Ultima revisione:

4 settembre 2012

Tempo di lettura:

 

Cultura Catania 250

Palazzo della Cultura - Via Vittorio Emanuele 121 Catania
Estate Catanese 2012 - Catania... in "Prima"
Rassegna di cortometraggi "Corti in Cortile" - IV° Edizione
a cura di Davide Catalano - Associazione "Visione Arte"
Giovedi 6 settembre 2012 ore 21,00


Estate Catanese 2012 - Logo orizzontale resize


Corti in Cortile 2012 - IV° Edizione - Palazzo della cultura - Estate Catanese 2012 - Catania... in Prima - Giovedì 6 settembre 2012 ore 21,00

Rassegna cortometraggi "Corti in Cortile" IV° Edizione - Locandina pdf

Rassegna cortometraggi "Corti in Cortile" IV° Edizione - Pieghevole pdf


Palazzo della Cultura - Via Vittorio Emanuele 121 Catania
Estate Catanese 2012 - Catania... in "Prima"
Rassegna di cortometraggi "Corti in Cortile" - IV° Edizione
a cura di Davide Catalano - Associazione " Visione Arte"
Giovedì 6 settembre 2012 ore 21,00
Corte "Mariella Lo Giudice" (ex Cortile Platamone)

 

Corti in Cortile 2102 - IV° Edizione - Estate Catanese 2012 - Catania in... Prima - Giovedì 6 settembre 2012 ore 21,00 - Locandina orizz resize


L'Associazione Culturale "Visione Arte", in collaborazione con il Comune di Catania, presenta il programma della rassegna di cortometraggi "Corti in Cortile" IV° Edizione, inserita nel cartellone dell'estate catanese 2012.
Allestimenti a cura dell'architetto Basile dell'associazione "Reba" in ambito del progetto: Architettura proibita "San Berillo si riveste di bellezza" con le mostre di scultura di Igor Castellano e fotografia di Sebastiano Auteri.


Programma: Ore 21.00 Proiezione Cortometraggi:

Titolo: Terra
Regia: Piero MESSINA
Durata: 24’

Sinossi:
Su una nave di notte, il segreto viaggio di un uomo che ritorna a casa.


Titolo: Cusutu n’ Coddu
regia: Giovanni La Pàrola
Durata: 17 ‘  

Sinossi:
In un piccolo feudo siciliano, alla fine dell'800, un gruppo di contadini affamati e inferociti si rivolta contro il proprietario terriero. A  spadroneggiare e dirigere la rivolta c'è Salvo, il campiere, che vuole sostituirsi al feudatario. Durante la rivolta Salvo decide di non uccidere Peppino, il sarto dell'ex padrone, perché vorrebbe un magnifico abito aristocratico su misura.
In un duello tra i due protagonisti, il sarto metterà in atto il suo antico disegno di vendetta.

 

Titolo:K@biria
Regia: Sigfrido GIAMMONA
Durata: 16’

Sinossi:
Giovanni è un uomo solo, incapace di accettare l’omosessualità del figlio Francesco, emergente attore di teatro, che vive in un’altra città. Le loro vite scorrono tra silenzi e incomprensioni, ma uno strano gioco del destino li costringerà a guardarsi dentro e a specchiarsi l’uno nell’altro.



Titolo: La voce del corpo
Regia: Luca Vullo
Durata: 15’

Sinossi:
La voce del corpo è una docu-fiction che si propone di essere un utile e frizzante vademecum per i turisti che li guiderà verso un’approfondita conoscenza dell’incredibile capacità qual è il linguaggio dei gesti.
Una comunicazione non verbale che ha permesso al popolo siciliano di farsi comprendere in ogni momento della sua storia e da qualsiasi popolo straniero giungesse nella sua terra, per dominarlo o per rendergli omaggio.

 

Videoclip “L’attesa”
Compositore – Pianista Gabriele DENARO
Durata: 5’

Gabriele Denaro e la sua musica senza parole... Tratteggia i confini di una musica capace di suscitare emozioni visive. E’ considerato un’anima musicale pura, un ispirato, con una spiccata raffinatezza e ricercatezza compositiva. La sua musica riesce sempre a trasformare le immagini in emozioni e le emozioni in immagini.



Titolo: 7 x 8
Regia: Nicola PALMERI
Durata: 6’

Sinossi:
Una bambina incontra oniricamente la zia e viene tormentata con quello che è il suo incubo ricorrente: le tabelline.



Titolo: Disinstallare un amore
Regia: Alessia Scarso
Durata:  15’

Sinossi:
La fine di un amore ai tempi di internet, “Disinstallare un amore” racconta quanto oggi sia più difficile guarire dal trauma di essere stati lasciati. Come combattere contro un sistema che disconosce il diritto all’oblio?

 

Titolo: Lo Sposalizio
Regia: Francesco Lama
Durata: 15’

Sinossi:
Il film racconta la storia di Don Totò, interpretato da Tony Sperandeo che sta preparando il matrimonio della figlia, interpretata da Tania Bambaci, con Vincenzino (Giovanni Noce) un bravo ragazzo di paese prossimo alla laurea in legge. Don Totò combatte con i pregiudizi e le malelingue del popolo scontrandosi spesso con un signorotto locale, interpretato da Pietro Delle Piane. Ma l’arrivo in paese di Tony, il cugino americano di Vincenzino, interpretato da Emanuele Filiberto Di Savoia, sconvolge i preparativi dello sposalizio.

 

Cortometraggio vincitore del "Motuka Film Fest 2012"
Titolo:  stand by me
Regia:   Giuseppe Marco Albano 
Durata: 15’

Sinossi:
Il Cav. Pacucci, impresario di pompe funebri, per portare valore aggiunto alla sua azienda propone residenze a quattro stelle nei cimiteri, ambientazioni particolari e una campagna promozionale che invita a 'farsi seppellire a Matera' utilizzando il filone collaudato di "The Passion" di Mel Gibson.

Logo Ass. Visione Arte