Tab. 1 - Uff. Infortunistica Stradale
Tab. 2 - Polizia Stradale e Viabilità
Tab. 3 - Infrazioni relative al C.d.S.
Tab. 4 - Ufficio Verbali - S.I.N.
Tab. 4/bis - Attibità Ufficio Verbali - S.I.N.

Tab. 5 - Rilevamenti con Autovelox
Tab. 6 - Attività Controllo Lavori Stradali
Tab. 7 - Accertamenti Commerciali e Contrasto all'Abusivismo Commerciale
Tab. 7/bis - Tipologia Merce Sequestrata

Tab. 8 - Attività operativa Antiabusivismo Edilizio
Tab. 9 - Vigilanza Ambientale
Tab. 10 - Attività Ufficio "Polizia Giudiziaria"
Tab. 11 - Ufficio Polizia Giudiziaria - Reati accertati
Tab. 12 - Nucleo Contrasto Disagio Sociale
Tab. 13 - Centrale Operativa
Tab. 14 - Ufficio Contenzioso Amministrativo
Tab. 15 - Ufficio Contenzioso Giudiziario
Tab. 16 - Polizia Amministrativa e Tributaria
Tab. 17 - Organico Corpo
Tab. 18 - Ufficio Autorizzazioni
Tab. 19 - Ufficio Oggetti Smarriti
Tab. 20 - Ufficio Protocollo

Tab. 21 - Educazione Stradale

 

Inizio Pagina

Tab. 1 - Uff. Infortunistica Stradale

Pagina in allestimento

ATTIVITA' OPERATIVA UFFICIO INFORTUNISTICA STRADALE 1° TRIM. 2011 1° TRIM. 2012 % Variazione
sinistri mortali 1 3 200,00
sinistri con feriti 331 301 -9,06
sinistri che hanno prodotto solo danno materiale ai mezzi 287 316 10,10
Totale sinistri rilevati 619 620 0,16
sinistri con almeno un autobus coinvolto 11 17 54,55
sinistri con almeno un autocarro coinvolto 35 31 -11,43
sinistri con almeno un'autovettura coinvolta 526 527 0,19
sinistri con almeno un motoveicolo coinvolto 176 163 -7,39
sinistri con almeno un ciclomotore coinvolto 48 36 -25,00
sinistri con pedoni coinvolti 50 70 40,00
sinistri causati da deformazione/alterazione manto stradale 76 85 11,84
sinistri rilevati nelle ore notturne (dalle ore 20 alle 8,00) 198 200 1,01
n. persone decedute 1 3 200,00
n. persone in prognosi riservata 18 13 -27,78
n. persone ferite 456 389 -14,69
n. persone ferite su due ruote 207 185 -10,63
C.N.R. 18 20 11,11
attività delegata (sequestri e dissequestri) 29 36 24,14
fermi amministrativi 9 10 11,11
Avvocati e inform. ricevuti per visione prontuari 738 750 1,63
Utenti ricevuti per notizie varie sui rapporti 328 330 0,61
n. richieste copia atti e foto 334 349 4,49
rapporti consegnati e controllati 618 620 0,32
accertamenti di P.G. e notifiche esterne 88 156 77,27
altre attività (indagini, interrogatori, notifiche, accertamenti, ecc. disposti dall'A.G.) 222 217 -2,25
n. addetti 10 11 10,00
n. ore lavoro complessivamente effettuate 3768 4606 22,24
Reati Accertati      
Guida in stato di ebbrezza (art. 186 c.d.s.) 4 6 50,00
Guida senza patente (art. 116/13 c..d.s.) 16 10 -37,50
Guida sotto l'effetto di sostanze stupefacenti (art. 187 c.d.s.) 1 1 0,00
Inosservanza provv. dell'Autorità 1 4 300,00
Lesioni personali - querele 7 6 -14,29
Mancata esibizione documenti (art. 180/8 c.d.s.) 7 10 42,86
Omessa custodia veicolo sequestrato 1 0 n.c.
Omicidio colposo 1 4 300,00
Omissione di soccorso 19 6 -68,42
Simulazione di reato 0 3 n.c.
Totali 57 50 -12,28
Ritiro patente (art. 223 c.d.s.) 21 7 -66,67

n.c.= dato con comparabile

Nel confronto fra i periodi presi in esame non emergono significative differenze nei sinistri complessivamente rilevati, anche se,purtroppo, si registra un incremento dei sinistri mortali. Si evidenzia, invece, un decremento del numero di incidenti con feriti (-9,06%) e delle persone ferite (-14,69%), di cui circa il 48% su mezzi a due ruote. Il 32% dei sinistri complessivi rilevati è avvenuto nelle ore notturne (dalle ore 20.00 alle ore 08.00). In aumento gli incidenti rilevati causati dalle deformazioni del manto stradale, che rappresentano circa il 14% del dato complessivo. In lieve aumento il numero d'informative di reato inoltrate alla Procura della Repubblica per i reati accertati (+11,11%). In incremento è pure l'attività delegata (+24,14%), gli accertamenti di P.G. (+77,27%), l'attività di front office e la consequenziale attività amministrativa dedicata .
Nel confronto fra i periodi presi in esame, si evidenzia un complessivo decremento (-12,28%) dei reati accertati. In aumento, invece, i seguenti reati: Guida in stato di ebbrezza (+2), Inosservanza provvedimenti dell'Autorità (+3), Mancata esibizione documenti (+3), Omicidio colposo (+3) e Simulazione di reato (+3).


Inizio Pagina

Tab. 2 - Polizia Stradale e Viabilità

Attività di Polizia Stradale e Viabilità I° TRIM. 2011 I° TRIM. 2012** % Variazione
Infrazioni al C.d.S. complessivamente rilevate 58.167 49.149 -15,50
Infrazioni accertate relative alla sosta* (Artt.7-157-158 C.d.S.) 51.429 41.434 -19,43
Rinvenimento auto di provenienza furtiva 69 66 -4,35
Rimozioni auto abbandonate sprovviste di targhe e rottamate 160 163 1,88
Rimozioni veicoli parcati in sosta irregolare in violazione al C.d.S. 1.465 1.372 -6,35
Verbali per mancata esposizione del contrassegno assicurativo (art. 181 C.d.S.) 352 275 -21,88
Ganasce applicate 2.664 1.611 -39,53
Guida senza patente o con patente sospesa (art. 116 C.d.S.) 96 26 -72,92
Circolazione di veicoli senza copertura assicurativa (art. 193 C.d.S.) 376 289 -23,14
Veicoli sequestrati o sottoposti al fermo amministrativo 377 359 -4,77
Soggetti deferiti all’A.G. per guida in stato di ebbrezza 6 11 83,33
Soggetti segnalati in Prefettura per guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti 1 4 300,00
Punti patente decurtati 9.549 10.270 7,55

** dati non comparabili in quanto ancora provvisori

Dall'analisi dei dati (provvisori) inerenti il primo trimestre dell'anno in corso, l'infrazione più ricorrente risulta ancora essere la sosta irregolare il cui dato ammonta ad oltre l' 85% del numero di infrazioni complessivamente accertate, comportando, nei casi previsti, l'applicazione della sanzione accessoria della rimozione e/o delle ganasce.

 

