Ultima revisione:

14 aprile 2012

Tempo di lettura:


 
Settimana della cultura a Catania

Anche la città di Catania  celebra la XIV Settimana della Cultura promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, con un  ricco e variegato calendario di iniziative cittadine nell’ambito nel programma “Catania in PRIMA vera” voluto dal sindaco Raffaele Stancanelli.
Da sabato 14 a sabato 21 aprile palazzi, musei, archivi, biblioteche e teatri cittadini saranno aperti e fruibili, mattina e pomeriggio, da cittadini e turisti.
“A Catania è davvero una nuova aria – dice il sindaco Stancanelli - grazie al risveglio culturale e civile che coinvolge tutta la città, giovani e meno giovani, funzionari pubblici e privati cittadini e che ci permette di accogliere in un degno contenitore di eventi e manifestazioni, Catania in 'PRIMA'vera, la Settimana della Cultura proposta dal ministero per i Beni Culturali”.
Particolarmente nutrita l'offerta culturale degli spazi museali cittadini. Il Museo Emilio Greco inaugura domani alle ore 18,00 la mostra di pittura del maestro Piero Serboli  "Gioco d'Artista". Il Palazzo della Cultura offre una serie di appuntamenti tra arte e musica: domani sabato alle ore 18 l'inaugurazione della mostra “Guardati dentro” di Marco Provenzale (aperta sino al 29 aprile) e alle ore 20.30 musica a tutto swing con il concerto del gruppo “Era Swing 2000”; martedì 17 aprile è la volta della mostra del giocattolo scientifico, con laboratori di sperimentazione didattica, mentre mercoledì 18 aprile, alle 17, è in programma la conferenza-seminario “Alla ricerca della memoria perduta: Catania e i suoi Palazzi”; sabato 21 aprile alle ore 20 torna di scena la musica con il concerto del gruppo di 16 elementi in acustico“Orchestra Jazz Jonica Giovanile”. Visitabile sino al 15 aprile la mostra fotografica “Pasqua in Guatemala” di Franca Schininà. Aperti anche tutti gli altri luoghi comunali della cultura: il Castello Ursino, i musei Belliniano e del Mare, l'archivio storico, la biblioteca Bellini e la mediateca di via Sangiuliano.
Ma la settimana della cultura a Catania è anche cinema e teatro: giovedì 19 aprile il Teatro Sangiorgi propone la Rassegna CINEOPERA, con il film omaggio a una delle più grandi ballerine del XX secolo, Marja Plissetskaja; da martedì a venerdì la mostra omaggio a Emanuele Luzzati “Il gioco del teatro”, con manifesti e oggetti scenici.
Primo piano alle attività sportive. Si comincia domani sabato da piazza Università, con il Corri Catania Village dalle ore 10 alle 21, in attesa della nota maratona di solidarietà di domenica 15 aprile, con il via fissato alle ore 10, sempre da piazza Università. Ancora in tema di sport e solidarietà, mercoledì 18 aprile alle ore 11 allo stadio Massimino si gioca la partita di calcio per beneficenza “Un Goal per la solidarietà”, con la partecipazione di “stelle” dello spettacolo, della musica, dello sport e del giornalismo: tra i nomi, Raimondo Todaro, dj Fargetta, Giorgio Pasotti, Giulio Base, Gionatha Spinesi, Giovanni Cacioppo, Stefano Marletta. Nella stessa giornata, dalle ore 8.30 alle 13, piazza Università ospita la manifestazione promozionale “Un campione per amico” con Adriano Panatta (tennis), Andrea Lucchetta (pallavolo), Ciccio Graziani (calcio), Jury Chechi (ginnastica).

Approfondimenti:

Visita la Macro Area dedicata all'Evento, a cura del Comune di Catania