Ultima revisione:

31 ottobre 2013

Tempo di lettura:


Cultura Catania 250

 

Palazzo della Cultura - Via Vittorio Emanuele 121 Catania
Mostra fotografica "Tra i confini"
degli studenti del biennio specialistico di fotografia
a cura di Rosario Antoci
Accademia Belle arti di Catania
Apertura dal 31 ottobre al 19 novembre 2013
Inaugurazione giovedì 31 ottobre 2013 ore 18,00
Ingresso libero

 

Mostra Tra i confini - Palazzo della Cultura - ABA CT - 31 ottobre / 19 novembre 2013 - Locandina resize

 

Mostra "Tra i confini" - Locandina pdf

Mostra "Tra i confini" - Invito pdf

 

Assessorato ai Saperi e alla Bellezza Condivisa

Presenta la mostra "Tra i confini"
degli studenti del biennio specialistico di fotografia
dell'Accademia di Belle Arti di Catania
a cura di Rosario Antoci

Testi di: Carmelo Nicosia, Rosario Antoci

Apertura dal 31 ottobre al 19 novembre 2013

Inaugurazione giovedì 31 ottobre 2013 ore 18,00

 

Espongono gli autori:

Gabriella Accardo / Stefania Anselmo / Enrica Bonacia / Licia Castoro / Davide Natale Cirino / Giuseppe Costa / Valentina Costa / Marisa Cutrona / Floriana Di Natale / Turiana Ferrara / Simona Grillo / Noemi Guglielmino / Isabella Nuovo / Jlenia Raiti / Valentina Rizza / Silvia Sammito / Elsa Tornabene / Ilenia Vecchio

 

 

Due anni di lavoro sono davanti ai nostri occhi. Anni importanti quali solo quelli della formazione sanno essere, quasi, per richiamare un gigante che qui vicino dimorò con piacere, “Gli anni della formazione fotografica”. Importanti, per me in modo particolare, perché i ragazzi hanno avuto modo di studiare un bene prezioso qual è quello culturale, del quale la nostra terra abbonda con colpevole sciatteria. Hanno avuto anche la possibilità di imparare a restituircelo e non solo a documentarlo.  Essi ci propongono qualche capitolo dello sterminato archivio della memoria che incessantemente viene fatto e sfatto, ricostruito per essere destrutturato, ricomposto per filoni, tempi, sezioni, grammatiche e semantiche per essere infine affidato allo sguardo. Semplicemente. Forse anche ingenuamente. Lo sguardo incantato di chi non ha mai visto le bellezze che abbiamo ricevuto, da popoli e storie innumerevoli, in dono. Lo sguardo indagatore del conoscitore o dello studioso che meravigliato trova sempre aspetti inaspettati e imprevedibili. Sempre imprevedibili in quanto è il fotografo a mettere in gioco la propria consapevolezza da autore, la propria conoscenza complessiva del bene, dell’arte, della cultura, dell’uomo, insomma. E’ quindi nella faticosa costruzione di questo inesauribile archivio che, abbagliati dalla fascinazione dell’enigma, per riprendere il pensiero del prof. Rosario Antoci, animatore e coscienza del corso, possiamo intravedere quell’ubi consistam senza il quale non avremmo più luogo. Ma nemmeno tempo, né origine né storia. Il luogo nel quale tutti noi possiamo ritrovarci è quel particolare non luogo che è la memoria. Che ha bisogno di documentazione, certamente. Ma ha ancor più bisogno di riconoscenza. Quel qualcosa che è qui nell’opera ma ci era sfuggito. Queste immagini ci aiutano a conservarlo. 

Orazio Licandro
Assessore ai Saperi e alla Bellezza condivisa

 


Nuove Visioni, brevi riflessioni sulla giovane fotografia contemporanea.
Giovani generazioni affrontano il domani, spesso incerto, cercano la strada maestra, attendono con ansia un futuro possibile, colmo di energie, di soluzioni esistenziali, di arte e disciplina, ma anche di concretezza, con regole certe e chiare per transitare nel mondo del lavoro, da protagonisti. Giovani generazioni attendono una possibilità, uno spiraglio di luce per affermare un progetto, un’esistenza.
Giovani generazioni, sempre più tecnologiche e tecnocratiche, globali, digitalizzate, comunicano istanze e progetti attraverso il medium fotografico, interpretano la realtà’ e la decodificano attraverso la camera ottica,…”.
Sono le parole introduttive del testo in catalogo di Carmelo Nicosia direttore del Dipartimento di Fotografia e Video dell’Accademia di Belle Arti di Catania. La mostra curata da Rosario Antoci presenta una selezione di lavori di giovani autori, studenti del Biennio Specialistico di Fotografia della stessa Accademia.
I territori di confine a cui fa riferimento il titolo della mostra sono soprattutto quelli facenti riferimento alla disciplina ed al linguaggio fotografico. I lavori realizzati all’interno del corso di fotografia per i beni culturali hanno visto ciascuno misurarsi, secondo un proprio progetto, con la complessità caleidoscopica di un mezzo che, tra tutti, ha prepotentemente contribuito a cambiare nell’uomo la percezione di sé e della realtà. La fotografia come strumento di critica visiva, che nelle varie declinazioni pone a chi la intende praticare, con consapevolezza etica e professionale, una molteplicità di sfumature tecniche e soprattutto linguistiche che si combinano alla complessità dell’epoca liquida che stiamo vivendo.

 

 


Mostra”Tra i confini”
(mostra degli studenti del biennio specialistico di fotografia dell'Accademia di Belle Arti Catania)
a cura di Rosario Antoci
Opening: Giovedì 31 ottobre 2013 ore 18,00
Palazzo della Cultura via Vittorio Emanuele II, 121 Catania
dal 31 ottobre al 19 novembre 2013
orari mostra
tutti i giorni ore 9/13—15/19
domenica ore 9/13
ingresso libero