Ultima revisione:

9 ottobre 2021

Tempo di lettura:

Categoria
Ufficio Stampa
Palazzo Elefanti

 

Lunedì 11 Ottobre alle ore 11, nella sala giunta di palazzo degli elefanti il sindaco Salvo Pogliese e il responsabile della gestione dei processi amministrativi di Terna, Adel Motawi, stipulano convenzioni tra Terna e il Comune di Catania e tra Terna e la Città Metropolitana di Catania per le misure di compensazione e riequilibrio ambientale legate all’elettrodotto a 380 kV “Paternò-Pantano-Priolo”.

Il contributo che Terna erogherà al Comune di Catania supera 1,7 milioni di euro, mentre la Città Metropolitana riceverà 800 mila euro.

L’erogazione delle compensazioni è vincolata alla realizzazione di specifiche opere di riqualificazione ambientale, urbanistica e delle infrastrutture pubbliche,  interventi particolarmente rilevanti per il territorio in zone strategiche della città, quali riqualificazione di spazi pubblici, aree verdi e pedonali, interventi che nei dettagli verranno illustrati nel corso della presentazione dell'accordo tra gli enti locali etnei e Terna.

Alla firma della convenzione parteciperanno gli assessori Enrico Trantino e Pippo Arcidiacono, il direttore dell’Urbanistica comunale Biagio Bisignani e il capo di gabinetto del comune Giuseppe  Ferraro e quello della città metropolitana di Catania Giuseppe Galizia.

nm