Ultima revisione:

10 settembre 2020

Tempo di lettura:

Si porta a conoscenza che la legge 5.2.2003, n. 17, recante: "nuove norme per l’esercizio del diritto di voto da parte di elettori affetti da grave infermità", prevede che l’annotazione sulla tessera elettorale del diritto di voto assistito possa essere preventivamente inserita, mediante apposizione di un simbolo, nel rispetto delle vigenti disposizioni in materia di riservatezza personale. La procedura prevede che, con l’apposizione sulla tessera elettorale del simbolo dva o avo, l’elettore possa essere ammesso al voto con l’ausilio di un accompagnatore dallo stesso individuato
 

Leggi e/o scarica