Ultima revisione:

19 dicembre 2011

Tempo di lettura:

Categoria
Ufficio Stampa

Natale 2011

Ufficio Stampa 17.12.2011

Ancora domenica e lunedì di festa in città con il “Natale tutto Catanese” del Comune. Mercatini, fiere, mostre, presepi, concerti e spettacoli di beneficenza sono solo alcune delle iniziative volute dal sindaco Stancanelli per allietare il periodo natalizio nel segno della solidarietà.

Le tradizionali “Cone di Natale”, altarini votivi tipici siciliani, sono già in esposizione nello spazio open air del centro storico, tra piazza Duomo, piazza Università, i Quattro Canti e piazza Stesicoro, per accogliere sino all'Epifania cittadini e turisti in un viaggio nel passato delle nostre tradizioni natalizie. Anche la Cattedrale e le chiese Francesco d'Assisi, Collegiata, San Benedetto, San Michele Arcangelo ai Minoriti e San Biagio propongono, sempre sino al 6 gennaio, gli allestimenti di tipici presepi artistici siciliani, con apertura al pubblico mattutina e pomeridiana.

I mercati storici della Fiera, in piazza Carlo Alberto, e della Pescheria, in piazza Alonzo di Benedetto, si offrono al pubblico con un'apertura straordinaria domenica e lunedì, così come tutti i giorni festivi e feriali del periodo natalizio, dalle ore 7 alle 22 (dalle 8 alle 14 nel giorno di Natale, con chiusura giorno 26). La Pescheria, inoltre, ospita ancora per questa domenica i percorsi enogastronomici e le degustazioni di “Sicilia Gourmet”.

Un mercato speciale è quello che il sindaco Raffaele Stancanelli inaugura lunedì 19 dicembre alle ore 9,30: la mostra mercato organizzata dai bambini della scuola elementare Santi Giuffrida di viale Africa retta dalla preside Maria Elena Buscemi. Fino al 22 dicembre sarà possibile acquistare i lavoretti preparati dai bambini e dalle loro mamme e il ricavato servirà ad aiutare i piccoli affetti da leucemia ricoverati nel reparto di Oncoematologia del Policlinico di Catania. Una parte dei fondi raccolti servirà ad acquistare un'asciugatrice, un televisore, videogiochi e una libreria; un'altra parte sarà utilizzata per sostenere la cooperativa sociale Papa Giovanni Paolo II che ha allestito un asilo nido a Librino e aiuta le famiglie in difficoltà anche con corsi di logopedia e psicomotricità.

Sempre in tema di mercati, la quarta municipalità e la biblioteca centro culturale “Rosario Livatino” di via Leucatia ospitano domenica la mostra dell'artigianato “Natale al Castello”, mentre piazza Giovanni Verga propone ancora la mostra mercato dell'antiquariato curata dall'associazione Compagnia delle Fiere & Eventi e le degustazioni di prodotti agrumicoli tipici a cura di Campagna Amica della Coldiretti di Catania.
Anche i mercati cittadini di piazza Eroi d'Ungheria e Picanello sono aperti al pubblico questa domenica, con orario continuato dalle 7 alle 22 (dalle 7 alle 14 il 25 dicembre). Sempre attivi nel centro storico gli stand allestiti dalle associazioni dei commercianti.

Sul fronte culturale, il Natale del Comune continua a proporre le mostre, già molto visitate, di Palazzo della Cultura, Castello Ursino (il ricavato del catalogo “Pezze di Storia” sarà devoluto a Laura Salafia in segno di solidarietà) e del Museo Emilio Greco. Sul piano musicale, nelle piazze del centro storico ancora concertini natalizi eseguiti dagli studenti delle scuole catanesi.