Ultima revisione:

21 settembre 2012

Tempo di lettura:


Cultura Catania 250

Villa Bellini - Collinetta Sud (chiosco della musica)
Estate Catanese 2012 - Catania... in "Prima"
"Mi Nutro d'Arte" III° Incontro
spettacolo di musica, danza, teatro e arti
finalizzato alla raccolta alimentare a scopo di beneficienza
a cura Associazione "Adif la bottega dell'arte"
Sabato 22 settembre 2012 dalle ore 18,00 alle ore 21,00 


Estate Catanese 2012 - Logo orizzontale resize


Mi Nutro d'Arte - Villa Bellini - sabato 22 settembre 2012 - Locandina resize

"Mi Nutro d'Arte" III° Incontro - Locandina pdf


Villa Bellini - collinetta Sud (chiosco della musica)
Estate Catanese 2012 - Catania... in "Prima"
"Mi Nutro d'Arte" III° Incontro
Spettacolo di musica, danza, teatro e arti
finalizzato alla raccolta alimentare a scopo di beneficienza
a cura Associazione "Adif la bottega dell'arte"
Sabato 22 settembre 2012 dalle ore 18,00 alle ore 21,00

 

Mi Nutro d'Arte - logo

"Mi nutro d’arte"

Il Sindaco di Catania Raffaele Stancanelli, nell'ambito dell'estate catanese 2012 non ha voluto  e potuto dimenticarsi dei senza tetto e degli indigenti, organizzando in collaborazione con  l’associazione culturale “Adif la bottega dell’arte”  di Francesca Romana Di Giorgio ,  tre serate, di solidarietà ”Mi nutro d'Arte” una volta al mese (luglio, agosto e settembre) presso la collinetta sud della  Villa Bellini.
Mi nutro d’arte non è altro che uno spettacolo, un  sabato  sera da passare tra amici in un modo diverso. .Spettacoli di danza, teatro, mostre, esibizioni spontanee etc… gli spettatori e gli artisti stessi non vengono muniti né di biglietto, né di denaro, ma di una busta di spesa o semplicemente con scatolette e cartoni di latte che la gente prende da casa e porta all’interno di zaini e borse. Tutto ciò è destinato (la sera stessa) alle mense dei senzatetto o sulla tavola di chi ha bisogno di un aiuto in più.
Tutto è circondato da un’atmosfera di amicizia e fratellanza, data dagli artisti e dagli avventori. A fine Settembre , il 22, ci sarà l’ultimo avvenimento estivo di mi nutro d’arte… ed a malincuore e con un po' di nostalgia Francesca ringrazia tutti coloro che hanno partecipato e l’hanno aiutata in questa avventura.
“La bellezza del condividere è lo spirito dell’evento, chi ha la fortuna di fare un lavoro che chiama gente, è giusto che lo metta a disposizione della comunità e della città che ci ha cresciuto , sono Catanese e fiera di esserlo, consapevole di tutto ciò che qui non va, ma fermamente convinta che il bistrattare e dimenticare tutto ciò che di meraviglioso c’è a Catania è un delitto. Catania è di tutti, di chi ha un tetto sulla testa, di chi ha la cena in frigo…ma anche di chi tutto questo non sa cosa sia… ecco perché tutto ciò”.
Le due date estive sono state un successo, molti hanno mangiato e bevuto grazie a noi… grazie a voi… io mi sono solo limitata a mettervi insieme e suggerirvi un’idea che spero anche senza mi nutro d’arte continuerete a fare privatamente. Basta recarsi nei punti nevralgici di Catania con un sorriso e un po’ di cibo, soldi… o solo un abbraccio verso chi ne ha bisogno che credetemi spesso sfama più di un piatto di pasta.
Vorrei continuare tutto questo e mettermi al servizio di chi vuole contribuire da lontano a questo girotondo solidale.

 

 Ass Adif la bottega dell'arte - Logo resize