Ultima revisione:

12 febbraio 2020

Tempo di lettura:

Categoria
Ufficio Stampa

   

A seguito delle rimostranze di alcuni cittadini la 3ª Commissione Consiliare – Traffico e Viabilità ha effettuato un sopralluogo nella zona compresa tra le vie San Vito, Orto del Re e reclusorio del Lume oggetto dell’attuale piano viario istituito con determina dirigenziale del 26 Giugno 2018.

Oltre ai componenti della  commissione, presieduta da Bartolo Curia, erano presenti l’assessore alla Mobilità Pippo Arcidiacono e i tecnici dell’ Ufficio Traffico Urbano, Pietro Freni e Francesco Catania.

All’incontro ha partecipato una rappresentanza di residenti e commercianti della zona che chiedono il ripristino della vecchia viabilità e l’avvocato Paolo Cappellani che rappresentava i sottoscrittori dell’istanza.

L’avvocato Cappellani ha evidenziato che l’improvvisa modifica all’assetto viario, esistente da oltre 50 anni, ha creato enormi disagi a cittadini e commercianti.

I tecnici dell’U.T.U. hanno spiegato che la viabilità fu modificata a seguito delle richieste avanzate da residenti e commercianti che chiedevano nuovi provvedimenti di circolazione per snellire il traffico che si creava nelle ore di punta nell’incrocio tra Via San Vito e Via Santa Maddalena.

L’assessore Arcidiacono, i Tecnici dell’U.T.U. e la 3ª Commissione verificheranno tecnicamente e valuteranno se ci sono i presupposti per ripristinare il vecchio piano di circolazione.

 

Red/nm