Servizio Sanatoria Edilizia

Il Servizio Condono Edilizio si occupa dell'espletamento delle pratiche di Condono Edilizio in base alle leggi 47/85, 724/94 e 326/03.

Pubblicato il:

27 settembre 2007

Ultima revisione:

19 novembre 2021

Sede: via Biondi, 8
Direttore: ing. Biagio Bisignani (ad Interim.)
INFO POINT tel. 0957422045

 direttore.urbanistica@comune.catania.it 
pec: comune.catania@pec.it


P.O.: geom. Santi Bonaventura 
INFO POINT tel. 0957422045

Il Servizio Condono Edilizio si occupa dell'espletamento delle pratiche di Sanatoria Edilizia in base alle leggi 47/85, 724/94 e 326/03.

Orari di ricevimento dell'utenza

Lo Sportello Unico per l'Edilizia - SUE svolgerà l'attività di ricevimento, previa prenotazione online eseguita tramite il portale di servizi Città-Semplice, nei giorni di seguito elencati:

  • Giovedì dalle ore 8.00 alle ore 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00;
  • Venerdì dalle ore 8.00 alle 13.00.

Per l'accesso all'Agenda degli appuntamenti sulla piattaforma città-semplice è necessario essere in possesso di credenziali SPID. 
Gli incontri oggetto di prenotazione si svolgeranno unicamente in modalità video chat, per mezzo della piattaforma Google Meet con il seguente

  • ID riunione: meet.google.com/ryu-obzt-tzx.


Per prenotare un appuntamento basta collegarsi allo Sportello Unico per l'Edilizia


Certificazione di inesistenza vincoli inibitori

Le richieste dei Certificati di Inesistenza vincoli inibitori, per le pratiche di condono edilizio ancora pendenti, dovranno essere trasmesse attraverso il portale dei servizi Catania Semplice, con le medesime modalità per il rilascio dei CDU:

link: https://www.comune.catania.it/citta-semplice/#/servizi/urbanistica/cdu 

L’istanza dovrà essere completa dei dati obbligatori e della documentazione a corredo, firmati digitalmente, secondo le indicazioni richieste dal sistema durante le fase di inserimento dati.  

 

Imposta di Bollo

Il pagamento dell’imposta di bollo previsto dalla normativa vigente, dovrà essere dimostrato allegando all’istanza il modello di Dichiarazione Sostitutiva dell’Atto di Notorieta’ - Art. 47 D.P.R. 28 Dicembre 2000, n. 445, in formato PDF, debitamente firmato digitalmente, pubblicato nella  sezione sottostante.

Pertanto se la richiesta della cetificazione è con rilascio in bollo nella dichiarazione sostitutiva dell’Atto di notorietà verranno applicate e annullate le 2 marche da bollo (Richiesta e rilascio).


N.B. - La Dichiarazione Sostitutiva dell’Atto di Notorieta’ - Art. 47 D.P.R. 28 Dicembre 2000, n. 445, in formato PDF, debitamente firmata digitalmente accompagnerà la certificazione rilasciata e farà parte integrante dello stesso per gli usi ove previsto il bollo, ai sensi dell’art. 30, comma 3 del D.P.R. n. 380/2001, come recepito dalla Legge regionale n. 16 del 10.08.2016.

 


Perizia Giurata

per l'esito rapido delle pratiche di sanatoria ex L.47/85, L.724/94 e L.326/2003, ancora pendenti

 

La Legge Regionale 16/4/2003 n°4 ha introdotto, con l'art. 28 c.4, l'utilizzo della perizia giurata, a firma di tecnico libero professionista, che sostituisce la Concessione Edilizia in Sanatoria rilasciata dal Comune.

Trascorsi 90 giorni dalla presentazione al protocollo del Comune, senza che sia intervenuto alcun intervento interruttivo da parte dell'Ufficio, la perizia giurata sostituisce a tutti gli effetti la concessione edilizia in sanatoria.

Pertanto chiunque fosse interessato a chiudere in tempi brevi la sua pratica di sanatoria presentata nel 1985-86, nel 1994 e 2003 senza dovere attendere il proprio turno per l'istruttoria da parte del Comune, può dare incarico ad un tecnico libero professionista di sua fiducia di redigere una perizia giurata attestante l'esistenza di tutte le condizioni di legge per l'ottenimento della sanatoria.

