Animazione natalizia anche nei quartieri cosiddetti periferici, nell’ambito delle manifestazioni promosse dall’Amministrazione Comunale.

Su iniziativa del sindaco Raffaele Stancanelli diverse zone cittadine finora escluse da questo tipo di manifestazione sono state, infatti inserite a pieno titolo nel programma "Natale è in città" del Comune di Catania.
“Abbiamo voluto creare il clima natalizio -ha detto Stancanelli- anche nelle zone non propriamente del centro storico, perchè questa città ha soprattutto bisogno di integrazione, di ritrovare un’identità unitaria soprattutto in momenti importanti come le feste di Natale”.

Nello specifico questo il calendario delle manifestazioni dei quartieri:

  • il 23 dicembre mattina animazione per bambini del quartiere Nesima
    con giochi in piazza San Pio X .
  • La “Babbo natale jazz band” con canti e balli natalizi girerà per le vie cittadine, allestendo coinvolgenti concerti itineranti:
    -il 24 mattina al quartiere Pigno
    -il 25 mattina a San Giovanni Galermo
    -il 26 mattina a Librino
    -il 26 pomeriggio a Picanello
    -il 27 pomeriggio in via Etnea, dove con grande partecipazione di pubblico si è esibita già lo scorso 19 dicembre, trasformando il salotto cittadino in un grande happening.
  • Accanto ai momenti di animazione non mancano naturalmente quelli di solidarietà:
    -il 26 alle ore 20 grande concerto di Natale nel Teatro della chiesa Santa Maria delle Salette a San Cristoforo, grazie a un corpo bandistico di 40 elementi.
  • Con le associazioni di quartiere, infine, si stanno organizzando tombole di solidarieta nei quartieri librino e san cristoforo, ma anche animazione e karaoke.
Catania Rinasce
Ridurre il quantitativo globale dei rifiuti conferiti in discarica dalla comunità cittadina privilegiando, nel contempo il recupero dei materiali riciclabili, attraverso l'innalzamento del livello della raccolta differenziata tale da tendere al raggiungimento degli obiettivi e percentuali di raccolta fissati dal D.Lgs.152/2006.