Preso atto dell’emergenza Ucraina, in particolare dei minori non accompagnati, richiamata l’Ordinanza del Capo Dipartimento di Protezione Civile n. 876 del 13/03/2022 e le Linee Guida adottate ai sensi dell’OCDPC n. 898 del 23/06/2022 per le misure assistenziali e di accoglienza, sono riaperti i termini dell’Avviso Pubblico dal 22/08 al 5/09/2022, per Enti/Cooperative Sociali/Associazioni per l’accreditamento del servizio di accoglienza di minori in strutture residenziali. 
Stante lo stato di emergenza si possono accogliere istanze di accreditamento anche di Enti che non abbiano maturato l'esperienza biennale nel settore purché abbiano già l'iscrizione all'Albo Regionale. 
Si precisa che tutti gli Enti interessati, anche coloro che hanno attuali rapporti con l’A.C. per le tipologie di servizio citate nell’Avviso sono invitate a presentare istanza di Accreditamento, superando con la presente procedura ogni altra forma di rapporto contrattuale. 
 


A seguito delle numerose richieste pervenute da Enti del Terzo Settore/Coop. Sociali, Associazioni, in merito alla scadenza del presente Avviso, si proroga il termine di chiusura alle ore 12,00 del 27/06/2022.
Si precisa che tutti gli Enti interessati, anche coloro che hanno attuali rapporti con l’A.C. per le tipologie di servizio citate nell’Avviso sono invitate a presentare istanza di Accreditamento, superando con la presente procedura ogni altra forma di rapporto contrattuale.


L'accreditamento avrà la durata di anni uno e decorre dalla data di sottoscrizione del patto di accreditamento, per l'erogazione del servizio di accoglienza in strutture residenziali e semiresidenziali per disabili psichici, minori, donne in difficoltà sole o con figli e donne vittime di violenza.

Approfondimenti: