Ultima revisione:

13 giugno 2024

Tempo di lettura:

Categoria
Ufficio Stampa
SterilizzaTour2024


Sostenere le persone e le famiglie in condizioni di fragilità sociale che vivono con cani e gatti,  prevenire il randagismo. Sono i due principali obiettivi del progetto SterilizzaTour 2024 promosso da Lav (Lega antivivisezione) e approdato per tre giorni a Catania con il sostegno del Comune. Il tour, dopo Bari, ha fatto tappa a Librino, con l'offerta di servizi gratuiti di sterilizzazione, microchippatura, visite veterinarie. Nell'anfiteatro del viale Castagnola è stato  allestito un ospedale veterinario da campo supportato da due ambulanze utilizzate per le sterilizzazioni, con un'area di accoglienza  pre e post operatoria all'interno della tenda da campo dell'Unità di Emergenza Lav.  Un'ulteriore area dedicata è stata predisposta per le visite veterinarie e la microchippatura.
“I nostri concittadini che vivono in condizioni di difficoltà socio-economica – ha detto l'assessore alle Pari Opportunità e Animali, Viviana Lombardo – possono  godere di tutele e diritti, a favore dei loro amici a 4 zampe, grazie anche a questo progetto. Abbiamo iniziato dal quartiere di Librino per dare un segno tangibile della vicinanza dell'Amministrazione alle periferie e per rispondere a diverse richieste”.

ami