Inizio Pagina

Tab. 3 - Infrazioni relative al C.d.S

    TOTALI 1° TRIM. 2011 TOTALI 1° TRIM. 2012* % Variazione
Codice della Strada Descrizione violazione      
Art. 7 Inosserv. obblighi, divieti e limitaz. circolazione nel centro abitato 8.713 5.606 -35,66
Art. 7-15bis Esercizio abusivo di parcheggiatore 64 32 -50,00
Art. 15 Tutela delle strade, dei manufatti e della segnaletica 3 1 -66,67
Art. 20 Occupazione della sede stradale 8 6 -25,00
Art. 21 Opere depositi e cantieri stradali 10 1 -90,00
Art. 22 Accessi e diramazioni 1 0 n.c.
Art. 23 Pubblicità abusiva lungo le strade 61 2 -96,72
Art. 25 Variazione d'uso di attraversamento stradale 0 1 n.c.
Art. 41 Segnalazioni per pedoni 1 0 n.c.
Art. 43 Segnalazioni degli Agenti 0 1 n.c.
Art. 68 Velocipedi con dispositivi mancanti 1 0 n.c.
Art. 79 Efficienza dei veicoli 5 1 -80,00
Art. 80 Revisione dei veicoli 189 228 20,63
Art. 86 Servizio taxi violando norme o condizioni di licenza 0 1 n.c.
Art. 93 Carta di circolazione: mancanza di rilascio 1 0 n.c.
Art. 97 Circolazione dei ciclomotori (contrass. di identificazione, alteraz.motore) 20 29 45,00
Art. 100 Disciplina dell’uso delle targhe per i veicoli a motore 1 3 200,00
Art. 102 Smarrimento, sottrazione, deterioramento e distruzione targa 2 1 -50,00
Art. 115 Età massima e requisiti per la guida 16 4 -75,00
Art. 116 Guida senza patente o con patente sospesa 96 26 -72,92
Art. 117 Limitazioni nella guida 0 1 n.c.
Art. 122 Esercitazione alla guida 2 1 -50,00
Art. 125 Validità della patente di guida 24 12 -50,00
Art. 126 Durata e conferma della validità della patente di guida 45 29 -35,56
Art. 126 bis Mancata comunicazione generalità conducente 1.625 1.731 6,52
Art. 128 Circolazione senza essersi sottoposto a revisione della patente 3 0 n.c.
Art. 132 Circolazione oltre il termine di un anno 5 0 n.c.
Art. 135 Guida con patente estera non conforme 1 0 n.c.
Art. 136 Conversioni di patenti rilasciate da stati esteri 1 0 n.c.
Art. 141 Velocità non moderata in relazione a condizioni della strada, meteorologiche e traffico 114 105 -7,89
Art. 142 Superamento limiti di velocità 1.287 2.293 78,17
Art. 143 Posizione veicoli sulla carreggiata, uso delle corsie,marcia per file parallele 27 40 48,15
Art. 144 Circolazione veicoli per file parallele 2 3 50,00
Art. 145 Obblighi di precedenza 154 136 -11,69
Art. 146 Inosservanza della segnaletica orizzontale e semaforica 627 608 -3,03
Art. 148 Disciplina del sorpasso dei veicoli 29 33 13,79
Art. 149 Rispetto della distanza di sicurezza 35 29 -17,14
Art. 153 Uso disp. di segnalaz. visiva e di illuminaz. nelle ore notturne e in caso di scarsa v. 0 1 n.c.
Art. 154 Disciplina del cambio di direzione e di corsia 53 69 30,19
Art. 155 Limitazione dei rumori dei silenziatori e degli apparati radio 0 1 n.c.
Art. 156 Uso dei dispositivi di segnalazione acustica 2 2 0,00
Art. 157 Disciplina dell'arresto, della fermata e della sosta 1.057 879 -16,84
Art. 158 Disciplina dell'arresto, della fermata e della sosta 14.244 8.649 -39,28
Art. 169 Trasporto di persone sugli autoveicoli 5 2 -60,00
Art. 170 Trasporto di persone su motocicli e ciclomotori 10 7 -30,00
Art. 171 Uso del casco 213 218 2,35
Art. 172 Uso delle cinture di sicurezza e dei sistemi di ritenuta dei bambini 26 50 92,31
Art. 173 Mancato uso di lenti o uso di radiotelefoni o cuffie 381 414 8,66
Art. 176 Comportamenti durante la circolazione sulle autostrade e strade extraurb. 1 0 n.c.
Art. 177 Inosservanza dell'obbligo di lasciare il passo ai mezzi di soccorso 0 1 n.c.
Art. 180/7 Possesso dei documenti della circolazione 315 312 -0,95
Art. 180/8 Senza giustificato motivo non ottemperava all'invito a presentarsi 433 570 31,64
Art. 181 Esposizione del contrassegno assicurativo 352 275 -21,88
Art. 186 Guida in stato di ebbrezza alcolica 6 11 83,33
Art. 187 Guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti 1 4 300,00
Art. 188 Circolazione e sosta dei veicoli al servizio di persone invalide 24 29 20,83
Art. 189 Comportamento dei conducenti in caso di incidente 9 7 -22,22
Art. 190 Comportamento dei pedoni 5 7 40,00
Art. 191 Comportamento dei conducenti verso i pedoni 17 30 76,47
Art. 192 Obblighi verso funzionari, Ufficiali e Agenti 15 43 186,67
Art. 193 Obbligo di assicurazione 376 289 -23,14
Art. 213 Giuda con veicolo sottoposto a sequestro 1 2 100,00
Art. 214 Circolazione con veicolo già sottoposto a fermo 3 11 266,67
Art. 216 Circolazione con carta di circolazione ritirata 0 1 n.c.
Art. 218 Guida durante la sospensione della patente 2 1 -50,00
    Totale parziale 30.724 22.849 -25,63
Art.. 7-157-158 operatori "Sostare" - "Amt" 27.410 26.300 -4,05
    TOTALE 58.134 49.149 -15,46

* dati parziali (non ancora definitivi) che si consolideranno nel prossimo trimestre

Tra le infrazioni maggiormente accertate spiccano quelle relative all’inosservanza di obblighi, divieti e limitazioni della circolazione nel centro abitato (art. 7), mancata revisione dei veicoli (art. 80), guida senza patente o con patente sospesa (art. 116), mancata comunicazione generalità conducente (art. 126 bis), superamento dei limiti di velocità (art. 142), obblighi di precedenza (art. 145), inosservanza della segnaletica orizzontale e semaforica (art. 146), disciplina dell’arresto, della fermata e della sosta (art. 157-158), mancato uso del casco (art. 171), mancato uso di lenti o uso di radiotelefoni o cuffie (art. 173), mancato possesso dei documenti di circolazione del veicolo (art. 180/7), non ottemperanza all’invito a presentarsi (art. 180/8), mancata esposizione del contrassegno assicurativo (art. 181) e circolazione senza copertura assicurativa (art. 193). Tali dati evidenziano l’assidua attività di vigilanza e controllo sul territorio da parte del personale del Corpo, ma denotano anche, purtroppo, il mancato rispetto e/o conoscenza delle norme del Codice della Strada e una radicata cultura dell’illegalità, presente in gran parte degli automobilisti.

Nonostante non è ancora possibile effettuare una comparazione dei dati, dall'esame della tabella si evince già un incremento delle infrazioni accertate rispetto al periodo di riferimento dell'anno precedente, relative all'art.80 (+20,63%), art. 97 (+45%), art. 126 bis (+6,52%), art. 142 (+78,17%), art. 143 (+48,15%), art. 154 (+30,19%), art. 180/8 (+31,64%), art. 186 (+83,33%), art. 187, art. 191 (+76,47%), art. 192 (+186,67%) e art. 214. E' facilmente ipotizzabile un ulteriore significativo incremento delle infrazioni sin qui accertate non appena concluso l'iter procedimentale della lavorazione (registrazione) degli atti.

Inizio Pagina

Tab. 4 - Ufficio Verbali - S.I.N.

Ufficio Verbali - Sistema Integrato Notifiche (S.I.N.) 1° TRIM. 2011 1° TRIM. 2012* % Variazione
n. verbali emessi da VV.UU. 15.839 12.374 -21,88
n. verbali emessi da Ufficio Verbali 2.360 2.538 7,54
n. verbali emessi da "Ausiliari del Traffico" 11.493 7.458 -35,11
n. verbali emessi da P.M. (ausiliari+vigili+ufficio) 29.692 22.370 -24,66
n. verbali emessi da operatori "Sostare" 27.410 26.300 -4,05
n. verbali complessivamente emessi 57.102 48.670 -14,77
n. infrazioni accertate in violazione alle norme del C.d.S. da P.M. 30.724 22.849 -25,63
n. infrazioni accertate in violazione alle norme del C.d.S. da altri operatori 27.410 26.300 -4,05
n. infrazioni al C.d.S. complessivamente accertate 58.134 49.149 -15,46
n. infrazioni contestate in violazione alle norme del C.d.S. 1.398 1.365 -2,36
n. atti prodotti per iscrizione a ruolo 3.442 8.062 134,22
importo iscritto a ruolo euro 1.489.780 1.496.798 0,47

* dato parziale non confrontabile in quanto non ancora definitivo.

Nel corso del primo trimestre del 2012 sono stati complessivamente elevati n. 49149 verbali per violazione delle norme del Codice della Strada. Le infrazioni complessivamente accertate ammontano invece a 49149. Trattasi, però, di dati ancora provvisori che si consolideranno nel trimestre successivo.

Inizio Pagina

Tab. 4/bis - Attività Ufficio Verbali - S.I.N.

