Martedì 13 dicembre 2016 alle ore 17.00, la Biblioteca Centro Culturale "R. Livatino" propone la conferenza Suoni e Canti dell'anima Frequenza 432Hz.

Relatore: Daniele Fonte, musicista.


     La musica regolata su 432Hz si propaga nel corpo e lo riequilibra, donando energia e senso di pace, oltre a dare al suono un carattere più chiaro e caldo.
     Moltissimi ricercatori e musicisti hanno sperimentato tale beneficio tanto da sostenere con vigore che l'accordatura naturale è data solo sincronizzandosi sul 432 Hz. Questa frequenza è già appartenuta al passato dell'uomo nell'uso di strumenti antichi greci ed egizi.
     La musica a 432Hz essendo accordata sulle frequenze di armonia dei processi biochimici del nostro corpo sostiene e attiva il processo di guarigione.
        Alla cosiddetta frequenza dell'universo, vengono associati numerosi benefici psicofisici, possiamo definirla un "potere curativo". Le onde sonore, infatti, modificano le caratteristiche corporee quali la respirazione, il battito del cuore, la sudorazione, le onde cerebrali e la risposta neuro-endocrina, stimolando l'equilibrio ed il rilassamento della mente e del corpo.
     Molti sono i sostenitori di questo tipo di frequenza: da Mozart ai Pink Floyd  a Mick Jagger, cantante dei Rolling Stones. Fu sostenuta anche da Verdi, e in tempi più recenti da Pavarotti e Placido Domingo.

Scarica e/o visualizza la locandina in formato PDF