Ultima revisione:

13 dicembre 2010

Tempo di lettura:

Coperina Npdigliani a Catatania

 

 

CONFERENZA STAMPA, Lunedì 6 dicembre 2010, Municipio di Catania, ore 10.30


MODIGLIANI: lunedì si svela a Catania l'inedito "Agatae" del maestro di Livorno
Primo debutto ufficiale per il disegno scoperto per caso sul retro di una lettera del 1919
Castello Ursino al via dall'11 dicembre "Modigliani, ritratti dell'anima": 7 gli inediti dei collezionisti siciliani  
      
      

MODIGLIANI, Testa di Cariatide obliqua, 1911-(LGT)CATANIA, 4 dicembre 2010 -  L'inedito "Ritratto di Agatae" di Modigliani, il disegno mai pubblicato sinora che raffigura la santa patrona della città di Catania, sarà "svelato" ufficialmente lunedì 6 dicembre in occasione della Conferenza Stampa di presentazione di "Modigliani, ritratti dell'anima" la mostra in programma al Castello Ursino di Catania dall'11 dicembre all'11 febbraio 2011. Un evento senza precedenti per la città etnea che, grazie alla presenza di quest'opera inedita - documentata dalla firma del celebre artista toscano - lega per sempre la sua storia a quella di Amedeo Modigliani.

La mostra, ospitata nel Museo Civico Castello Ursino - una fortezza d'epoca medievale realizzata da Federico II di Svevia - è organizzata dal "Modigliani Institut Archives Légales, Paris-Rome", in collaborazione con il Ministero dei Beni Culturali, il Comune di Catania e la galleria Side A del collezionista Giovanni Gibiino, coordinatore in Sicilia delle opere dell'artista livornese, su iniziativa del Sindaco, Raffaele Stancanelli, e dell'Assessore alla Cultura e ai Grandi Eventi del Comune di Catania, la stilista Marella Ferrera che interverranno lunedì in conferenza stampa insieme con Salvo Russo, artista e docente di pittura all'Accademia di Belle Arti e all'Università di Catania, autore di un testo in catalogo dedicato alla "virtuale" giornata catanese di Modigliani che, pur desiderandolo, non potè conoscere la città ai piedi dell'Etna dove si erano trasferiti per qualche tempo i fratelli Emanuele e Umberto.

 Il "Ritratto di Agatae" nasce nel 1919, durante gli anni parigini di Modigliani e viene scoperto per caso, da un collezionista di documenti antichi, molti anni dopo l'acquisto di un lotto in una prestigiosa casa d'aste internazionale. Era sul retro di una lettera, a lungo piegata in due e quindi impossibile da vedersi, indirizzata a Modigliani da un prelato di Noto (Sr). 

Nel corso della conferenza stampa il Sindaco Stancanelli e l'assessore Ferrera illustreranno i contenuti  e l'offerta di servizi della mostra che, per la prima volta, indaga il percorso artistico e umano di Modigliani: un itinerario, fra opere e documenti d'epoca - fra cui il "Diario della madre", una sorta di giornale di famiglia curato da Eugénie Garsin-Modigliani - che ripercorrono la vita del ritrattista erede della tradizione rinascimentale toscana. Un centinaio le opere esposte al Castello Ursino secondo un ordine cronologico che prende il via dalla nascita di Amedeo: 25 disegni, 3 oli su tela, 5 sculture oltre a 7 disegni inediti di Modigliani selezionati da Gibiino fra quelli in possesso dei collezionisti siciliani, realizzati a Parigi tra il 1909 e il 1919 e mai esposti. In mostra anche le opere degli amici di Modigliani, che nel quartiere di Montmartre, un secolo fa, visse a contatto con artisti e intellettuali del tempo come Cocteau e Apollinaire. In mostra al Castello Ursino, dunque, anche una quarantina di opere degli amici più intimi di Modigliani, come Picasso, Toulouse-Lautrec e Jacob, e dei contemporanei Orloff, Chéret, Viegels, Foujita.

Il catalogo di "Modigliani, ritratti dell'anima" - redatto da un comitato scientifico coordinato da Claudio Strinati, già Soprintendente del Polo Museale di Roma, e ricco dei contributi critici di intellettuali e studiosi internazionali - è pubblicato da Domenico Sanfilippo Editore. 
      
      
      MODIGLIANI Donna con occhi blu olio su tela 1917 (LGT)

DIDA immagine: Amedeo Modigliani, Donna con gli occhi blu, olio su tela, 1917

 

INFO

Segreteria Organizzativa "Modigliani, ritratti dell'anima"
Museo Civico Castello Ursino
Piazza Federico di Svevia
Tel. 095 - 34.58.30
Cell. 392-24.411.84

Orari

 

da lunedì a sabato 10-19
domenica 9.30-20.30
11 e 18 dicembre fino all' 1.30 
(ultimo ingresso ore 24)

Festivi

  • 1 gennaio 15.30-20.30
  • 6 gennaio 9.30-20.30
  • 5 febbraio (S. Agata) 9.30-20.30
  • CHIUSO 25 dicembre

BIGLIETTI

  • Intero 6 euro
  • Ridotto 3 euro
  • VISITE GUIDATE su prenotazione
  •  PREVENDITA BIGLIETTI: Circuito Box Office Tel. 095 722.53.40  www.ctbox.it
  • PRENOTAZIONE GRUPPI e VISITE GUIDATE
    Segreteria Organizzativa del Castello Ursino 095 
    Marina Cafà, mobile 392-24.411.84
    modiglianicatania@gmail.com

Regole RIDOTTO:
- studenti di scuole di ogni ordine e grado accompagnati dagli insegnanti previa prenotazione ed elenco su carta intestata dell'Istituto di appartenenza
- allievi delle accademie e universitari previa esibizione del libretto universitario
- insegnanti non accompagnatori di un gruppo
- militari e forze dell'ordine non in servizio
- ragazzi di età compresa fra gli 8 ed i 18 anni
- visitatori di età superiore ai 65 anni
- dipendenti del Comune di Catania
Regole GRATUITO:
- amministratori in carica di Comune e Provincia di Catania e della Regione Siciliana
- direttori e conservatori dei Musei Italiani e stranieri
- gallerie e istituti artistici italiani e stranieri
- funzionari preposti alle Soprintendenze BB.CC.AA
- dirigenti MIBAC
- giornalisti iscritti all'Ordine (previa esibizione del tesserino con bollo anno in corso)
- insegnanti accompagnatori degli studenti di ogni ordine e grado, regolarmente prenotati e autorizzati dal capo d'istituto
- personalità dello stato e della politica in rappresentanza ufficiale
- guide turistiche regolarmente autorizzate (patentino)
- invalidi civili e di guerra al 100% con o senza accompagnatore
- disabili e invalidi riconosciuti dalla legge
- bambini fino a 7 anni.
NOTA: La biglietteria chiude 60 minuti prima dell'orario di chiusura del Castello Ursino.

Ufficio Stampa Modigliani Institut Archives Lègales, Alessandro Fava Del Piano a.fava@renziepartners.it mobile 335-46.07.35
Ufficio Stampa "Modigliani, ritratti dell'anima" Zephir di Carmela Grasso melagrasso@tiscali.it mobile 349-26.84.564

 

 

Approfondimenti:


 

banner Ministero BBCC ed Modigliani Institute