Ultima revisione:

6 maggio 2024

Tempo di lettura:

Categoria
Ufficio Stampa
Castello Ursino, area pedonale

 

La Giunta comunale ha istituito l’area pedonale permanente nelle seguenti vie e piazze:

piazza Federico di Svevia, carreggiata nord ed ovest, da via Castello Ursino a via Sant’Angelo Custode e corsia nord ed ovest, dello slargo a nord; via Castello Ursino, da via Riccardo da Lentini a piazza Federico di Svevia; via Alaimo; via San Calogero, da piazza Federico di Svevia a via Scuto e la stessa via Scuto. Nella stessa area del maniero Federiciano l’esecutivo comunale ha deliberato di istituire l’area pedonale temporanea notturna, dalle ore 19:00 alle ore 7:00 del giorno successivo dei giorni feriali e permanente solo nei giorni festivi, nelle seguenti vie e piazze:

piazza Federico di Svevia, carreggiata sud ed est e corsia est, dello slargo a nord; via S. Angelo Custode, da piazza Federico di Svevia a via Plebiscito; via Bufalo; via Grimaldi, da via Plebiscito a piazza Federico di Svevia; via San Sebastiano; via De Grazia.

L' interdizione della circolazione è per tutti i veicoli a eccezione dei mezzi in servizio di emergenza (ambulanze, polizia, carabinieri, vigili del fuoco; alle forze dell’ordine per il servizio di controllo del territorio; dei velocipedi; dei residenti diretti a garage od aree scoperte private, preventivamente registrati nella piattaforma Azienda Metropolitana Trasporti e Sosta Catania S.p.A.; dei taxi, esclusivamente per il prelievo o l’accompagnamento del cliente all’interno dell’area, preventivamente registrati nella piattaforma Azienda Metropolitana Trasporti e Sosta; dei veicoli al servizio di persone con limitate o impedite capacità motorie, preventivamente registrati nella piattaforma Azienda Metropolitana Trasporti e Sosta Catania S.p.A.; dei minibus elettrici che effettuano il trasporto pubblico locale; dei mezzi con massa non superiore a 3,5 tonnellate, adibiti al carico e scarico delle merci nelle fasce orarie dalle ore 6,00 alle 8,00 e dalle 14,00 alle 15,30 dei giorni feriali, preventivamente registrati nella piattaforma Amts; dei mezzi del servizio di igiene urbana da effettuare all’interno delle aree nelle fasce orarie dalle ore 3,00 alle 7,00 dei giorni feriali; dei mezzi autorizzati preventivamente dal Comando di Polizia Municipale. Nell’area  pedonale temporanea solo in orari notturni, verranno attivati un centinaio di stalli di sosta con la seguente modalità: dalle ore 19:00 alle ore 7:00 dei giorni feriali e 0-24 dei giorni festivi, stalli di sosta riservati ai soli residenti; dalle ore 7:00 alle ore 19:00 dei giorni feriali è istituita la sosta oraria limitata a 30 minuti (disco orario) per tutti i veicoli a eccezione dei veicoli dei residenti che espongono il pass.

Per disposizione della Giunta l’attivazione del controllo telematico degli accessi con telecamere avverrà dopo la messa a disposizione degli stalli di sosta presso il Centro Polifunzionale di via Zurria (75) e degli stalli messi a disposizione dall’Autorità Portuale (145), mediante l’installazione di otto varchi elettronici nelle seguenti vie:

➢ via Castello Ursino, lato ovest, incrocio con il lato nord di via Riccardo da Lentini;

➢ via Alaimo, lato sud, angolo via Reitano;

➢ piazza Federico di Svevia, carreggiata sud, lato nord, incrocio con via Sant’Angelo Custode;

➢ via Sant’Angelo Custode, lato est, incrocio con via Plebiscito;

➢ via Bufalo, lato est, incrocio con via Plebiscito;

➢ via Grimaldi, lato est, incrocio con via Plebiscito;

➢ via Transito, lato sud, incrocio con via Castello Ursino;

➢ via Gisira, lato sud, incrocio con via Castello Ursino.

Inoltre, l’AMTS, garantirà nelle ore serali un bus navetta per collegare il parcheggio R1 di via Plebiscito e la limitrofa piazza Vaccarini (79 stalli) con piazza Federico di Svevia.

E’ affidato all’Azienda Metropolitana Trasporti e Sosta Catania S.p.A anche il servizio di rilascio, agli aventi diritto, dei pass di ingresso all’interno delle suddette aree che avverrà esclusivamente mediante procedura on-line su piattaforma web. E’ previsto, inoltre, in caso di avvenuto transito per necessità urgenti e non programmabili dei non aventi diritto, la possibilità di regolarizzare l’accesso tramite invio, entro le 48 ore successive al passaggio nell’area pedonale, all’indirizzo mail: ztl@amts.ct.it o accedendo alla piattaforma web di Amts.

nm

 

03.05.2024