ATTIVITA' UFFICIO VERBALI-SIN I° TRIM. 2012
Bollettari consegnati agli operatori P.M. (contenenti ciascuno 25 verbali C.d.S. da redigere) 667
Verbali scansionati 60.880
Verbali caricati in preimmissione 24.701
Inseriti in procedura verbali redatti da personale P.M. 26.537
Inseriti in procedura verbali redatti da personale Sostare 35.570
Inseriti in procedura verbali redatti da personale Amt 609
Verbali redatti d'ufficio 2.801
Gettito prodotto dai verbali redatti d'ufficio 933.512
Verbali redatti da operatori Sostare e Amt posti in autotutela per incompletezza, vizi o targhe errate 1.494
Verbali archiviati (per numero di protocollo) in scatole di cartone 60.880
Generalizzazioni effettuate a seguito visure presso gli archivi della MCTC - ANCITEL 40.153
Generalizzazioni effettuate a seguito visure presso i nostri archivi 18.793
Controllo dei verbali sospesi dalla procedura (dopo la visura) per marca diversa o per targa errata 1.064
Verifiche anagrafiche eseguite su verbali prima della spedizione 20.958
Verbali notificati tramite SIN 45.658
Verbali al C.d.S. notificati tramite l'ufficio spedizioni del Comune 941
Verbali inseriti con targa estera o a carico di cittadini stranieri 235
Inserimento cambi di residenza per la successsiva rinotifica 3.490
Inserimento eredi di proprietari deceduti 319
Inserimento cambi di proprietà di veicoli venduti 5.085
Inserimento leasing e noleggio 1.647
Spedizioni di rinotifiche 4.645
Richieste di esatto recapito presso vari Comuni a seguito mancata notifica perché "Trasferito-Sconosciuto" all'indirizzo 6.064
Richieste di Pubblicazione all'albo pretorio di vari Comuni a seguito conferma indirizzo 2.013
Rgistrazione di pagamenti a mezzo c/c 13.418
per un importo di Euro 536.174
Pagamenti eseguiti presso la ns. cassa 3.379
per un importo di Euro 331.181
Acquisizione pagamenti Lottomatica 3.092
per un importo di Euro 190.132
Acquisizione pagamenti SIN 12.137
per un importo di Euro 918.098
Verbali e relativi atti di notifica prelevati in copia conforme per l'Ufficio Contenzioso Amministrativo 182
Verbali e relativi atti di notifica prelevati in copia conforme per l'Ufficio Contenzioso Giudiziario 1.131
Comunicazioni SDI 49
Atti protocollati 9.688
Risposte varie ad utenti 933
Verbali verificati per la successiva trasmissione a ruolo esattoriale 7.549
Verbali trasmessi a ruolo esattoriale 2.857
Gettito prodotto dai verbali trasmessi a ruolo esattoriale 1.496.557
Controllo e verifica scarti di trasmissioni precedenti a ruolo 610
Inserimento verbali per infrazioni ai RR.LL. 410
Notifiche di verbali per infrazioni ai RR.LL. tramite l'ufficio spedizioni dell'Ente 163
Inserimento oblazioni verbali per infrazioni ai RR.LL. 99
per un importo di Euro 11.622
Inserimento Ordinanze Prefettizie a seguito verbali redatti 317
Notifiche e rinotifiche Ordinanze Prefettizie tramite l'ufficio spedizioni dell'Ente 338
Inserimento oblazioni di Ordinanze Prefettizie 86
per un importo di Euro 17.062
Inserimento oblazioni Affissioni e Pubblicità 3
per un importo di Euro 1.411
Sgravi 187
Rimborsi 41
Rateizzazione Verbali 65
Comunicazioni per Ufficio Trasparenza (Controllo sulla Regolarità degli atti amministrativi) 4
Inserimento esiti ricorsi 997
Inserimento provvedimenti di autotutela 71
Inserimento rapporti per Prefettura 527
Patenti inviate alla M.C.T.C. o alla Prefettura a seguito ritiro quale sanzione accessoria di infrazioni varie 71
Inserimento trasgressori ai fini della decurtazione punti patente 2.548
Comunicazioni al Ministero relative ai punti da decurtare 220
Totale punti patente decurtati 8.871
Veicoli assenti nei terminali per i quali è stata inoltrata comunicazione alla Motorizzazione 57

 

L'Ufficio cura l'iter del procedimento sanzionatorio amministrativo di competenza della Polizia Municipale. E' con la dedizione degli operatori, molti dei quali amministrativi, che l'attività di repressione degli illeciti posta in essere dagli agenti operanti sul territorio va a buon fine. Concludere in tempi brevi l'iter sanzionatorio, oltre a garantire una più efficace difesa da parte del trasgressore, permette di rendere effettivamente percepibile da parte di chi ha commesso l'illecito la reale effettività della sanzione amministrativa.

Inizio Pagina

Tab. 5 - Rilevamenti con Autovelox

Rilevamenti con Autovelox I° TRIM. 2011 I° TRIM. 2012 % Variazione
V.le L. Bolano 324 1.171 261,42
Via Don Minzoni 211 127 -39,81
V.le Ruggero di Lauria 143 137 -4,20
Via Passo Gravina 369 457 23,85
Via Messina 190 0 n.c.
Viale A. Alagona 0 138 n.c.
Viale F. Fontana 0 180 n.c.
Viale M. Polo 0 21 n.c.
Viale O. Da Pordenone 0 62 n.c.
Infrazioni art. 142 8° comma 1.261 2.264 79,54
Infrazioni art. 142/ 9° e 9° Bis con sosp. della patente 33 29 -12,12
Infrazioni complessivamente accertate 1.294 2.293 77,20
n. addetti 4 4 0,00
n. gg. lavoro dedicate all'attività 53 85 60,38
 

n.c.= dato con comparabile

Nel settore della sicurezza stradale sono stati predisposti piani d’intervento straordinario, mediante l’azione di una task-force motorizzata, in aggiunta alle squadre già in servizio per le attività ordinarie, composta da tre auto pattuglie ed alcuni motociclisti per fronteggiare il mancato uso del casco, l’eccesso di velocità, l’uso di alcool e/o di sostanze stupefacenti, l’uso del telefonino durante la guida: comportamenti, questi, spesso causa di gran parte degli incidenti stradali.

Sono state utilizzate apparecchiature per il rilevamento della velocità e dei livelli di alcool dei guidatori, presidiando la città al centro come in periferia, soprattutto nelle strade di rapida percorrenzaI dati evidenziano un notevole numero di verbali (2.264) elevati per eccesso di velocità ai sensi dell'art. 142 comma 8°, che sanziona il superamento dei limiti di velocità di oltre 10 Km/h, ma meno di 40 Km/h (multa di €.155,00 e decurtazione di tre punti dalla patente di guida).

Sono stati inoltre elevati 29 verbali

a) ai sensi dell'art. 142 comma 9° per il superamento dei limiti di velocità di oltre 40 Km/h, ma meno di 60 Km/h (sanzione pecuniaria di Euro 500,00 una decurtazione di sei punti dalla patente e la sospensione della stessa da 1 a 3 mesi);

b) ai sensi dell'art. 142 comma 9° bis per il superamento dei limiti di velocità di oltre 60 Km/h (che prevede una multa di Euro 779, una decurtazione di 10 punti dalla patente e la sospensione della stessa da 6 a 12 mesi).

La tabella mostra un notevole incremento delle infrazioni complessivamente accertate (+77,20%) rispetto al dato di riferimento dell'anno precedente. Le violazioni sono state accertate con apparecchiatura "Velomatic 512" in dotazione al Corpo, in maggior misura sul Viale Lorenzo Bolano (+261,42%), Via Passo Gravina (23,85%), V.le F. Fontana (180), V.le A. Alagona (138), V.le Ruggero di Lauria (-4,20%), strade che - pur facendo parte del centro abitato - presentano le caratteristiche di una strada extraurbana inducendo gli automobilisti ad eccedere nella velocità, ma anche in altri tratti previsti dall’apposito decreto prefettizio (Via Don Minzoni, Viale O. da Pordenone, V.le M. Polo, etc.).

