Ultima revisione:

22 maggio 2010

Tempo di lettura:

Sport, scuola ed istituzioni militari hanno svolto il progetto " Sport e legalità" in tutto l'arco dell'anno scolastico 2009-2010, il 26/05/2010 avverrà la premiazione.

Promotori dell'iniziativa sono stati il Cus Catania, l'Assessorato alla Pubblica istruzione di Catania con la collaborazione del X Reparto Mobile della Polizia di Stato.

Sono stati coinvolti gli alunni delle scuole secondarie di primo grado e la Capitaneria di porto, l'Esercito, la Marina Militare, la Polizia di Stato, la Guardia di Finanza,il corpo Forestale, i Vigili del Fuoco, la Polizia Municipale.

Ogni Istituzione Militare ha adottato un Istituto Scolastico attraverso attività sportive quali il calcio e l'atletica leggera ed incontri culturali ed informativi.

La Polizia Municipale di Catania ha adottato l'Istituto Comprensivo Francesco De Sanctis, seguendo gli studenti durante gli allenamenti e le partite del campionato di calcio a 7.

In due gironi 12 scuole si sono affrontate e la finale si è disputata, nel campo di calcio del Cus Catania, tra i ragazzi dell'Istituto Petrarca e quelli dell'Istituto De Sanctis, che,infine, hanno vinto.


Gli studenti di tutte le scuole hanno dato prova di rispetto delle regole, di sportività e di un sano agonismo.

Giorno 26/05/2010 alle ore 09.30 presso il PalaLivatino ( Cannizzaro) avrà luogo la cerimonia di premiazione e saranno presenti i rappresentanti delle Forze Armate e delle Scuole che hanno aderito al progetto.

Parteciperanno 50 ragazzi per ogni Istituto, che indosseranno le magliette con il logo delle istituzioni che li ha adottati e che faranno il tifo per i loro compagni.

In un giorno di festa non ci sono vincitori e perdenti, ha vinto la realizzazione del progetto.