Ultima revisione:

8 luglio 2020

Tempo di lettura:

Categoria
Ufficio Stampa

“Faccio i miei più sentiti auguri di buon lavoro al neo presidente Francesco Laudani e a tutto il consiglio di amministrazione della SRR dell’area metropolitana etnea, che oggi si è insediato per eleggere il proprio rappresentante legale. La delicatezza dell’attività di pianificazione della gestione dei rifiuti necessita di competenza e professionalità che sono certo il nuovo Cda della Società Raccolta Rifiuti saprà assolvere al meglio, per affrontare nuove sfide nell'interesse dei cittadini. Ringrazio particolarmente per il lavoro svolto in questi anni dal presidente uscente ingegnere Biagio Bisignani e rivolgo il mio in bocca al lupo ai nuovi componenti e a quelli riconfermati”.

Lo ha detto il sindaco Salvo Pogliese a conclusione della prima riunione dell’organismo esecutivo della Srr Catania Area Metropolitana, che svolge funzioni di coordinamento, programmazione e controllo del ciclo integrato dei rifiuti ritenuto più consono alle esigenze territoriali.

Del Cda, oltre al neo presidente Francesco Laudani(vicesindaco di Pedara e indicato dal Comune di Catania) di nuova nomina c’è l’avvocato Giuseppe Meli, indicato dal comune di Biancavilla.

Riconfermati il vice presidente Marco Rubino(sindaco di Sant’Agata li Battiati), Elena Teghini indicata dal Comune di Paternò e Angelo Pulvirenti, sindaco di Paternò che rimangono componenti.

La Srr Catania Area Metropolitana (società per la regolamentazione del servizio di gestione rifiuti s.r.r. Catania Area Metropolitana – società consortile per azioni) è costituita tra gli Enti convenuti Città Metropolitana di Catania, Comune di Acibonaccorsi, Comune di Aci Castello, Comune di Aci Catena, Comune di Aci Sant’Antonio, Comune di Belpasso, Comune di Biancavilla, Comune di Camporotondo Etneo, Comune di Catania, Comune di Gravina di Catania, Comune di Mascalucia, Comune di Milo, Comune di Misterbianco, Comune di Motta Sant’Anastasia, Comune di Nicolosi, Comune di Paternò, Comune di Pedara, Comune di Ragalna, Comune di San Giovanni La Punta, Comune di San Gregorio di Catania, Comune di San Pietro Clarenza, Comune di Sant’Agata Li Battiati, Comune di Sant’Alfio, Comune di Santa Maria di Licodia, Comune di Trecastagni, Comune di Tremestieri Etneo, Comune di Valverde, Comune di Viagrande, Comune di Zafferana Etnea.

nm