Ultima revisione:

18 maggio 2013

Tempo di lettura:

 

Logo Comune CT small

 

Logo La Notte dei Musei - sabato 18 maggio 2013

   

"La Notte dei Musei" - Sabato 18 maggio 2013

Programma de "La Notte dei Musei" 2013 - pdf

 

PROGRAMMA

In occasione della Notte dei Musei, il Sindaco Raffaele Stancanelli ha promosso l’adesione della Città di Catania, aprendo ai visitatori dalle ore 19,00 - 01,00 i seguenti siti culturali comunali: 
- Palazzo della Cultura
- Chiesa Monumentale di San Nicolò all’Arena
Ad   ingresso Gratuito
 
- Castello Ursino
- Museo Belliniano ed Emilio Greco
Ad ingresso a pagamento a tariffa agevolata: 


     Anteprima
“Catania a Cavallo 3”,
Ore 9,00 - Manifestazione “Catania a Cavallo 3”, sfilata  di carrozze storiche e carretti siciliani,  per le vie della città, con partenza dal porto di Catania, via Cardinale Dusmet, Porta Uzeda, Piazza Duomo saluti al Sindaco, Via Etnea e Viale Regina Margherita con arrivo alle ore 12,00 circa al piazzale centrale del Giardino Bellini.


PALAZZO DELLA CULTURA

Sala Refettorio
- Ore 18,00, presentazione del libro “La saggezza del cuore” di Seby Costanzo.
 
Sale ex caffè letterario
- Mostra di fotografica “La speranza non deve essere mai abbandonata”  di Orazio Di Mauro
 
Sale mostra 3-4-5
- Mostra “Art Factory  - Teachers”, collaterale alla manifestazione “Art Factory 03”. A cura dell’Accademia di Belle Arti di Catania, con la partecipazione degli Istituti di Pittura, Arti Plastiche, Decorazione, Grafica, Anatomia Artistica, Metodologie e Tecniche della Comunicazione.  Gli Artisti-Docenti   presentano opere che con la loro controversa e stimolante carica di contemporaneità nelle tematiche e linguaggi scelti, assurgono a testimoni ed interpreti del sentire del nostro tempo.

Sale mostra 10-11-12
- Mostra “L’incanto dell’Antico”  oggetti e dipinti d’epoca, a cura di Compagnia delle Fiere.
 
Sala refettorio
- Mostra fotografica  e poesia “Foto & Grafia” di Ester Privitera
 

ore 19,00/21,30
Area Libero Scambio, via Vittorio Emanuele 123
-Apertura “Area di Libero scambio” di libri per adulti e  bambini


Museo Belliniano  ed Emilio Greco
- Dalle ore 19,00  Percorsi guidati a cura della Direzione Cultura e Turismo.
- Ore 20,00  Corale dell’Istituto  Musicale  Vincenzo Bellini di Catania diretta dal  M° C. Crinò, accompagnati al piano dal M° C. Scandurra.
- Ore 21.30  Duo di chitarra a cura dell’Istituto  Musicale  Vincenzo Bellini di Catania
- Ore 22,00  Letture itineranti di epistole di Vincenzo Bellini, su argomenti “catanesi”   eseguite da giovani attori del Teatro Stabile di Catania coordinati da Ezio Donato.   
- Ore 23,00  Letture itineranti di epistole di Vincenzo Bellini, su argomenti “catanesi”   eseguite da giovani attori del Teatro Stabile di Catania coordinati da Ezio Donato.   
 

Museo civico di Castello Ursino
- Dalle ore 19,00 - Percorsi guidati a cura della Direzione Cultura e Turismo.
- Dalle ore 19,00  “Itinerari di dettaglio” a cura  degli studenti  dell’Accademia  di Belle Arti di Catania.
- Ore 22,00  Lettura delle poesie alla “Corte di Federico II” eseguite da giovani attori del Teatro Stabile di Catania coordinati da Ezio Donato.   
- Ore 23,00  Lettura delle poesie alla “Corte di Federico II” eseguite da giovani attori del Teatro Stabile di Catania coordinati da Ezio Donato.   
 

