Un poliambulatorio e una sede per Emergency a Catania.
Lo ha annunciato il sindaco Enzo Bianco parlando, nel cinema Odeon, davanti a Gino e Cecilia Strada durante la manifestazione “Storia e storie. Guerra, immigrazione e cooperazione internazionale”, appuntamento curato dal Field Operations Department nell'ambito del sedicesimo Incontro Nazionale di Emergency in corso a Catania.
"La nostra città - ha detto Bianco - in questi giorni è la capitale italiana del volontariato: migliaia di meravigliose persone di ogni parte d'Italia e del mondo che con il sorriso sulle labbra si occupano di coloro i quali vivono una condizione drammatica. Parlo di uomini, donne e bambini di Paesi in guerra o di persone che dalla guerra e dalla miseria fuggono. A Catania in questi giorni si discute di questi temi grazie a un'organizzazione che svolge un'opera straordinaria e ringrazio Emergency per aver scelto Catania per il suo Incontro Nazionale di quest'anno, per aver riempito la città di magliette rosse". 
"E Catania - ha aggiunto il Sindaco - risponde: ho deciso di dare a Emergency i locali per un poliambulatorio e per una sede nell'ex Mulino Santa Lucia che sta per essere affidato al Comune di Catania. Una struttura di Emergency a pochi passi dal Porto in modo da poter aiutare i migranti giunti in drammatiche condizioni di salute. La proposta è molto piaciuta a Cecilia e Gino Strada e di questo sono orgoglioso".