Inizio Pagina

Tab. 6 - Attività Controllo Lavori Stradali

ATTIVITA' CONTROLLO LAVORI STRADALI I° TRIM. 2011 I° TRIM. 2012 % Variazione
Controllo Cantieri Operativi* 372 285 -23,39
Sopralluoghi nuovi cantieri 92 47 -48,91
Controlli lavori urgenti 69 74 7,25
Segnalaz.pervenute dalla Manutenzione Strade 64 43 -32,81
Segnalazioni pervenute Centrale Operativa 44 21 -52,27
Esposti pervenuti 14 15 7,14
Totale controlli effettuati 655 485 -25,95
Verbali art.21 CdS 10 1 -90,00
Unità fisse di controllo per lavori stradali 2 2 0,00
Ore lavoro delle unità fisse 846 852 0,71
Unità personale temporaneamente impiegato per la tutela dei lavori su sede stradale 200 189 -5,50
Personale impiegato per servizio a pagamento 50 16 -68,00
Riunione Organo Tecnico / Conferenze 1 4 300,00
Elaborazione Comunicazioni a TV Locali - Ufficio Stampa - Ufficio Telematico di P.M. - Aggiornamenti situazione cantieri con Viabilità 62 0 n.c.

*Cantieri giornalmente controllati x n. gg. nel mese

n.c.= dato con comparabile

Il confronto fra i due periodi evidenzia un minor numero di controlli effetuati nel decorso trimestre (-25,95%), quale naturale conseguenza del minor numero di lavori stradali che hanno interessato le arterie cittadine.

Inizio Pagina

Tab. 7 - Accertamenti Commerciali e Contrasto all'Abusivismo Commerciale

Tipologia attività I° TRIM. 2011 I° TRIM. 2012 % Variazione
richieste pervenute 493 220 -55,38
pratiche espletate 349 205 -41,26
controlli di esercizi commerciali in sede stabile 598 113 -81,10
controlli su aree pubbliche e aree mercatali 512 285 -44,34
pubblici esercizi controllati 188 245 30,32
controlli complessivi effettuati 1.298 643 -50,46
medio giornaliero addetti al controllo su aree pubbliche e aree mercatali 30 25 -16,67
verbali per occupazione abusiva suolo pubblico 159 79 -50,31
verbali per mancanza di autorizzazioni varie 189 216 14,29
sequestri amministrativi 136 221 62,50
ad ignoti 124 132 6,45
nominativi 12 89 641,67
sequestri penali 18 11 -38,89
informative di reato a carico di ignoti 6 1 -83,33
informative di reato nominative 12 10 -16,67

"Al fine di assicurare una crescente ed incisiva azione di contrasto all'abusivismo commerciale, per le naturali implicazioni di ordine pubblico connesse a questo fenomeno, sono stati disposti controlli integrati a sorpresa, operando anche in sinergia con le Forze dell'Ordine presenti sul territorio ed i competenti uffici dell'Azienda Sanitaria Provinciale, per reprimere abusi e violazioni di legge.
Rilevante l'azione compiuta dal nucleo antiabusivismo commerciale e anticontraffazione che, nell'ambito di servizi congiunti disposti dalla locale Questura, operando in collaborazione con i Carabinieri, la Polizia di Stato e la Guardia di Finanza – con l'ausilio di sanitari dell'Asp di Catania – ha individuato un negozio di nazionalità cinese dedito alla vendita di derrate alimentari scadute e in cattivo stato di conservazione."

Inoltre, nelle aree limitrofe al Corso Sicilia (piazza Grenoble, via Betlemme, via Luigi Rizzo, via Pacini), nei siti di piazza Montessori, piazza Spedini, Viale M. Rapisardi e nelle aree mercatali della Pescheria e di piazza Carlo Alberto, la numerosa e pressante presenza di soggetti extra-comunitari, dediti alla vendita di merce contraffatta, ha cagionato uno stato di allarme sociale che ha determinato un assiduo impiego di personale per contrastare il fenomeno.

In tali zone ad alta densità commerciale, incessante è stata l'attività di contrasto al fenomeno dell'abusivismo, al fine di affermare la cultura della legalità e del decoro urbano, con varie operazioni condotte dal nucleo anticontraffazione e antiabusivismo commerciale che hanno determinato 221 sequestri amministrativi[1] (+62,50%), che hanno determinato 11[2] informative di reato. Tali operazioni, spesso, sono state teatro di inseguimenti e colluttazioni che hanno fatto registrare diversi infortuni fra gli operatori intervenuti, ostacolati alcune volte dall'atteggiamento critico dei cittadini che ha reso difficoltose le stesse procedure di sequestro e redazione dei relativi verbali. Inoltre, puntando sull'effetto "sorpresa" alcuni interventi mirati a contrastare l'illegalità commerciale, a far rispettare il C.d.S., a garantire la tranquillità dei cittadini e assicurare il rispetto del decoro urbano, sono stati condotti lo scorso febbraio in piazza dei Martiri dai reparti operativi.
Il personale addetto al Nucleo, così come quello degli altri uffici del Corpo, partecipa attivamente, anche, ai servizi istituzionali del Corpo che prevedono un impiego in compiti prettamente di viabilità. Questa distrazione dai compiti dell'ufficio d'appartenenza ha determinato un evidente rallentamento dell'attività specifica del Nucleo.
E' doveroso rilevare l'impegno profuso dal nucleo di antiabusivismo commerciale sul fronte della contraffazione, che ha portato ad effettuare 221 sequestri amministrativi e 11 giudiziari, per un totale di 21.478 articoli
[1] di cui 89 nei confronti di soggetti identificati e 132 a carico di ignoti
[2] Di cui 10 nominative ed una a carico d'ignoti

Inizio Pagina

Tab. 7/bis - Tipologia merce sequestrata

Tipologia Merce Sequestrata I° Trim. 2012
Capi d'abbigliamento 667
Giubbotti 78
Scarpe (paia) 29
Borse 202
Cinture 299
Cappelli 441
Orologi 37
Occhiali 922
Chincaglieria 7.264
Giocattoli 69
Supporti audio-video (Cd- Dvd) 3.995
Sciarpe 297
Portacellulari 1.917
Portafogli 168
Custodie per telefonini 500
Caricabatteria 495
Auricolari 10
Marsupi 3
Scarpe spaiate 74
Pellicole per telefoni 45
Cover 1.496
Batterie 82
Telefonia 132
Accessori computer 159
Portamonete 6
Bilance 3
Guanti (paia) 46
Ombrelli 38
Accendini 130
Cinturini 12
Portachiavi 163
Altro 1.699
TOTALE ARTICOLI 21.478

E’ doveroso rilevare l’impegno profuso dal nucleo di antiabusivismo commerciale sul fronte della contraffazione, che ha portato ad effettuare 221 sequestri amministrativi e 11 giudiziari, per un totale di 21.478 articoli

Inizio Pagina

Tab. 8 - Attività operativa Antiabusivismo Edilizio

ATTIVITA' OPERATIVA ANTIABUSIVISMO EDILIZIO I° TRIM. 2011 I° TRIM. 2012 % Variazione
n.segnalazioni pervenute 255 231 -9,41
n. controlli effettuati 204 168 -17,65
Informative di reato      
"Oasi del Simeto" 10 6 -40,00
" Città" 12 23 91,67
TOTALE 22 29 31,82
Verbali amministrativi 11 5 -54,55
Sequestri 4 5 25,00
Dissequestri 3 4 33,33
Esecuzione Provvedimenti A. G. 57 10 -82,46
Verbali di Ottemperanza 1 3 200,00
Verbali per inottemperanza 28 16 -42,86
Demolizioni      
Esito negativo 17 31 82,35
Varie (richieste pervenute dall'U.T.C.) 41 22 -46,34
Varie (richieste pervenute da altri Enti) 20 10 -50,00
n. addetti al controllo 16 17 6,25
n.ore di lavoro 7.067 7.164 1,37

La tabella evidenzia una lieve diminuizione delle segnalazioni pervenute (-9,41%), dei controlli effettuati (-17,65%), ma anche l'incremento delle informative di reato trasmesse all'A.G. (+31,82%) e dei sequestri di opere effettuate in violazione alla normativa urbanistica.

