Comune di Catania
Ufficio Stampa 26.09.2011

In merito ai contenuti di un’interrogazione consiliare circa il cattivo funzionamento di alcuni servizi cimiteriali, nell’evidenziare che le attività vengono espletate nel rispetto delle prescrizioni igienico sanitarie, l’Amministrazione comunale precisa quanto segue:

L’Asta Pubblica per l’appalto di fornitura di feretri e casse di zinco indetta per il tre agosto scorso, è andata deserta, per cui è stata già attivata procedura urgente per una fornitura parziale fino all’espletamento della nuova gara.

Il deposito mortuario del Cimitero di Catania ha in dotazione 28 celle frigorifere che operano con tre gruppi refrigeranti. Il guasto di uno di questi ha comportato l'impossibilità a utilizzarne un gruppo di 12 posti. Venuti a conoscenza del guasto e accertato che necessitava sostituire alcune parti del gruppo elettrico, è stata fatta immediata richiesta di preventivo a una ditta specializzata per procedere ai lavori di riparazione che saranno eseguiti in questi giorni. Le rimanenti celle frigo funzionanti sono comunque sufficienti a garantire il servizio, che è assistito da contratto di manutenzione fino al primo febbraio 2012.

A questo proposito si rende noto che è in corso l’iter per l’acquisto delle nuove celle frigorifere del cimitero che andranno a sostituire quelle attuali ormai obsolete e purtroppo soggette a guasti frequenti