Ultima revisione:

30 novembre 2019

Tempo di lettura:

Ancora una puntata di "Linea Verde Life" dedicata a Catania. Il capoluogo etneo è stato protagonista su Rai 1, della trasmissione condotta il sabato mattina da Marcello Masi e Daniela Ferolla. Le telecamere, supportate da un drone, hanno condotto gli spettatori alla scoperta di luoghi e storie, a partire dall’Etna, con l’attività di monitoraggio che l’Ingv, l’Istituto nazionale di geologia e vulcanologia, svolge per controllare il vulcano più grande e alto d’Europa.

L'Università di Catania è al centro dell'episodio che vede protagonista la macchina progettata dagli studenti dell’ateneo che può percorrere 300 km con un litro di benzina. Sempre in ambito di innovazione catanese, focus sulla prima casa in cartone ondulato, progettata da una start up siciliana alla Cittadella universitaria. Da Catania alta si passa al porto, dove il dipartimento di architettura e ingegneria civile ha in fase di realizzazione una serie di mantellate utili a resistere alle mareggiate. Nel corso della puntata, inoltre, riflettori su coltivazione in acquaponica, forestazione urbana e dromedari alle pendici dell’Etna.