmaci, alcool)e dei fattori psicologici che incidono negativamente sulla guida ( delirio di onnipotenza, narcisismo).

Tale attività intende far acquistare ai destinatari la consapevolezza dei rischi e dei danni sulla salute umana e ambientale dovuti al traffico (peggioramento delle condizioni di salute in senso lato,invalidità temporanee o permanenti, morte, inquinamento acustico ed ambientale).

Tab. 15/Q
Ufficio Ricorsi
Tipologia 2009 2010 % Variazione
ricorsi al Prefetto pervenuti 3302 2821 -14,57
ricorsi al Prefetto in uscita 2445 2772 13,37
ricorsi trattati per infortunistica 47 35 -25,53
comunicazioni inviate all'utenza (ricorsi inammissibili, fuori termine, erroneamente intestati, etc.) 429 602 40,33
Ricorsi Accolti 621 800 28,82

L'ufficio si occupa dell'inoltro dei ricorsi presentati al Prefetto - ex art. 203 C.d.S. - previa istruttoria degli atti corredati dalle relative controdeduzioni. I dati in tabella mostrano un decremento di circa il 15% dei ricorsi presentati al Prefetto rispetto all'anno precedente. Sono invece aumentate le richieste - da parte dell'utenza - di archiviazione in autotutela indirizzate direttamente al Comando di P.M. All'Ufficio Ricorsi pervengono (tramite Protocollo della Direzione, ma anche attraverso e-mail e posta certificata) non soltanto le istanze dei cittadini avverso i verbali elevati per infrazioni al C.d.S, ma anche gli esposti relativi alle presunte irregolarità della segnaletica stradale e tutte le criticità che l'utente della strada rileva e segnala quotidianamente al Comando di P.M. Viene dunque, espletata anche la funzione di risoluzione delle problematiche in via extragiudiziale.
A tal uopo, riceve il pubblico tutti i giorni ( escluso festivi).

Tab. 16/R
Ufficio Contenzioso
Tipologia Attività 2009 2010 Variazione %
Ricorsi su cartella 3008 2305 -23,37
Ricorsi su verbali 1805 3038 68,31
Atti citazione < 516,00 euro 211 201 -4,74
Atti citazione > 516,00 euro 475 608 28
Atti citazione fuori sede 161 180 11,8
Procedimenti registrati 5659 6384 12,81
Verbali impugnati non iscritti a ruolo 3235 3409 5,38
Verbali impugnati iscritti a ruolo 6297 4018 -36,19
Verbali impugnati 9532 7427 -22,08
Numero udienze trattate 8643 10861 25,66
Ricorsi decisi 2711 2441 -9,96
Ricorsi in attesa di sentenza 2948 3332 13,03
Provvedimenti di liquidazione spese giudiziale 210 148 -29,52
Provvedimenti di rimborso 4 11 175
Servizi di cancelleria 95 126 32,63
Servizi di ricevimento pubblico 305 303 -0,66
Procedimenti definiti sul verbale - respinti 570 603 5,79
Procedimenti definiti sul verbale - accolti 368 865 135,05
Procedimenti definiti su cartella - respinti 975 780 -20
Procedimenti definiti su cartella - accolti 678 805 18,73
Nella Tabella si evidenzia un incremento di circa il 13% dei ricorsi complessivi presentati al Giudice di Pace (6384), con un sensibile aumento del numero di udienze trattate nel corso dell'anno (oltre il 25%).
Tab. 17/S
UFFICIO AUTORIZZAZIONI, PASS ED OGGETTI RINVENUTI
TIPOLOGIA ATTIVITA' TOTALI 1°TRIM. 2010 TOTALI 2° TRIM. 2010 TOTALI 3° TRIM. 2010 TOTALI 4° TRIM. 2010 TOTALI ANNO 2010
n. rilascio di autorizzazioni per diversamente abili (Pass Invalidi) 1° Rilascio 87 66 69 139 361
n. rilascio di autorizzazioni per diversamente abili (Pass Invalidi) - Rinnovi 106 101 90 105 402
n. rilascio permessi centro storico e ZTL 68 137 51 37 293
n. rilascio permessi S.G. Li Cuti - Rinnovo 4 20 13 5 42
n. rilascio permessi S.G. Li Cuti - (carico/scarico) 0 0 0 2 2
n. pass medici rilasciati 0 0 0 0 0
Totale pass rilasciati 265 324 223 288 1100
Pass restituiti per decesso 9 22 11 9 51
Duplicati per Smarrimento, deterioramento o furto 40 13 21 18 92
n. Nulla Osta Fuochi D'Artificio 0 0 0 3 3
n. documenti ed oggetti rinvenuti 614 700 1044 1224 3582
n. documenti ed oggetti consegnati 83 71 184 198 536
Tab. 18/T
ATTIVITA' CENTRALE RADIO OPERATIVA E CENTRALINO
TIPOLOGIA ATTIVITA' I° TRIMESTRE 2° TRIMESTRE 3° TRIMESTRE 4° TRIMESTRE 2010
**Contatti telefonici in H24 49559 46202 45743 51953 193457
segnalazioni pervenute 6173 5972 5035 6642 23822
comunicazioni inviate ai vari Uffici dell'Ente 774 613 705 917 3009
comunicazioni inviate ad Enti diversi 206 304 755 612 1877
comunicazioni complessive 980 917 1460 1529 4886
addetti 17 16 17 17 17
ore lavoro 5856 5705 5256 6024 22841

**Le chiamate sono riferite a quelle radio ed all’utenza telefonica 095 7424212 – 4224

Al personale della Centrale Operativa sono pervenute nell’anno 2010 n. 193.457 telefonate e n. 23.822 segnalazioni di vario genere, che hanno complessivamente determinato n. 4.886 comunicazioni inviate ai vari Enti di competenza.

Tab. 19/U
ATTIVITA' PROTOCOLLO GENERALE
TIPOLOGIA ATTIVITA' I° TRIMESTRE 2° TRIMESTRE 3° TRIMESTRE 4° TRIMESTRE TOTALE ANNO 2010
Atti in ingresso 2683 2888 3129 4908 13608
Atti in uscita 982 738 1099 1589 4408
Riassegnazione interna 1701 2150 2030 3319 9200
n. addetti 3 3 4 5 _
ore di lavoro dedicate all'attività 1458 1410 2052 1667 6587