Verbale relativo all'esame delle proposte concernente la valutazione per la selezione di n° 1 illustratore/visual artist per la realizzazione di illustrazioni per il Museo della Città.


Storico

Il Cipe comitato interministeriale per la programmazione economica con delibera n°26 del 10/08/16 registrata alla Corte dei Conti in data 02/11/2016 con oggetto fondo sviluppo e coesione 2014-2020, piano per il mezzogiorno.
Assegnazione risorse ha assegnato alla città di Catania, città metropolitana del mezzogiorno, fondi per cogliere le opportunità di sviluppo infrastrutturale, anche di natura ambientale ed economiche, attraverso la predisposizione di accordi interistituzionali (patti per il sud) fissando tra le aree tematiche prioritarie di intervento anche quella inerente cultura e valorizzazione delle risorse culturali. 
Tra i progetti inseriti nel patto per catania è presente quello attinente la realizzazione del museo della cittá “viverecatania. Uno spazio museale per conoscere e sperimentare la città” da realizzarsi nella sede dell’ex convento dei padri crociferi; - che il progetto denominato museo della cittá “viverecatania uno spazio museale per conoscere e sperimentare la città” si prefigge l'obiettivo di creare un cambiamento duraturo nella fruizione e valorizzazione della storia e della memoria della città attraverso la tecnologia e il digitale e sviluppando un nuovo punto di vista comunicativo del patrimonio materiale e immateriale. Con il presente concorso d'idee, l'amministrazione comunale intende selezionare, mediante procedura comparativa per esperienze professionali, ai sensi dell'art. 7 comma 6 del d.lgs. 165 del 30 marzo 2001, così sostituito dall'art. 46, comma 1 legge n. 133 del 2008, una figura di illustratore/visual artist che abbia dimostrato negli anni qualità ideativa e realizzativa, preferibilmente in ambito museale o mostre in particolare, ed è finalizzato alla realizzazione di illustrazioni con caratteristiche artistiche sulla base delle indicazioni del gruppo di lavoro che progetta il museo nel suo insieme.
Scadenza 30 settembre 2022

Approfondimenti: