Ultima revisione:

29 aprile 2014

Tempo di lettura:

Banner Z.F.U. - Zona Franca Urbana Librino

NUOVO AVVISO DI RIAPERTURA TERMINI

Richiamato l’avviso concernente “L’ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE DI BOTTEGHE NEL TERRITORIO DI LIBRINO” pubblicato in data 17/04/2014, si comunica che il termine per la presentazione dell’istanza di assegnazione, fissato per le ore 12.00 di giorno 28/04/2014, è stato prorogato alle ore 12.00 di giorno 6 maggio 2014.

Si comunica altresì che in data 07/05/2014 alle ore 9.30 verrà effettuata in seduta pubblica presso i locali di Via D. Tempio 62/64 – salone del 1° piano, l’apertura delle offerte.

F.TO R.d.P.
(dott. Gianpaolo Adonia)
Catania 28/04/2014

----

AVVISO DI RIAPERTURA TERMINI

Richiamato l'avviso concernente "L'ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE DI BOTTEGHE NEL TERRITORIO DI LIBRINO" pubblicato in data 5/04/2014, si comunica che il termine per la presentazione dell'istanza di assegnazione, fissato per le ore 12.00 di giorno 18/04/2014, è stato prorogato alle ore 12.00 di giorno 28 aprile 2014.

Si comunica altresì che in data 30/04/2014 alle ore 9.30 verrà effettuata in seduta pubblica presso i locali di Via D. Tempio 62/64 - salone del 1° piano, l'apertura delle offerte.
                                                                         
Il presente avviso è pubblicato all'Albo Pretorio del Comune e sul sito istituzionale www.comune.catania.it.    
                              
F.TO R.d.P.
(dott. Gianpaolo Adonia)
Catania 17.04.2014

AVVISO DI RETTIFICA ED INTEGRAZIONE 


Richiamato l'avviso concernente "L'ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE DI BOTTEGHE NEL TERRITORIO DI LIBRINO" pubblicato in data 5/04/2014,
si forniscono i seguenti chiarimenti in ordine alle modalità di presentazione dell'istanza di partecipazione.

OGGETTO DELLA LOCAZIONE - fermo restando quanto già stabilito nel precedente avviso si specifica che l'asta è suddivisa in lotti corrispondenti ai diversi siti contrassegnati dai rispettivi numeri civici. 
I partecipanti potranno presentare richiesta di assegnazione per uno o più lotti riguardanti i diversi siti oggetto della locazione.
La graduatoria verrà predisposta per ogni lotto sulla base del punteggio ottenuto e l'assegnazione sarà effettuata scorrendo la suddetta graduatoria.
Qualora un partecipante risultasse aggiudicatario di più lotti potrà optare per l'assegnazione di un solo lotto per un massimo di tre botteghe purché attigue e ricadenti sullo stesso sito.

ERRATA CORRIGE - OGGETTO DELLA LOCAZIONE: "n.5 botteghe in Viale Bummacaro 16" anziché "n.16 botteghe in Viale Bummacaro 5". 


                              

R.d.P.
(dott. Gianpaolo Adonia) 11.04.2014

Errata corrige su disposizione della Direzione Attività produttive concernente il punto 2 SOGGETTI BENEFICIARI, lett. a) la commercializzazione e/o produzione di prodotti - DELETA la parola locali.
dott. Gianpaolo Adonia - 08.04.2014

Comune di Catania
AVVISO PER L'ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE DI BOTTEGHE NEL TERRITORIO DI LIBRINO