Inizio Pagina

Tab. 9 - Vigilanza Ambientale

VIGILANZA AMBIENTALE E DEGRADO URBANO I° TRIM. 2011 I° TRIM. 2012 % Variazione
n. pratiche in entrata 192 169 -11,98
n.pratiche espletate 161 136 -15,53
Sopralluoghi effettuati 541 250 -53,79
Accertamenti Catastali: richiesta rilascio visure catastali ed ipotecarie terreni 7 1 -85,71
Informative di reato 6 1 -83,33
Accertamenti su delega Procura 10 8 -20,00
n. Verbali ispezione attività 6 3 -50,00
n. sanzioni elevate per deposito r.s.u. fuori orario O.S. 130/11 12 33 175,00
n. sanzioni elevate per deposito r.s.u. fuori cassonetto O.S. 365/94 3 6 100,00
n. sanzioni elevate per conferimento illecito rifiuti secondari e terziari - beni durevoli- carcasse Sanzioni Amm.ve D.lgs. 152/06 27 4 -85,19
Verbali al C.d.S. 80 60 -25,00
n. sanzioni elevate ai possessori cani sprovvisti di attrezzatura per deiezione canine O.S. 176/97 D.P.R. 320/54 9 0 n.c.
n. sanzioni elevate per deposito illecito di rifiuti speciali non pericolosi D.Lgs 152/06 7 0 n.c.
n. sanzioni per mancanza formulario di identificazione per rifiuti speciali non pericolosi D.Lgs 152/06 3 0 n.c.
n. sanzioni per violazioni al Regolamento di Polizia Urbana 3 7 133,33
n. sanzioni per O.S.A.P. 3 2 -33,33
D.M. 37/08 imp Idr., elett. e gas (imp a norma) 2 0 n.c.
Ordinanza 166/09 - Attività di meretricio su pubblica via 8 0 n.c.
n. sanzioni complessivamente elevate 157 112 -28,66
n. addetti 8 8 0,00
n. ore di lavoro servizi interni 2.588 2880 11,28
n. ore di lavoro servizi esterni 222 312 40,54
n.c.= dato con comparabile      

Nel corso del primo trimestre 2012 è proseguita l’attività ispettiva mirata alla tutela dell’ambiente ed alla prevenzione del fenomeno delle discariche abusive. A tal uopo, sono stati effettuati 250 sopralluoghi, 169 sono state le segnalazioni e gli esposti pervenuti, mentre 8 sono stati gli accertamenti eseguiti su delega della Procura. E’ stata trasmessa un’informativa di reato all’A.G. e 218 sono state le sanzioni complessivamente elevate.

Il personale addetto al Nucleo, così come quello degli altri uffici del Corpo, partecipa attivamente, anche, ai servizi istituzionali del Corpo che prevedono un impiego in compiti prettamente di viabilità. Questa distrazione dai compiti dell’ufficio d’appartenenza ha determinato un evidente rallentamento dell’attività specifica del Nucleo.

Inizio Pagina

Tab. 10 - Attività Ufficio "Polizia Giudiziaria"

UFFICIO "POLIZIA GIUDIZIARIA" I° TRIM. 2011 I° TRIM. 2012 % Variazione
C.N.R. 66 82 24,24
Arresti 3 7 133,33
Annotazioni di P.G. 8 74 825,00
Indagini di P.G. (d'iniziativa e delegate) 110 128 16,36
Denunce, querele , dichiarazioni di smarrimento, esposti 44 87 97,73
Accertamenti stranieri (T.U. Immigrazione) 36 23 -36,11
Espulsione stranieri 1 4 300,00
Perquisizioni personali e locali, d'iniziativa e delegate 0 3 n.c.
Sequestri penali e amministrativi 50 48 -4,00
Acquisizioni e rinvenimenti 5 17 240,00
Dissequestri e restituzione beni 6 2 -66,67
Accompagnamenti in ufficio per identificazione 29 33 13,79
Identificazione indagati (ex artt. 349,161,96 c.p.p.) 77 76 -1,30
Interrogatori d'iniziativa e delegati 5 0 n.c.
Sommarie informazioni e dichiarazioni spontanee 24 38 58,33
Notifiche atti di P.G. 84 133 58,33
Accertamenti su ciclomotori 14 8 -42,86
Ricerche di persona ex artt. 159,160,549 c.p.p. 28 53 89,29
Attività contrasto posteggiatori abusivi 7 15 114,29
Attività varia (antiborseggio, esib. Docum. Art. 180 Cds, affidam. Minore, acc. MCTC, traduz. c/o casa circondariale, scarcerazioni, esecuz. Ordin. Pref., collab. TSO, accert. Infortunio lavoro, apposiz. Sigilli, accert. Anagr., violaz. OO.SS., accert. taxi) 207 160 -22,71
Pratiche di P.G. complessivamente esitate 804 991 23,26
n. addetti 13 12 -7,69
n. ore lavoro complessivamente effettuate 4854 4986 2,72

n.c.= dato con comparabile

Nel periodo Gen-Mar 2012 sono state esitate complessivamente 991 pratiche di P.G., con un incremento di oltre il 23% rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente. Sono state comunicate all’Autorità Giudiziaria 82 notizie di reato (+24,24%).
Le indagini di polizia giudiziaria condotte, sia d’iniziativa sia su delega sono state 128 (+16,36%), eseguendo 7 arresti, di cui 3 per furto aggravato, 2 per resistenza a P.U., 1 per rapina e 1 per evasione dagli arresti domiciliari. Gli stranieri controllati sono stati complessivamente 23 e tale attività è stata finalizzata dall'espulsione di 4 soggetti extracomunitari per soggiorno illegale (ex art. 10 bis D.Lgs. 286/98). Significative operazioni si sono concluse con 36 sequestri amministrativi e 12 giudiziari per un totale complessivo di 783 beni sequestrati.
E’ stata potenziata anche l’attività di contrasto ai guardiamacchine abusivi, con servizi organizzati nelle zone a maggiore densità di traffico,nel corso dei quali sono stati verbalizzati e diffidati 15 parcheggiatori che illecitamente pretendevano denaro, sovente con maniere poco ortodosse, dai conducenti dei veicoli alla ricerca di un posteggio.

Al contempo, è stata svolta un’indagine finalizzata ad individuare quei parcheggiatori che, pur di mantenere “l’esclusività nell’area prescelta”, minacciavano l’operatore della società “Sostare” intimandogli di allontanarsi dalla propria zona di servizio. Tuttavia, la presenza dei posteggiatori abusivi è così fortemente radicata nel territorio catanese che solo interventi interforze protratti nel tempo e capillarmente diffusi potrebbero essere risolutivi. Anche l’attività di ricezione di denunce e querele si è notevolmente intensificata (+97,73%), nonostante non sia istituzionalmente previsto un apposito servizio di ricezione denunce per i Comandi di Polizia Locale.

La squadra di P.G. ha, inoltre, organizzato e gestito l’attività di contrasto ai “lavavetri”, la vigilanza presso il Campo Nomadi di “Fontanarossa” e l’attività di vigilanza presso lo stabile ubicato al Viale Moncada n. 17 per l’assegnazione degli alloggi di edilizia popolare agli aventi diritto.


Inizio Pagina

Tab. 11 - Ufficio Polizia Giudiziaria - Reati accertati

Ufficio Polizia Giudiziaria Reati Accertati I° TRIM. 2011 I° TRIM. 2012 % Variazione
Clonazione targa 2 1 -50,00
Commercio beni marchio contraffatto 1 1 0,00
Danneggiamento 0 2 n.c.
Evasione arresti domiciliari 0 1 n.c.
Falsa dichiarazione a P.U. 3 2 -33,33
Falsità materiale 1 0 n.c.
Furto 8 6 -25,00
Furto aggravato 2 6 200,00
Gestione illecita rifiuti spec. e pericolosi 1 0 n.c.
Gioco d'azzardo 1 0 n.c.
Guida senza patente 35 28 -20,00
Impiego minori accattonaggio 1 0 n.c.
Inosservanza provv. autorità 2 0 n.c.
Interruzione servizio pubblico 0 1 n.c.
Lesioni personali 1 2 100,00
Mancata esibizione documenti art. 6 D.Lgs. 286/98 7 3 -57,14
Minacce gravi a P.U. 0 4 n.c.
Oltraggio a P.U. 4 10 150,00
Omessa custodia veicolo sequestrato 7 4 -42,86
Peculato 1 0 n.c.
Percosse 0 1 n.c.
Rapina 0 3 n.c.
Resistenza a P.U. 4 4 0,00
Ricettazione 2 4 100,00
Rifiuto di generalità a P.U. 3 10 233,33
Rissa 0 2 n.c.
Sfruttamento della prostituzione 0 1 n.c.
Soggiorno illegale ex art. 10 bis D.Lgs. 286/98 2 4 100,00
Spendita banconota contraffatta 0 2 n.c.
Truffa 1 0 n.c.
Violenza privata 0 1 n.c.
Totale 89 103 15,73

n.c.= dato con comparabile

Sono stati accertati complessivamente 103 reati, con un incremento del 15,73% rispetto a quanto accertato nel trimestre di riferimento dell'anno precedente: tra le norme penali violate risulta prevalente la casistica di guida senza patente, con 28 persone denunciate in stato di libertà all’A.G. Meritevole di menzione è l’aumento dei casi di oltraggio, minacce gravi e rifiuto di generalità a P.U.