Nel caso in cui la pratica fosse ancora incompleta della documentazione prevista dalla legge, è necessario integrarla prima di presentare la perizia giurata.

Gli oneri concessori dovuti, che dovranno essere calcolati dal tecnico incaricato nell'ambito della perizia giurata, potranno essere pagati entro 30 giorni, salvo successiva richiesta di conguaglio entro il termine perentorio di 270 giorni dalla data di presentazione della perizia.

In caso di importo superiore a 2.500,00 euro è ammessa la corresponsione in sei rate trimestrali di pari importo comprensive degli interessi legali.

In data 16/02/2021 in sede di riunione effettuata unitamente al Collegio dei Geometri è stato condiviso il sistema di calcolo degli oneri concessori, distinto per tipologia di legge sulla sanatoria edilizia, che facilita l'utilizzo della Perizia Giurata. Gli esiti della riunione sono riportati nel verbale prot. 61267 del 16/02/2021.

 

Schemi di calcolo degli Oneri Concessori

Di seguito si riportano gli schemi per il calcolo degli oneri concessori, per un facile utilizzo:

Agli importi ottenuti si dovranno aggiungere, limitatamente alle sanatorie ai sensi della L.724/94 e L. 326/2003, gli interessi legali semplici, calcolati sulla somma residua. Per tale calcolo si suggerisce di accedere a qualsivoglia sito online.
 

 

Modello di Perizia Giurata

ai sensi della Legge Regionale 16/4/2003 n°4 ha introdotto, con l'art. 28 c.4

Si mette a disposizione dei tecnici professionisti il seguente modello: 

 Perizia Giurata tipo ( formato editabile) - Schema Condiviso ed Approvato dal Collegio dei Geometri di Catania in data 14/11/2018.

 

Imposta di Bollo

Per l’imposta di bollo occorre allegare alla Perizia Giurata, il modello di Dichiarazione Sostitutiva dell’Atto di Notorieta’ - Art. 47 D.P.R. 28 Dicembre 2000, n. 445, in formato PDF, debitamente firmato.

 

 

Adempimenti ai sensi dell’art. 36 della LR. n. 1 del 22 Febbraio 2019

Ai sensi dell'art. 36 della L.R. n. 1 del 22/02/2019, pubblicata nella GURS n. 9 del 26/02/2019, al fine di tutelare le prestazioni professionali rese alla pubblica amministrazione, per conto dei privati cittadini o delle imprese, le istanze e le Perizie Giurate devono essere corredate, oltre che da tutti gli elaborati previsti dalla normativa vigente,  dai seguenti documenti integrativi :

  1. lettera di affidamento dell'incarico al professionista sottoscritta dal richiedente il titolo, in conformità alle disposizioni del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445.
  2. dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà del professionista o dei professionisti sotto scrittori degli elaborati progettuali, attestante il pagamento delle correlate spettanze da parte del committente.

La mancata presentazione della dichiarazione di cui al punto 2 costituisce motivo ostativo per il completamento dell'iter amministrativo.


Diritti di Segreteria

Con Del. CC. n. 04 del 29/01/2019 - Allegato SUE, è stato approvato il versamento dei Diritti di Segreteria di € 240,00 per ciascuna istanza di Condono Edilizio da versare  sul ccp n.17666959 intestato a "Comune di Catania - Tesoreria comunale", ovvero mediante bonifico bancario sul codice IBAN IT18V0760116900000017666959, con la seguente causale: "diritti di segreteria per il rilascio di Concessione Edilizia in Sanatoria".


 

Avviso per gli utenti

Le perizie giurate devono essere trasmesse a mezzo pec: comune.catania@pec.it, corredate di tutta la documentazione prevista. Non si potrà fare riferimento a documentazione presentata in relazione ad altre istanze o altri procedimenti.


Archivio Pratiche Edilizie

per l'accesso documentale dei fascicoli dell'archivio corrente

 

L'Archivio corrente delle pratiche edilizie della Direzione Urbanistica ha sede presso la sede di via Biondi, 8, con accesso da via A. di Sangiuliano.

La richiesta di accesso documentale e di copia atti presenti in archivio, dovrà essere trasmessa a mezzo PEC: comune.catania@pec.it.

Il Gruppo Archivio Pratiche Edilizie provvederà a contattare i richiedenti, secondo l'ordine cronologico.. 

Per informazioni : 

INFO POINT tel. 0957422045

 


Modulistica

 

 

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Politica sui cookies