Ultima revisione:

30 maggio 2024

Tempo di lettura:

Categoria
Ufficio Stampa
Mostra Caravaggio

 

Da domenica 2 giugno sarà aperta al pubblico la mostra-evento "Caravaggio: la verità della luce”, nella Pinacoteca “Santa Chiara", nuovo polo museale del Comune (l'anteprima per i giornalisti è in programma sabato 31 maggio alle 11).  

L'esposizione dedicata a Michelangelo Merisi, detto il Caravaggio, è realizzata con la co-organizzazione di Metamorfosi e Demetra Promotion. Le visite sono previste, fino al 6 ottobre 2024, tutti i lunedì, martedì, mercoledì e giovedì dalle ore 10.00 alle 20.00, venerdì, sabato e domenica dalle ore 10.00 alle 21.00.

L'amministrazione comunale avvia una nuova stagione artistica e culturale con un progetto di recupero architettonico, quello dell'ex monastero Santa Chiara (in via Castello Ursino 10), associato a un patrimonio di trentacinque opere, cinque delle quali autografe, che troverà l'ideale collocazione nei pregevoli spazi recuperati alla fruizione pubblica grazie all’intervento di riqualificazione operato con fondi comunitari nei locali dell'ex ufficio anagrafe.
"Caravaggio: la verità della luce”, con progetto scientifico a cura di Pierluigi Carofano, vuole portare un contributo di conoscenza ad un periodo fondamentale dell’arte europea, dalla fine del Cinquecento, alla prima metà del Seicento, intrecciandosi, con quella che viene comunemente definita, età barocca. La rassegna permetterà un viaggio nel mondo artistico, pieno di luci e ombre, di Caravaggio che nella sua breve ma tormentata vita, trascorse anche un intenso periodo in Sicilia.