Ultima revisione:

29 settembre 2013

Tempo di lettura:

 


Logo Museo Civico Castello Ursino

 

Domenica 29 settembre 2013 ore 21,00
Castello Ursino - Piazza Federico di Svevia Catania

 

“Milliconca” spettacolo di cunto della tradizione siciliana
Regia di Salvo Valentino
Con Giuseppe Billa, Pietro Cucuzza, Salvo Valentino
Compagnia dei Giovani
Ingresso a pagamento

 

Milliconca - Locandina resize


"Milliconca" - Locandina pdf

 

Domenica 29 settembre 2013 ore 21,00
Castello Ursino - Piazza Federico di Svevia Catania

Rassegna "Percorsi d'autunno"

La Compagnia dei Giovani presenta
  “Milliconca” spettacolo di cunto della tradizione siciliana
Regia di Salvo Valentino
Con Giuseppe Billa, Pietro Cucuzza, Salvo Valentino
Ingresso a pagamento


Milliconca Ritaglio resize

TRAMA E NOTE DI REGIA:

Milliconca è il nome della protagonista di una fiaba di tradizione popolare, interamente scritta in dialetto siciliano. Le fonti del plot narrativo sono sconosciute, le origini potrebbero risalire al XIX secolo. Milliconca è una bellissima fanciulla dai lunghi capelli d’oro che vive reclusa in una torre, prigioniera di un vecchio “Mavaru”. Lei crede che il mondo sia quello visibile dalla finestra della torre e non è cosciente di essere reclusa dal “Mavaru”, che le ha sempre fatto credere che lui fosse suo nonno. Il valente e coraggioso principe Pipino, durante una corsa a cavallo per sfuggire alle forzate nozze con la principessa di un regno vicino, si ritrova davanti alla torre incantata e vista Milliconca se ne innamora perdutamente. Riuscirà, grazie alla sua astuzia, a portarla fuori dalla sua prigione ma dovrà sfuggire al  terribile “Mavaru” in un inseguimento all’ultimo fiato. Una volta in salvo, nel castello di Pipino, i due giovani dovranno affrontare un altro ostacolo, ovvero l’imposizione del Re e della Regina di un matrimonio di stato. La messa in scena dello spettacolo si avvale di costumi e scenografie che riportano ad un mondo lontano e dai contorni magici. La tecnica drammatica utilizzata è quella di narrazione, con l’uso totale del dialetto siciliano e di canzoni create appositamente per lo spettacolo e cantate dal vivo. L’importanza del testo è duplice perché restituisce ad un pubblico di giovani e meno giovani spettatori del ventunesimo secolo, la rarità di una fiaba antica trasmessa di generazione in generazione solo per via orale ed il patrimonio della nostra lingua siciliana, prezioso tesoro linguistico da conservare e tutelare.

Compagnia dei Giovani - logo resize

Domenica 29 settembre 2013 ore 21,00
Castello Ursino - Piazza Federico di Svevia Catania
“Milliconca” spettacolo di cunto della tradizione siciliana
Regia di Salvo Valentino - Con Giuseppe Billa, Pietro Cucuzza, Salvo Valentino
Compagnia dei Giovani
Ingresso a pagamento

 

Percorsi d'autunno logo 3 resize