Ultima revisione:

14 settembre 2022

Tempo di lettura:

Categoria
Ufficio Stampa
Immagine


Promuovere l'integrazione sociosanitaria dei servizi rivolti alla popolazione fragile, anziana o non autosufficiente, con azioni di front office per i cittadini e interventi di back office come supporto per la presa in carico di chi ha necessità e il monitoraggio degli interventi attivati dal Servizio Sociale Professionale.
E' questo l'obiettivo del Punto Unico di Accesso (PUA) avviato dal Distretto Socio Sanitario 16 (Catania, Comune Capofila - Misterbianco e Motta Santa Anastasia) negli uffici di servizio sociale con attività affidata ad un ente del Terzo Settore che coinvolge sei assistenti sociali  in sei distinte sedi territoriali: i quattro  Centri Multizonali di Catania e i due Uffici di Servizio sociale di Misterbianco e Motta Sant'Anastasia.
Il progetto, programmato nell'ambito del Piano di Zona 2018/2019, è inteso quale porta unitaria degli interventi a carattere socio sanitario,  sede di accoglienza, informazione e orientamento riguardo ai servizi messi in campo dalla sanità e quelli sociali distrettuali, con la funzione di “ponte”  in favore di soggetti fragili, e a supporto anche delle azioni di cura svolte dai familiari caregiver, con risposte univoche per l'accessibilità dei servizi offerti.
Un modo per implementare la semplificazione dei processi di accertamento delle varie necessità, con la presa in carico integrata, la creazione di un sistema socio-sanitario informatizzato, l'accesso universalistico delle prestazioni socio-sanitarie e la garanzia di un presidio territoriale per l'esercizio all'accoglienza, raccolta segnalazioni, compilazione schede di ingresso, filtro e semplificazione delle procedure di fruibilità dei servizi resi.
Il Punto Unico di Accesso distrettuale, esperienza già avviata con altre linee di finanziamento la cui operabilità ha avuto ricadute positive per il sistema integrato dei servizi, intende far dialogare e uniformare i sistemi di accesso e i servizi determinando una unica progettualità, con risposte adeguate nella specifica situazione di bisogno, secondo le necessità evidenziate dal PAI, il Piano Assistenziale Individualizzato.
 
Per maggiori informazioni è possibile contattare le sei sedi interessate:
- Per i residenti del Comune di Catania
Centro Multizonale - Via Zurria n. 67 – tel. 0957426267/6263
Centro Multizonale- Via Messina n. 304- tel. 0950938811/8816
Centro Multizonale- Via P.G. Frassati n. 2- tel 09581837316/335
Centro Multizonale- Via L. Vigo n. 43- tel. 0958259926/927.
- Per i residenti del Comune di Misterbianco
Uffici di Servizio Sociale – Via S.A. Abate – tel. 0957556811/6802
- Per i residenti del Comune di Motta Sant'Anastasia
Uffici di Servizio Sociale – Piazza Umberto 1° n. 21 – tel. 3297506903

ami