Ultima revisione:

18 maggio 2015

Tempo di lettura:

Programma: Notte europea dei Musei - scaricabile in formato pdf

In occasione della “Notte Europea  dei Musei”, il Sindaco Enzo Bianco ha promosso l’adesione della Città di Catania, aprendo ai visitatori dalle ore 19,00 – alle ore  01,00 i seguenti siti culturali: 
Ad   ingresso Gratuito:
- Chiesa Monumentale di San Nicolò l’Arena
- Palazzo della Cultura
- Terme Achilleane (ultimo gruppo ore 00,30)
- Archivio Storico Comunale
- Chiesa S. Francesco Borgia

Ad ingresso a pagamento a tariffa agevolata:
- Castello Ursino (ultimo biglietto ore 24,00)
- Museo Belliniano ed Emilio Greco (ultimo biglietto ore 00,30)
- Monastero dei Benedettini e Chiesa di San Nicolò l’Arena (percorsi guidati) dalle ore 20,30 alle 23,30))

AutoBooks e animazione con artisti di strada in Piazza Università

 

PROGRAMMA DEL 16 MAGGIO 2015


Chiesa Monumentale di San Nicolò  l’Arena, Piazza Dante
La chiesa si affaccia su uno scenografico spazio barocco realizzato da  Stefano Ittar. Quando, a metà cinquecento, i benedettini si trasferirono dall'Etna in città, eressero una chiesa accanto al loro monastero. La costruzione subì gravi danni con l' eruzione del 1669 e distrutta dal terremoto del 1693. Solo nel 1780 Stefano Ittar portò a termine la cupola, mentre la facciata, progettata da Carmelo Battaglia Santangelo, rimase incompiuta. All’ interno della chiesa, sul pavimento del transetto, la meridiana disegnata da Peters e Waltershausen con le figure zodiacali. Nella cantoria è il grande organo settecentesco di Donato del Piano, patrimonio dell’Unesco, dotato di  2916 canne. Nell’area dietro l'abside maggiore,Il Sacrario dei Caduti ospita le lapidi a ricordo dei caduti in guerra.
 
- Dalle ore 19,00 Visite libere alla chiesa

- Dalle 20.30 alle 23.30 (ultimo tour). Percorsi guidati serali al Monastero dei Benedettini estesi alla Chiesa di San Nicolò l'Arena con il solo contributo di 2,00 €. Le visite guidate partiranno  ogni mezz'ora dal Monastero dei Benedettini (Info Point di Officine Culturali) La prenotazione è obbligatoria ai numeri 0957102767 - 33492424.

- Domenica 17 maggio, in continuità con la notte dei musei e per la vigilia della Giornata Internazionale dei Musei

(lunedì 18 maggio) indetta da ICOM - International Council of Museums, " Dai Tetti si vede tutto" -  Passeggiate sui camminamenti di Gronda della chiesa di San Nicolò l'Arena, con prezzo ridotto a 2,00€. I tour si svolgeranno secondo gli orari 11:00 – 11:30 – 12:00 – 12:30 – 15:00 – 15:30 - 16:00 - 16:30 - 17:00 – 17:30.  Prenotazione obbligatoria ai numeri 0957102767 - 3349242464.

- In collaborazione con:

-OFFICINE  CULTURALI              -MONASTERO DEI BENEDETTINI
                                                                   CATANIA

Palazzo della Cultura, Via V. Emanuele, 121
Nel cortile, la loggia di Palazzo Platamone, risalente alla seconda metà del ‘400, è l’unica testimonianza della città tardo-medievale sopravvissuta al terremoto del 1693. Si può ammirare un profondo archivolto, sormontato da un balcone con parapetto decorato con un motivo a chevron,  fasce bicolori di pietra calcarea e schiuma lavica. L’archivolto è formato da numerose mensole, sempre in pietra calcarea, legate fra di loro con una serie di piccoli archi ogivali decorati con motivi vari. Al centro lo stemma della famiglia, dove vi è raffigurato un monte sovrastato da tre conchiglie a loro volta sormontate da un giglio.
All’interno dell’ex convento, si conserva un vano di epoca romana, ubicato a circa cinque metri sotto l’attuale livello stradale, che la tradizione lo lega alla casa natale di Agata. L’ambiente si presenta con volte a botte, realizzato con conci in pietra lavica. Su una delle pareti è ricavata anche una piccola edicola in pietra bianca, forse appartenuta ad un’epoca successiva.

 In occasione dell’apertura straordinaria si potranno visitare le seguenti mostre:
-ore 19,30 Sale mostra  inaugurazione della mostra  “Eterogenesi della Forma” Esperienze di Pittura e scultura all’inizio del XXI secolo a cura di Alberto Maria Martini.

Sale ex caffè letterario “Il nero Mare” di Franco Pappalardo.

