Ultima revisione:

24 aprile 2020

Tempo di lettura:

Documentari, videoclip musicali, videoarte, corti sperimentali, spot, trailer, new media format, mobile videos, animazione. E’ variegato il mondo del "cinema breve” che animerà dal 23 al 24 maggio il Catania Short Films Streaming. 

La prima edizione dell’innovativo festival internazionale di cortometraggi online è ideata e  organizzata da Davide Catalano e Francesca Aversa, dell'associazione Visione Arte (la stessa di "Corti in Cortile"), con la collaborazione dell’assessorato alla Cultura e del Comune di Catania.

Il ricavato sarà devoluto alla campagna #CataniaaiutaCatania, la raccolta fondi che l'Amministrazione comunale ha avviato per aiutare i suoi cittadini nel periodo di difficoltà dell'emergenza coronavirus.

L’obiettivo principale della manifestazione è offrire una vetrina ai filmaker indipendenti e costruire uno spazio aperto di confronto e dialogo, anche per trasmettere un messaggio di speranza: “Con il cinema andrà tutto bene”.

Attraverso le pagine del sito www.filmfreeway.com è possibile entro il 3 maggio effettuare l’iscrizione di corti  di ogni genere, senza vincoli di argomento stile o budget di produzione.

Le trenta opere selezionate saranno in visione sulle piattaforme Youtube e Facebook di “Corti in Cortile, il Cinema, in breve”. 

 Ai vincitori del concorso, scelti da una giuria professionale e una popolare, sarà offerto l’alloggio a Catania durante la XII edizione del festival "Corti in cortile", in programma nel palazzo della Cultura dall’11 al 13 settembre 2020. 

Informazioni e approfondimenti sul concorso sono disponibili sui siti www.filmfreeway.com/CataniaShortFilmsStreaming e www.cortiincortile.it.