Inizio Pagina

Tab. 12 - Nucleo Contrasto Disagio Sociale

NUCLEO CONTRASTO DISAGIO SOCIALE I° TRIM. 2011 I° TRIM. 2012 % Variazione
n. complessivo interventi di T.S.O. eff. 74 61 -17,57
Interventi non in T.S.O. 54 50 -7,41
n. complessivo interventi 128 111 -13,28
n. TSO effettuati su uomini 44 29 -34,09
n. TSO effettuati su donne 30 32 6,67
n. TSO fuori sede 15 7 -53,33
Notifiche Tribunale Minori 5 13 160,00
Accompagnamento minori in sede 2 4 100,00
Accompagnamento minori fuori sede 2 3 50,00
Interventi vari 8 22 175,00
Interventi minori non riusciti 8 2 -75,00
Trattamento Sanitario Obbligatorio compiuto nell'orario 19.00-01.00 19 11 -42,11
Trattamento Sanitario Obbligatorio compiuto nell'orario 01.00-07.00 5 5 0,00
n. addetti 8 8 0,00
n. ore di lavoro 3.180 3.318 4,34

Il Nucleo, operativo nel Corpo ormai da diversi anni, è nato per dare esito alle Ordinanze Sindacali emesse per disporre il “Trattamento Sanitario Obbligatorio” di quei soggetti riconosciuti dall’Autorità Sanitaria pericolosi per la comunità. Nel corso degli anni, la professionalità acquisita dai suoi membri, ha determinato l’ampliamento del loro campo d’azione in ausilio di altri aspetti del disagio sociale, che coinvolgono i minori e la terza età.

Il loro servizio, svolto H24, anche fuori del territorio locale e regionale ed anche il quotidiano cittadino, ha evidenziato talune circostanze in cui il loro intervento ha scongiurato tentativi di suicidio o reso innocui psicolabili che tenevano in ostaggio parenti all’interno delle proprie residenze. L’attività, rappresentata in tabella, evidenzia una riduzione del numero di interventi effettuati rispetto al trimestre di riferimento dell'anno precedente. In aumento, invece, l'attività di notifica atti Tribunale Minori, l'accompagnamento dei minori (in sede e non) e gli interventi vari effettuati nel periodo di riferimento.

Inizio Pagina

Tab. 13 - Centrale Operativa


Centrale Operativa Tipologia Attività I° Trimestre 2011 2012 % Variazione
Contatti C.O. H24 49.883 49.998 0,23
Rimozioni veicoli 1.274 349 -72,61
Auto negli spazi riservati ai pub 41 95 131,71
Buche sulla sede stradale o manto deformato 187 209 11,76
Constatazioni danni per buche sulla sede stradale 116 152 31,03
Presenza cani randagi pericolosi 121 122 0,83
Musica ad alto volume con disturbo della quiete pubblica 118 153 29,66
Richiesta rilievo di incidenti stradali 198 204 3,03
Ambulanti che esercitano attività abusivamente 86 81 -5,81
Attività commerciali che occupano suolo pubblico 7 10 42,86
Passi carrai ostruiti 746 710 -4,83
Posti riservati agli invalidi 448 514 14,73
Soste irregolari 701 648 -7,56
Olio sulla sede stradale 63 72 14,29
Spazi riservati a cicli e motocicli 148 150 1,35
Per alberi pericolanti e rami sulla sede stradale 49 62 26,53
Altre segnalazioni 2.611 4.000 53,20
Totale Segnalazioni 6.914 7.531 8,92
Comunicazioni inviate ai vari Uffici dell'Ente 1.063 982 -7,62
Comunicazioni inviate ad Enti diversi 498 552 10,84
Comunicazioni inviate 1.561 1.534 -1,73
Addetti 18 16 -11,11
Ore lavoro 6.984 6.588 -5,67

La tabella riassume, sinteticamente, il numero degli interventi maggiormente registrati nel periodo in esame. In essa, si evidenzia un incremento delle segnalazioni telefoniche pervenute (+8,92%) rispetto al dato di riferimento dell'anno precedente.

Le principali richieste d'intervento hanno riguardato, maggiormente, quelle relative a segnalazioni che, notoriamente, evidenziano un disagio del cittadino in relazione a comportamenti non conformi alle regole di convivenza sociale. Gli operatori di Centrale operano in h24 per tutto l'anno e forniscono ausilio al personale di servizio sul territorio collegato con loro, tramite gli apparati radio trasmittenti o gli apparati telefonici di servizio, di cui gran parte del personale è ormai dotato.
L'attività è stata caratterizzata da una maggiore frequenza di contatti (49.998), in particolar modo nelle ore centrali della giornata e durante le ore notturne.

L'operatività si estrinseca:

  • nel coordinamento del personale impiegato sul territorio;
  • eventuali variazioni di servizio del personale a causa d'impreviste esigenze;
  • invio di soccorso in occasione di sinistri stradali;
  • coordinamento delle pattuglie e del personale impegnato durante grandi manifestazioni sportive, religiose e cortei di protesta per i quali è stato previsto un piano di circolazione alternativo o la chiusura di strade;
  • invio cadenzato di personale per richieste di interventi relativi a segnalazioni di comportamenti non conformi alle regole (passi carrai ostruiti, posti disabili occupati, auto in sosta irregolare, incidenti stradali, presenza di ambulanti sulla sede, presenza di cani randagi pericolosi, presenza di deformazioni del manto stradale, disturbo della quiete pubblica, etc.);
  • raccordo costante con le altre centrali operative delle forze dell'ordine presenti sul territorio (Arma Carabinieri, Polizia di Stato, Vigili del Fuoco, Polizia Provinciale.

Inizio Pagina

Tab. 14 - Ufficio Contenzioso Amministrativo

UFFICIO CONTENZIOSO AMMINISTRATIVO I°TRIM. 2011 I° TRIM. 2012 Variazione %
Ricorsi al Prefetto pervenuti 598 858 43,48
Ricorsi trattati relativi a verbali emessi da P.M. e Ausiliari del Traffico 379 376 -0,79
Ricorsi trattati relativi a verbali emessi da operatori AMT- SOSTARE 235 255 8,51
Totale ricorsi al Prefetto trattati 614 631 2,77
Comunicazioni all'utenza (ricorsi inammissibili, fuori termine, erroneamente intestati, ecc.) 203 209 2,96
Totale pratiche in uscita 817 840 2,82
Contestazioni alle rimozioni 17 3 -82,35
Ricorsi trattati per infortunistica 5 8 60
Comunicazioni U.R.P. e Uff. Stampa 50 123 146
giorni sett. Ricevimento Pubblico 6 6 0
ore sett. Ricevimento Pubblico 24 24 0
Addetti 4 5 25
ore lavoro complessivamente effettuate (compresi i servizi esterni non inerenti l'attività) 1578 1918 21,55

"Dall'analisi dei dati inseriti in tabella si evidenziano due elementi fondamentali:

  • diminuzione delle cause iscritte al ruolo rispetto al 2011;
  • diminuzione dei ricorsi accolti (rispetto al 2010 e al 2011);
  • percentuali degli indicatori di attività simili a quelli del 2011; - diversificazione dell'attività, che si è specializzata in compiti di studio e di supporto giuridico in generale, anche su tematiche diverse dal C.d.S."

Sul primo punto ha sicuramente influito l'introduzione del pagamento del contributo unificato per la cause relative alla L. 24.11.1981, n. 689.
Per il secondo punto invece, pur essendosi incrementato il numero di ricorrenti che si affidano ad avvocati per la propria tutela, le capacità professionali degli addetti hanno permesso di ottenere una diminuzione dei ricorsi accolti a favore dei ricorrenti.

La percentuale di accoglimento dei ricorsi è, comunque, da considerarsi fisiologica, dato il numero dei giudizi pendenti e collegata a cause esterne (mutevoli orientamenti giurisprudenziali, in particolare dei Giudice di Pace, scarsa percentuale di impugnazione delle sentenze di primo grado, etc.)

Le percentuali di attività simili a quelli del 2011 sono la conseguenza del consolidarsi dei fattori già evidenziati nel corso del passato anno (introduzione del contributo unificato, superamento di alcune criticità nell'attività di verbalizzazione, etc.)

