La presidente del Consiglio comunale, Francesca Raciti, ha convocato l'Assemblea cittadina nell'Aula consiliare di Palazzo degli Elefanti per domani, martedì 10 aprile, alle ore 19.
L'ordine del giorno, dopo le comunicazioni di presidente e consiglieri e l'approvazione dei verbali, annovera diversi punti, tra questi: legge regionale 10 luglio 2015 n. 13, individuazione delle tipologie edilizie del centro storico di Catania, approvazione dello studio di dettaglio con effetti costitutivi - zone “A” e “B” di Prg approvazione direttive comparti di ristrutturazione urbanistica;
individuazione delle tipologie edilizie del centro storico di Catania, approvazione dello studio di dettaglio con effetti costitutivi -  zone “A1- San Giovanni Galermo” e “San Cristoforo sud” - L.r. 13/2015, approvazione direttive comparti di ristrutturazione urbanistica L.r. 15/1991;
regolamento del Consiglio comunale (iniziativa consiliare, XI CCP);
regolamento per l'affidamento del verde urbano comunale (iniziativa consiliare, II CCP);
Ipab “S. Maria del Lume e Marianna Magrì”, acquisizione parere nuovo statuto.
Altri argomenti in trattazione: approvazione del regolamento comunale per le attività di acconciatore, estetista, tatuaggi e piercing;
programma Catania Agorà, regolamento comunale per il Decoro urbano;
nuovo regolamento per l'elezione del Consigliere aggiunto rappresentante dei cittadini extracomunitari nel Consiglio comunale di Catania;
approvazione regolamento sul Decentramento urbano e sul funzionamento degli Organi delle Circoscrizioni del comune di Catania;
concessione suolo pubblico con allestimento di dehors, regolamento;
regolamento del verde pubblico e privato della città di Catania;
regolamento di organizzazione del servizio di economato e degli agenti contabili interni;
adozione regolamento dei servizi cimiteriali e funebri di polizia mortuaria.
Al vaglio dell'Aula anche i punti relativi all'approvazione delle proposte di adeguamento dello statuto, ai sensi del decreto legislativo 231/2001 e del decreto legislativo 175/2016 e successive modifiche e integrazioni, di Asec S.pA., Asec Trade s.r.l., Sidra S.p.A., Sostare s.r.l., Catania Multiservizi S.p.A.
L'Assemblea è inoltre chiamata a esprimersi su: esercizio attività di ottico - programmazione commerciale (L.R. 9.7.2004, n. 12); approvazione del regolamento comunale della commissione comunale di vigilanza sui locali pubblico spettacolo (C.C.V.L.P.S.); regolamento procedure sanzionatorie.
All'ordine del giorno infine il riconoscimento di diversi debiti fuori bilancio.

09.04.2018
 

Catania Rinasce
Ridurre il quantitativo globale dei rifiuti conferiti in discarica dalla comunità cittadina privilegiando, nel contempo il recupero dei materiali riciclabili, attraverso l'innalzamento del livello della raccolta differenziata tale da tendere al raggiungimento degli obiettivi e percentuali di raccolta fissati dal D.Lgs.152/2006.