- FINALITÀ: rivitalizzare il settore produttivo  e incrementare le attività commerciali ed artigiane di soggetti che operano nella zona ed interessati ad usufruire dei benefici previsti dall'art.37 del D.L. n.179/2012 convertito in L. n.221/2012 in favore delle micro e piccole imprese localizzate nelle Zone franche urbane della Regione Sicilia.
- SOGGETTI BENEFICIARI: le botteghe saranno locate solo alle imprese o soggetti che intendono usufruire delle agevolazioni di cui al D.L.179/2012 e che svolgono:
a) la commercializzazione e/o produzione di prodotti i.
b) un'attività artigianale.
c) attività economico- professionali diverse da quelle indicate ai punti a) e b) con regolare iscrizione
alla Camera di Commercio o ad apposito albo professionale.
- SEDE LEGALE E OPERATIVA DELL'IMPRESA: territorio comunale di Catania per la durata della locazione.
- OGGETTO DELLA LOCAZIONE: N. 53 botteghe di circa 35 mq. ciascuna, in possesso di certificazione di abitabilità ubicate nel territorio di Librino e specificatamente: n. 5 in Viale Nitta 12, n. 6 in Viale Moncada 12, n. 13 in Viale Moncada 13, n. 1 in Viale Moncada 18, n. 12 in Viale Moncada 19, n. 16 in Viale Bummacaro 5 e n. 11 in Viale Bummacaro 7. Il partecipante potrà presentare offerta per più di una e per un massimo di tre botteghe purché attigue.
MODALITÀ E TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
La domanda di partecipazione alla locazione dovrà essere inviata in plico chiuso alla Direzione Patrimonio Provveditorato Economato - Autoparco entro e non oltre, le ore 12.00 del  18/04/2014.
Il plico deve riportare il nominativo del mittente e la dicitura "ZFU - Concessione in locazione di  Botteghe in Librino".
Non saranno prese in considerazione le domande spedite o consegnate fuori termine; a tal fine farà
fede il timbro postale di spedizione o il timbro di ricevuta del Comune.
- PUNTEGGI DI VALUTAZIONE PER DEFINIZIONE GRADUATORIA
A) offerta economica in rialzo - PUNTI 40
B) premialità aggiuntive - PUNTI 60 ai soggetti che rientrano in una delle seguenti categorie:
1) Ditte individuali il cui titolare abbia un'età inferiore ai 30 anni o perle società nei quali almeno il 50% dei soci abbia un'età inferiore ai 30 anni;
2)  Imprese che impiegano disabili con capacità lavorativa specifica; 
3)  Imprese aderenti ad associazioni anti-raket;
- GRADUATORIA
La concessione in locazione delle botteghe avverrà mediante la predisposizione di una graduatoria elaborata sulla base dei punteggi ottenuti dai richiedenti. Qualora nessun richiedente possegga i titoli previsti al punto B), l'assegnazione verrà effettuata sulla base della sola offerta economica.

Sulla base di tale graduatoria si procederà per gi assegnatari, una volta accertato il possesso dei requisiti ed a seguito del formale adempimento degli obblighi previsti, alla stipula del contratto (entro trenta gg. dalla assegnazione) di concessione in locazione delle botteghe.
- CONTRATTO DI LOCAZIONE
Le spese di registrazione del contratto sono a carico del locatario, analogamente alle spese di adeguamento e quelle per rendere idoneo l'immobile all'uso convenuto nonché quelle per la certificazione energetica.
- CANONE DI LOCAZIONE
Il canone di riferimento, sul quale effettuare l'offerta economica in rialzo, viene stabilito in € 4,21 al mq mensile come fissato dalla determina della Direzione Patrimonio n. B16/34 del 26/01/2012. 
Su tale canone, in sede di stipula del contratto, verrà applicata la riduzione del 50% ai sensi dell'art. 12 del Regolamento Comunale per l'utilizzazione dei beni immobili di proprietà comunale, e nel rispetto delle determinazioni assunte dalla Giunta Comunale nella seduta del 25/03/2014, trattandosi di immobili destinati a programmi di sviluppo sociale.
Saranno a carico del conduttore le spese per l'adeguamento del locale ai fini dell'uso convenuto nonché quelle relative alla certificazione energetica.

Per ogni chiarimento l'ufficio competente è L'Ufficio Casa della Direzione Patrimonio provveditorato Economato Autoparco - via D. tempio 62/64, Catania - responsabile: arch. Antonio Iannizzotto, tel.0957425450 - fax 0957425445.                          
                                                                         
Il presente avviso è pubblicato all'Albo Pretorio del Comune e sul sito istituzionale www.comune.catania.it   
                              
R.d.P.

(dott. Gianpaolo Adonia)

Approfondimenti