Inizio Pagina

Tab. 15 - Ufficio Contenzioso Giuduziario

UFFICIO CONTENZIOSO GIUDIZIARIO   2011 2012 % Variazione
Tipologia Attività – I° Trimestre            
Ricorsi   su cartella   142 101 -28,87
    su verbali P.M.   286 167 -41,61
    su verbali Sostare   22 8 -63,64
    su Ord. di Ingiunzione   32 6 -81,25
    decisi con sentenza   1765 990 -43,91
Comparse costituzione       1260 448 -64,44
Atti citazione   < 516,00 euro   27 53 96,30
    > 516,00 euro   135 130 -3,70
    fuori sede   38 37 -2,63
Relazioni inviate in avvocatura       217 253 16,59
Lettere inviate   a Direzioni e uffici vari   34 47 38,24
    al Concessionario   45 0 n.c.
Procedimenti registrati       682 502 -26,39
Verbali impugnati   non iscritti a ruolo   373 194 -47,99
    iscritti a ruolo   849 775 -8,72
    Totale   1222 969 -20,70
Numero udienze trattate       2609 1112 -57,38
Richieste di proposta appello       34 21 -38,24
Appelli proposti controparte       36 9 -75,00
Provvedimenti   di liquidazione spese giudiziali   45 148 228,89
    di rimborso   2 35 1650,00
    Emessi   47 183 289,36
    Pubblicati on-line   47 183 289,36
Circolari di aggiornamento       0 7 n.c.
Controdeduzioni per giudizi in materia di personale       0 29 n.c.
Servizi di cancelleria       26 21 -19,23
Servizi di ricevimento pubblico       68 77 13,24
Procedimenti su verbale   vinti per numero di pratiche (fascicolo) 176 110 -37,50
definiti     persi per numero di pratiche (fascicolo) 302 171 -43,38
  su cartella   vinti per numero di pratiche (fascicolo) 281 202 -28,11
      persi per numero di pratiche (fascicolo) 325 395 21,54
  su verbali   vinti per numero di verbali 359 131 -63,51
      persi per numero di verbali 467 186 -60,17
  su cartella   vinti per numero di verbali 546 410 -24,91
      persi per numero di verbali 1154 1013 -12,22
Autotutele su verbali       37 12 -67,57
Sgravi     in autotutela 266 257 -3,38
      su sentenza 732 611 -16,53
Atti protocollati     in entrata 118 141 19,49
      in uscita 1177 1497 27,19
      Totale atti protocollati 1295 1638 26,49
Addetti       8 8 0,00
Ore lavoro       3108 2720 -12,48

n.c.= dato con comparabile

"Dall'analisi dei dati inseriti in tabella si evidenziano due elementi fondamentali:

  • diminuzione delle cause iscritte al ruolo rispetto al 2011;
  • diminuzione dei ricorsi accolti (rispetto al 2010 e al 2011);
  • percentuali degli indicatori di attività simili a quelli del 2011;
  • diversificazione dell'attività, che si è specializzata in compiti di studio e di supporto giuridico in generale, anche su tematiche diverse dal C.d.S."

Sul primo punto ha sicuramente influito l'introduzione del pagamento del contributo unificato per la cause relative alla L. 24.11.1981, n. 689.
Per il secondo punto invece, pur essendosi incrementato il numero di ricorrenti che si affidano ad avvocati per la propria tutela, le capacità professionali degli addetti hanno permesso di ottenere una diminuzione dei ricorsi accolti a favore dei ricorrenti.
La percentuale di accoglimento dei ricorsi è, comunque, da considerarsi fisiologica, dato il numero dei giudizi pendenti e collegata a cause esterne (mutevoli orientamenti giurisprudenziali, in particolare dei Giudice di Pace, scarsa percentuale di impugnazione delle sentenze di primo grado, etc.)
Le percentuali di attività simili a quelli del 2011 sono la conseguenza del consolidarsi dei fattori già evidenziati nel corso del passato anno
(introduzione del contributo unificato, superamento di alcune criticità nell'attività di verbalizzazione, etc.)

Inizio Pagina

Tab. 16 - Polizia Amministrativa e Giudiziaria

Pareri sul rilascio del requisito della sorvegliabilità ai locali 35 33 -5,71
Pareri sul rilascio dell’autorizzazione per l’esercizio di mestieri rumorosi 4 2 -50,00
Accertamenti per l'iscrizione all'albo imprese artigiane 89 66 -25,84
Edilizia Pubblica      
Censimento alloggi 191 136 -28,80
Controlli situazione abitativa alloggi 13 51 292,31
Controlli relativi a pratiche di assistenza economica varie 1027 797 -22,40
Controlli su richiesta dell'I.N.P.S. 12 32 166,67
Controlli sul rilascio dell’attestato di Imprenditore Agricolo 1 4 300,00
Controlli sull'ottemperanza alle ordinanze sindacali 53 107 101,89
Richieste accertamenti da altre Direzioni dell'Ente 3 39 1200,00
Esposti dei cittadini tramite URP e segnalazioni varie 4 33 725,00
richieste di accertamenti pervenuti 2.742 2.711 -1,13
richieste di accertamenti espletati 2.042 1.886 -7,64
Attività Notifica Atti su delega A.G.      
Ricerche indagato 198 218 10,10
Deleghe di Indagini 10 12 20,00
Verbali di identificazione, elezione domicilio e nomina difensore di fiducia 88 50 -43,18
Notifica atti preliminari al giudizio e decreti di citazione a giudizio 191 178 -6,81
Richieste controlli di dichiarazioni dei detenuti (convivenze, utenze telefoniche) 38 72 89,47
Comunicazione Notizia di Reato 85 28 -67,06
Controlli Anagrafici      
Pratiche in giacenza 5.124 7.976 55,66
Richieste immigrazione 1427 291 -79,61
Richieste cambio domicilio 2338 45 -98,08
Pratiche informative 95 369 288,42
Pratiche complessivamente pervenute 3860 705 -81,74
Pratiche immigrazione 1.268 1.578 24,45
Pratiche cambio domicilio 1740 126 -92,76
Pratiche informative 43 58 34,88
Pratiche complessivamente espletate 3.051 1.762 -42,25
Pratiche idoneità abitativa alloggi – espletate - 124 143 15,32
Accertatori 11 11 0,00
Ore lavoro 3.792 3.736 -1,48
Accertamenti tributi locali      
Pratiche esitate (R.S.U. – OSAP -Pubblicità) 1443 591 -59,04
verbali elevati 225 260 15,56
ricorsi esitati 14 13 -7,14
impianti pubblicitari rimossi 73 227 210,96
controlli manifesti – gonfaloni 4.261 2.769 -35,02

"POLIZIA AMMINISTRATIVA E TRIBUTARIA - Svolge la propria attività, attraverso accertamenti mirati alla formulazione di pareri vincolanti per l'emanazione di atti amministrativi di altri soggetti pubblici, nonché attività di controllo ai sensi della normativa vigente ed attività di Polizia Giudiziaria - su richiesta dell'A.G. - o come controllo (ex art. 71 D.P.R. 445/2000) sulle richieste di assistenza economica. Cura, inoltre, le istanze pervenute dalle varie Municipalità a seguito esposti e/o segnalazioni dei cittadini del quartiere, oppure a seguito di segnalazioni scaturite dall'attività consiliare delle medesime.
Nel corso del primo trimestre dell'anno in corso, sono pervenute 2.711 richieste di accertamento da parte di altre Direzioni Comunali, di Enti Pubblici e dall'Autorità Giudiziaria e ne sono state espletate complessivamente 1.886. Si è riscontrato, nel periodo in esame, un notevole carico di lavoro scaturito dai controlli eseguiti sull'ottemperanza alle ordinanze sindacali (107) e sulle domande di assistenza economica (797), da cui spesso scaturiscono le Informative di reato (28) inviate all'A.G. "
e la segnalazione alla Prefettura ai sensi dell'art. 316 ter C.P..
Notevole è stato, altresì, l'impegno profuso nel settore dell'edilizia popolare (censimento alloggi, controllo situazione abitativa, verifica idoneità abitativa alloggio extracomunitari). L'attività di P.G. ha notevolmente impegnato gli operatori del Reparto "Servizi di Prossimità" nel rispetto delle scadenze degli atti imposti dall'A.G. e nel rispetto dei termini assegnati per la comunicazione degli accertamenti effettuati.
Il numero relativo alle pratiche anagrafiche pervenute si riferisce alle urgenze, alle prime iscrizioni anagrafiche (25% pratiche spettanti alla P.M.). Il dato comprende, inoltre, le pratiche bis di cancellazione, di competenza esclusiva del Corpo P.M..

