Ultima revisione:

4 gennaio 2021

Tempo di lettura:

Catania Film Fest IX edizione

 

Quattro giorni di proiezioni e incontri online, 6 lungometraggi e 19 cortometraggi europei, 3 cortometraggi siciliani in concorso, 1 lungometraggio e 4 cortometraggi fuori concorso, grande partecipazione con migliaia di visualizzazioni. E' la nona edizione del Catania Film Fest che si è svolta dal 27 al 30 dicembre in versione speciale, completamente online su MYmovies e sui canali social dell'evento. Il festival è stato diretto da Cateno Piazza, Laura Luchetti e Emanuele Rauco e prodotto dall’Associazione Culturale “Alfiere Productions” di Daniele Urciuolo, in co-organizzazione con il Comune di Catania, con il sostegno della Regione Siciliana, Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo - Sicilia Film Commission, nell'ambito del Programma Sensi Contemporanei.

Il premio Miglior Film Europeo Indipendente è andato al finlandese "One half of me" di Tuukka Temonen (Finlandia). Il premio Miglior Cortometraggio Europeo a "Beyond words" (Au-delà des mots) di Thomas Guttierrez (Francia). Tra i cortometraggi siciliani il vincitore è stato Freunde diretto da Lavinia Zammataro e Vladimir Di Prima.

Il Premio alla Carriera “Gold Elephant World 2020" è stato assegnato a Gabriele Salvatores regista, sceneggiatore e presidente onorario della Giuria di Qualità, il Premio Speciale 2020 a Miriam Leone, attrice di origini catanesi. Tutti i premi su #CFF20 e cataniafilmfest.it.

Le presentatrici del festival online sono state la giornalista e speaker radiofonica Vittoria Marletta e l'attrice e scrittrice Claudia Conte, con la supervisione del critico cinematografico Emanuele Rauco, la collaborazione di Giulia Di Raimondo e il supporto tecnico di Nicola Iannibelli.