Cimitero: Il sindaco Stancanelli:” Cambiamento di rotta nel segno della legalità”

Ancora importanti novità sul fronte della riorganizzazione interna ed esterna del Cimitero di Catania messa in atto nelle ultime settimane dal Comune, su direttiva del sindaco Raffaele Stancanelli, al fine di contrastare fenomeni di diffusa illegalità e degrado al Camposanto.
Da martedì mattina l’accesso veicolare al Cimitero, che da alcuni giorni è limitato solo ai possessori del pass rilasciato dal Comune agli effettivi aventi diritto, avverrà esclusivamente dall’ingresso di via Madonna del Divino Amore e dal cancello del Camposanto prospiciente il grande parcheggio per le auto situato sulla stessa strada. “Un correttivo suggerito da più parti e che abbiamo immediatamente messo in atto nell’ottica di migliorare i servizi ai cittadini che poi è il nostro primario interesse -spiega il sindaco Stancanelli-. E’ una soluzione che elimina ogni situazione di pericolo e intralcio alla circolazione su via Acquicella che è una importante strada di scorrimento, causate dal servizio di controllo dei pass che i nostri vigili urbani effettuano durante le ore di apertura del Cimitero. In questo modo inoltre -aggiunge il primo cittadino- tuteleremo un importante bene monumentale e architettonico come l’ingresso storico del Cimitero, meglio noto come <<i tre cancelli>>, che naturalmente rimarrà libero per i pedoni”.
Dall’ingresso di via Acquicella da martedì oltre ai pedoni, infatti, potranno accedere solo i carri funebri e il corteo della auto al seguito, solo per il tempo limitato alla sistemazione delle salme nel deposito.
I controlli della Polizia Municipale per l’accesso accesso veicolare al Camposanto da martedì dunque si sposteranno prevalentemente su via Madonna del Divino Amore, laddove da qualche settimana funziona il parcheggio di oltre 1200 auto; da qui si dipartono i due bus navette comunali interne al Cimitero e nei giorni di martedì e giovedì anche quello dell’Amt, vetture di servizio che effettuano fermate lungo i diversi punti del Cimitero(proprio in questi giorni sono state installate quattro nuove pensiline) e naturalmente anche davanti l’ingresso ormai solo pedonale di via Acquicella. In questi giorni, infatti, si è provveduto a rafforzare la segnaletica che indica il parcheggio non custodito di via Madonna del Divino Amore(in questa prima fase sperimentale sarà a titolo gratuito) e del nuovo ingresso veicolare del Cimitero, mentre sono proseguiti a ritmo serrato gli interventi di ripristino e miglioramento delle condizioni interne del Camposanto(ivi compresa la disinfestazione), lavori che proseguiranno anche nei prossimi giorni. “La stragrande maggioranza dei cittadini vuole che l’ordine e la funzionalità abbiano il sopravvento sull’indisciplina e il disordine -osserva il sindaco Stancanelli-. A loro noi ci rivolgiamo dando concretezza a un cambiamento di rotta che non è di facciata, ma incide nella sostanza della vita cittadina. Al cimitero, che per i catanesi riveste grande importanza, abbiamo fatto cambiamenti che non esito a definire epocali. Senza contare che abbiamo reso funzionale un parcheggio inutilizzato da anni e reso attivo l’ingresso veicolare al Cimitero, ovviamente solo per gli aventi diritto, da via Madonna del Divino Amore, a pochi passi dalle cappelle delle confraternite”. Al Cimitero, inoltre, si sta allestendo un Ufficio informazioni per il pubblico, al fine di dare agli utenti le informazioni utili. Nel sito del Comune di Catania www.comune.catania.it è visibile e scaricabile tutta la modulistica relativa alle diverse azioni che i cittadini devono compiere in caso di lutto. Nello stesso sito è rinvenibile anche l’indicazione dei requisiti necessari per ottenere la deroga al divieto di accesso con gli autoveicoli, pass rilasciati dall’ apposito ufficio di via Timoleone 33.