Auditorium “Concetto Marchesi”
-ore 17,30 Presentazione del volume “Concetto Lo Bello” Un Uomo di rigore
Presentazione a cura di Umberto Teghini
Moderatore Paolo Casarin
Lettura di brani a cura di Gino Astorina

Installazioni fisse presso la Torre Saracena

- opera pittorica “Regolo” di Rosario Genovese
- opera  “LAS CUCHARILLAS PARA EL  CAFFE’ FLORIAN” di Sergio Pausig
- opera pittorica “Agata è per sempre” di Daniela Costa
- candelora dedicata ai “Devoti” in onore di S.Agata di Angelo Cigolindo
- scultura “Agateca” di Concetto Guzzetta

Apertura straordinaria dell'Area Libero Scambio Libri  per adulti e bambini dalle 19,00  alle 24,00, ingresso da Via V. Emanuele 123

 

Archivio Storico, Via Sant’Agata n° 2

Dalle ore 19,00 apertura straordinaria dell’Archivio Storico Comunale, sarà  visitabile la mostra:

La Biblioteca Per Ragazzi  – Best  Seller Per  Piccoli Lettori Del  Buon tempo  Andato
(volumi appartenuti alla famiglia verga e presenti nel fondo della biblioteca dell'archivio storico comunale)


TERME  ACHILLEANE,  Piazza Duomo
Ingresso libero alle terme, a gruppi di 30 persone, dalle ore 19,00. Visite guidate a cura del personale della Direzione Cultura e Turismo ogni 20 minuti.
Il pubblico sosterà nell’area esterna della Cattedrale, lungo la balaustra,  e l’accesso al sagrato sarà fruito solamente dal gruppo che visiterà il sito
Alle ore 0,30 i cancelli della Cattedrale (lato piazza Duomo) verranno chiusi per permettere l’ingresso dell’ultimo gruppo di 30 persone
In collaborazione con la  Chiesa Cattedrale di Catania

 

CHIESA  S.  FRANCESCO BORGIA  via Crociferi
ore 19.15 presentazione App  “Bellini nella città di Bellini”  a cura di Maria Rosa De Luca e Graziella Seminara (Università di Catania, Dipartimento Scienze Umanistiche)
ore 20.30 V. Bellini, Messa in sol minore a cura del Coro e dell'Orchestra del Teatro Massimo Bellini di Catani
In collaborazione:
-Regione Siciliana Assessorato                              -Università di Catania          
 BBCC e Identità Siciliana
Dipartimento Beni Culturali Catania                      - Teatro Massimo Bellini      
Soprintendenza Beni Culturali

La chiesa chiuderà alle ore 23,00
                  
                             
Castello Ursino, Piazza Federico di Svevia

Eretto nel 1239, per volontà dell’imperatore Federico II di Svevia, il Castello Ursino sorgeva su un promontorio lungo la linea costiera della città. Dopo essere stata fortezza Federiciana, esso fu abitato per brevi periodi dai sovrani aragonesi, i quali lasciarono tracce evidenti delle trasformazioni apportate all’edificio. Nel 1669 la lava avvinse il castello, coprì i torrioni a scarpata e provocò l’allontanamento della costa. Il terremoto del 1693 danneggiò la costruzione facendo crollare le due semitorri mediane di levante e mezzogiorno. Il 20 ottobre 1934, alla presenza di S. M. Vittorio Emanuele III, veniva inaugurato il nuovo museo. Il Castello ospita varie collezioni, tra cui quelle archeologiche permanenti del Principe di Biscari e dei monaci benedettini del monastero di San Nicolò l’Arena e la preziosa collezione di dipinti donata dal catanese Giovan Battista Finocchiaro. Spazi, anche, adibiti a grandi mostre temporanee.

Dalle ore 19,00 (ultimo biglietto ore 24,00)ingresso ridotto € 4,00
Visitabile la mostra “Picasso e le sue passioni”


Museo Belliniano ed Emilio Greco, Piazza S. Francesco d’Assisi, 3
Dalle ore 19,00, ingresso con biglietto ridotto, € 1,00

Museo Belliniano
ore 19,30 visite guidate a cura dell’Associazione Guide Turistiche di  Catania
ore 20,00, - Lettura di alcune lettere  tratte dall'epistolario di Vincenzo Bellini interpretati dagli attori della FITA (Federazione Italiana Teatro Amatori)

Museo Emilio Greco
Visitabile la mostra  “Esiti trasversali” Rassegna d’arte visiva a cura di Fortunato Orazio Signorello.
In collaborazione:
-Associazione Guide Turistiche         -Federazione italiana Teatro  Amatoriale
                    
Piazza Università
Animazione con artisti di strada
Dalle ore 19,00
KRONOS
Kronos è il tema proposto, in occasione della notte europea dei musei, dal gruppo di sperimentazione artistica "CadutiLab".
Nello spazio saranno disposte delle strutture in onore del Tempo, un'evocazione alle filosofie e le arti, un richiamo alla riflessione della sua flessibilità e mutamento.
Nello spazi della piazza sarà presente una mostra artistica, basata sullo stesso tema.
Vi saranno brevi camei con esibizioni giocoleresche, circensi e di fuoco.

A cura del “Collettivo di ricerca e sperimentazione artistica – prd.kepler@outlook.it – cadutilab@hotmail.it


Museo Tattile Borges, Via Etnea, 602.
Apertura straordinaria ai visitatori dalle ore 18:00 alle ore 24:00. In concomitanza con tale evento, si avrà anche la possibilità di visitare lo splendido showroom "Frammenti di Luce", vivere l'esperienza del Bar al Buio e del Giardino Sensoriale.
INGRESSO GRATUITO senza obbligo di prenotazione.
#vietatonontoccare