Ultima revisione:

13 settembre 2021

Tempo di lettura:

Categoria
Ufficio Stampa
aggancio

Una ventina di volontari del Rotary Catania Sud, del Rotaract e Interact Catania Sud, in collaborazione con l'Amministrazione Comunale e in particolar modo con l’assessore Ludovico Balsamo, hanno ripulito alcune aree e tinteggiato diverse panchine del parco Falcone, per la gran parte rese inutilizzabili dagli atti di vandalismo e dalla carenza di manutenzione. Un lavoro di ripristino durato un'intera mattinata che si concluderà nei prossimi giorni, con ulteriori azioni rese per migliorare la fruibilità di uno dei parchi più frequentato dai cittadini, promosso da responsabili rotariani Vita Catalano, Giuseppe Mancini, Amalia Guzzardi e Giuseppe Condorelli.

Proprio un mese fa su iniziativa del sindaco Pogliese e dell’assessore Balsamo, nel parco Falcone si sono svolti importanti lavori di riqualificazione di ripulitura del verde, che da parecchi non erano state curate delle aree dei giochi, tra cui il Totem in legno tanto caro, fino a una quindicina di anni fa ai ragazzi della zona e che era stato divelto e da allora mai più sistemato. Nei programmi del Comune e dell’assessore Balsamo, per rendere sempre funzionale il parco, vi è lo sviluppo di una vera e propria “adozione” del parco Falcone attivando una proficua sinergia tra istituzioni e mondo del volontariato per il conseguimento di obiettivi di pubblico interesse, monitorando costantemente eventuali problematiche che insorgono.

In mattinata il sindaco Salvo Pogliese ha partecipato all’ iniziativa ringraziando singolarmente i volontari per l’ impegno, tra cui il titolare chiosco Sebastiano Sozzi, sottolineando: “Solo in questo modo si può lanciare un messaggio di speranza e coinvolgimento dei nostri giovani nella cura della cosa pubblica, un concetto -ha aggiunto il primo cittadino- che deve diventare familiare ai giovani catanesi perché non ci potrà mai essere adeguata manutenzione se non c’è la collaborazione dei cittadini”. 

 

nm