Chiesa Monumentale di San Nicolò all’Arena
- Dalle ore 19,00 alle ore 20,30 e dalle ore 23,00 alle ore 1,00 – Percorsi guidati a cura della Direzione Cultura e Turismo.
- Ore 21,00 –  Concerto d’organo a cura del M° C. Scandura dell’Istituto Musicale “Vincenzo Bellini” di Catania e coro diretto dal M° T. Carlini dell’’E.A.R. TEATRO MASSIMO BELLINI di Catania con ingresso gratuito su prenotazione fino ad esaurimento posti. Per prenotazioni  chiamare al n. 095 7159912, dalle 9,00 alle 13,00.
- Ore 23,00 – Replica Concerto d’organo a cura del M° Scandura dell’Istituto Musicale“Vincenzo Bellini” di Catania con ingresso gratuito su prenotazione fino ad esaurimento posti. Per prenotazioni  chiamare al n. 095 7159912, dalle 9,00 alle 13,00.
                     

Planimetria siti interessati
Notte dei Musei a Catania - 18 maggio 2013
Percorso consigliato: Partenza da Via Vittorio Emanuele n° 121 a Palazzo della Cultura; si prosegue per via V. Emanuele transitando da Piazza Duomo fino a Piazza S. Francesco n° 3 e si arriva al Museo Belliniano-Emilio Greco; si prosegue da via Crociferi fino a via A. di Sangiuliano e proseguendo per via Gesualdo Clementi si arriva a Piazza Dante alla Chiesa di San Nicolò all’Arena; si prosegue da Via Teatro Greco, Via  S. Agostino, Via Vittorio Emanuele, Via S. Anna, Via Garibaldi, Via Transito e Piazza Federico di Svevia si perviene così alla splendida vista del maniero Federiciano di Castello Ursino.


  APPENDICE

"L’ORGANO DI DONATO DEL PIANO" Cenni Storici.

Il pregevole strumento musicale ospitato all’interno della Basilica Monumentale di S. Nicola all’Arena  venne realizzato dal monaco Benedettino Donato del Piano, ed inaugurato nel 1767.
Con decreto del 30/11/98 dal Presidente del Consiglio dei Ministri, venne concesso,   all’Amm.ne comunale, il finanziamento di £ 900.000.000*, per effettuare il restauro dello strumento musicale.
L’Amministrazione Comunale decise di procedere, ai due restauri:quello dello strumento Musicale (nominando a tal   fine una Commissione di esperti organisti e musicologi) e quello della pregevole cassa lignea intagliata, che gli fa da cornice.
 I lavori di restauro dello strumento musicale sono stati affidati, in data 13/02/01, alla  Famiglia organara V. Mascioni di Azzio (Va), per un importo complessivo di £ 820.000.000*.
I lavori di risanamento murale e di consolidamento  e restauro della parte lignea  sono stati. Affidati alla ditta Geraci Restauri s.r.l. di Messina, per un importo complessivo di £ 850.000.000*(per i quali l’Amministrazione  ha accesso un mutuo nel 2001 presso la Cassa Depositi e Prestiti).
Ad ultimazione lavori (restauro strumento musicale), in data 30/07/04 , venne predisposta anche l’accordatura  e l’intonazione dello strumento musicale, già rimontato e collocato in sede.
Nel settembre 2004, con concerto inaugurale tenuto dai Maestri organisti Tagliavini, Cannizzaro e Libertucci, lo storico organo di Donato del Piano ritrova, finalmente il suo antico splendore.
 Dopo questa prima esecuzione,  non ne sono seguite altre in quanto la chiesa è stata sottoposta a lavori di consolidamento ad opera della Regione Siciliana Presidenza Dipartimento Regionale della Protezione Civile Servizio Ricostruzione Catania che ha proceduto alla consegna dell’immobile a marzo 2013.