C'è tempo sino al 15 marzo per le iscrizioni alla prima scadenza 2018 del fondo di sostegno allo sviluppo di coproduzioni di opere cinematografiche tra Francia e Italia.

Lo comunica la direzione generale Cinema del Mibact che sul sito istituzionale pubblica la nota informativa e la modulistica, presenti anche nella sezione Comunicazione, Bandi e Concorsi.

Il fondo bilaterale è destinato a incoraggiare le coproduzioni artistiche franco-italiane di opere cinematografiche di lungometraggio. 

L'aiuto è erogato in forma di sovvenzioni. La dotazione annuale del fondo ammonta a  500 mila euro (250 mila messi a disposizione dal Mibact e 250 mila dal Cnc). L'aiuto massimo per ciascun progetto non potrà essere superiore al 70% del preventivo di sviluppo e non potrà superare l’ammontare di  50 mila euro. 

27.01.2018