Inizio Pagina

Tab. 17 - Organico Corpo

ORGANICO CORPO P.M. - Personale ripartito per fasce d'età (dati al 31.03.2012)
Qualifica
da 18 a 30 anni
da 31 a 35 anni
da 36 a 40 anni
da 41 a 45 anni
da 46 a 50 anni
da 51 a 55 anni
da 56 a 60 anni
oltre 60 anni
Totale
Età media
                    anni mesi giorni
Dirigenti* 0 0 0 0 0 1 0 0 1 54 7 6
Ufficiali 0 0 0 1 8 6 8 1 24 53 5 13
Ispettori 0 0 0 2 126 148 75 57 411 54 6 13
Ass. Capo 0 0 0 0 2 0 1 1 4 54 7 15
Agenti 0 1 0 1 1 1 1 0 5 47 7 12
Totale 0 1 0 4 137 156 85 59 445 54 1 17

 

PROIEZIONE DOTAZIONE ORGANICA*
  1989 1990 1995 2000 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015
Agenti P.M. 381 718 750 559 16 14 13 11 10 10 9 10 10 10 10
Isp. P.M. 77 74 52 122 568 548 512 496 466 437 419 401 383 369 349
Isp Sup. 2 2 2 40 54 51 45 39 28 26 25 25 24 24 23
Dirigenti 5 5 1 4 2 2 1 1 1 1 1 1 1 1 1
Totale 466 800 806 726 641 616 572 548 506 475 454 438 419 405 384

* dati riferiti al 31 dicembre dell'anno di riferimento.

Anche nel periodo preso in esame il Corpo di P.M. ha subìto un'ulteriore contrazione di personale per effetto del collocamento in quiescenza di 7 unità per raggiunti limiti di età, portando il numero degli effettivi a 445 unità. Il prospetto evidenzia, in

Inizio Pagina

Tab. 18 - Ufficio Autorizzazioni

UFFICIO AUTORIZZAZIONI I° TRIM. 2011 I° TRIM. 2012 % Variazione
Pass invalidi 172 310 80,23
Permessi centro storico e Z.T.L. 106 114 7,55
Permessi S.G. Li Cuti 3 3 0,00
Pass ingresso veicolare cimitero (dal mese di novembre 2011) * 1.845 n.c.
Totale autorizzazioni rilasciate 281 2.272 708,54
Pass ritirati per decesso o revocati per scadenza 8 17 112,50
Duplicati per Smarrimento, deterioramento o furto 10 31 210,00
Nulla Osta Fuochi D’Artificio 23 10 -56,52
Addetti 3 4 33,33
Ore lavoro 1.182 1.683 42,39

n.c.= dato con comparabile

UFFICIO AUTORIZZAZIONI – Notevole è stata l’attività svolta per il rilascio delle varie autorizzazioni amministrative di competenza di questo Comando di P.M.
Si evidenzia l’attività relativa al rilascio pass per l’accesso veicolare al cimitero (1.845) ai disabili ed ultra settantacinquenni con problemi di deambulazione, nonchè l'incremento relativo al rilascio pass invalidi (+80,23%) ed autorizzazioni di accesso alla ZTL (+7,55%).

Inizio Pagina

Tab. 19 - Ufficio Oggetti Smarriti

UFFICIO OGGETTI SMARRITI I° TRIM. 2011 I° TRIM. 2012 % Variazione
n. documenti ed oggetti rinvenuti 650 695 6,92
n. documenti ed oggetti consegnati 110 148 34,55
n. verbali di consegna redatti per avvenuti rinvenimenti 110 148 34,55
n. comunicazioni inviate agli Uffici U.P.G.A.I.P. della Questura e Carabinieri 128 160 25,00
n. carte d'identità restituite all'Ufficio Anagrafe per duplicazione 0 23 n.c.
n. documenti rinvenuti (patenti) trasmessi per competenza alla M.C.T.C. 26 30 15,38
n. targhe di veicoli rinvenute e consegnate 14 20 42,86
n. libretti postali nominativi (postepay-banco posta-postamat) rinvenuti e restituiti agli uffici emittenti 13 103 692,31
n. cellulari rinvenuti e restituiti 0 9 n.c.
n. lettere di invito recapitate per rintracciare i proprietari dei documenti e/o degli oggetti rinvenuti 110 195 77,27
n. addetti 2 2 0,00
ore lavorate 822 810 -1,46

n.c.= dato con comparabile

Inizio Pagina

Tab. 20 - Ufficio Protocollo

UFFICIO PROTOCOLLO I° Trim. 2011 I° Trim. 2012 % Variazione
Totale atti in entrata 5.388 7.440 38,08
Totale atti in uscita 3.009 8.579 185,11
Riassegnazione Interna 4.528 6.876 51,86
Atti indirizzati ad enti pubblici/privati trasmessi con P.E.C. 0 22 n.c.
Raccomandate pervenute 1.940 2.694 38,87
Addetti 5 5 0,00
Ore lavoro 2.166 1.778 -17,91
n.c.= dato con comparabile      

Nel corso del periodo preso in esame notevole è stata l’attività dell’Ufficio Protocollo, che ha registrato un massiccio incremento sia degli atti ricevuti (+38,08%), sia di quelli trasmessi (+185,11%) rispetto allo stesso periodo preso in esame dell’anno precedente.

Inizio Pagina

Tab. 21 - Educazione Stradale

EDUCAZIONE STRADALE I° TRIM. 2011 I° TRIM. 2012 % Variazione
Istituti Scolastici visitati 5 7 40,00
Scuole primarie 0 1 n.c.
alunni Scuole primarie 0 176 n.c.
ore dedicate Scuole primarie 0 24 n.c.
Scuole secondarie I grado 5 6 20,00
alunni Scuole secondarie I grado 834 794 -4,80
ore dedicate Scuole secondarie I grado 138 78 -43,48
incontri formativi sul tema "Educazione Stradale" tenuti presso i vari Istituti Scolastici 21 17 -19,05
classi complessive 43 33 -23,26
complessivo alunni 834 970 16,31
ore complessivamente dedicate 138 102 -26,09
addetti 4 3 -25,00

n.c.= dato con comparabile

EDUCAZIONE STRADALE

Nel primo trimestre 2012 il Nucleo di Educazione Stradale (composto da 3 unità coordinate dall'Ufficiale Responsabile) ha svolto la sua attività nell'ambito del territorio comunale, in esecuzione alle disposizioni contenute nel decreto Ministero dell'Istruzione Università e Ricerca del 05/08/1984 e dell'art. 230 del Codice della Strada, come di seguito elencato:

Gennaio

  • Tavolo tecnico con le forze dell'ordine per l'avvio del Progetto, in collaborazione con il CUS Catania, "Sport e Legalità"; "
  • Torneo di calcetto presso il CUS – Progetto "Sport e Legalità" - scuole adottate dalla Polizia Municipale: Istituto Comprensivo Statale "F. De Sanctis" e Istituto Comprensivo "M. Montessori";
  • "5 incontri presso la Scuola Secondaria di secondo grado Giovanni XXIII ( 12 terze medie per un totale di 218 alunni);"
  • 4 incontri presso il Circolo Didattico "Sante Giuffrida" ( 8 classi quinte nei plessi di V.le Africa e di Via De Nicola, per un totale di 176 alunni).

Febbraio

  • 2 incontri presso l'Istituto De Sanctis – Progetto "Sport e Legalità" rivolto alle terze medie (100 alunni);"
  • Tavolo tecnico presso la V^ Municipalità per l'avvio del progetto "Sicurezza e Legalità";

Marzo

  • " 8 marzo, le donne in divisa si raccontano" - convegno presso il Liceo Statale "G. Turrisi Colonna";
  • "Visita studio presso il Comando di 20 corsisti del master di II^ livello in "Sistemi di Trasporto, Management per l'integrazione modale e la mobilità sostenibile";
  • 1 incontro presso la Scuola Media "G. Carducci", nell'ambito della presentazione della manifestazione "Corri Catania" (80 alunni);
  • 2 incontri presso la Scuola Secondaria di primo grado "S. Quasimodo" (6 terze medie, per un totale di 110 alunni);"
  • 3 incontri presso la Scuola Media Statale "Q. Maiorana" (11 prime medie, per un totale di 286 alunni).

Gli argomenti trattati, in base all'età degli alunni sono stati:

  • la segnaletica, l'uso del casco e delle cinture di sicurezza e norme comportamentali;
  • la consapevolezza dei danni che possono provocare l'assunzione di alcool e droghe prima di mettersi alla guida;
  • conoscenza dei rischi e dei danni sulla salute e sull'ambiente dovuti al traffico.