Ultima revisione:

30 settembre 2013

Tempo di lettura:

Ha preso il via da Palermo il "Raid dell'Etna – Trofeo Tag Heuer" con il – Domani la prima prova cronometrata a Petrosino – Oltre mille i chilometri dell'impegnativo percorso.

Catania 29 settembre – Un caldo e accogliente sole ha dato il benvenuto al gruppone dei concorrenti del "Raid dell'Etna – Trofeo Tag Heuer" arrivati a Palermo con la motonave "Suprema" della compagnia Grandi Navi Veloci partita ieri sera da Genova.

A questo gruppone si sono aggiunti i concorrenti arrivati al porto alla spicciolata da varie località dell'Italia, così da completare il parco partenti e dare il via a questa 16° edizione del "Raid dell'Etna – Trofeo Tag Heuer" prestigiosa competizione riservata alle auto storiche. Novità dell'ultimo momento, il concorrente fiorentino Giuliano Bensi che doveva partecipare con la favolosa Ferrari 250, andata in panne alla vigilia della partenza, non ha voluto rinunciare alla competizione ed è venuto ugualmente ripiegando su una comunque più che rispettabile Aurelia B 24 del '57.

Domani la prestigiosa carovana si metterà in movimento puntando su Mazara del Vallo e Petrosino dove si disputerà la prima prova cronometrata a tempo imposto. Nei giorni successivi i concorrenti attraverseranno la Sicilia con un itinerario di oltre 1000 km alla scoperta degli angoli più belli e gustosi dell'Isola. Un misto di sport, turismo, cultura e gastronomia di sicuro successo.

Per i partecipanti oltre a coppe e trofei sono in palio importanti premi messi in palio dagli sponsor , dagli orologi Tag Heuer, ai biglietti aerei della Lufthansa e della compagnia di navigazione Grandi Navi Veloci, a Radicepura .

L'uff. Stampa

P.S. Per ulteriori dettagli contattare Edo Murabito 338 9121204.

Programma.

Lunedì 30 settembre

  • 9,00 visita guidata in pullman del centro storico di Palermo
  • 14,30 partenza per Mazara del Vallo
  • 16,15 Transito da Petrosino e prova cronometrata
  • 17,00 Arrivo al Giardino di Costanza Resort

Martedì 1 ottobre

  • 9,30 circuito di Triscina, prova cronmetrata
  • 14,00 Partenza per Mazara del Vallo.
  • 17,00 parcheggio in piazza della Repubblica, prova cronometrata e rientro al Giardino di Costanza Resort.

Mercoledì 2 ottobre.

  • 8,30 partenza terza tappa
  • 10,30 Arrivo ad Agrigento, valle dei Templi e visita al Giardino della Kolymbreta
  • 13,00 Arrivo a Pergusa
  • 15,30 Inizio prova cronometrata "Grandi Navi Veloci" in autodromo a seguire partenza per Catania
  • 20,00 Premiazione Gorghi Tondi (club con presenza più numerosa).

Giovedì 3 ottobre

  • 9,00 Partenza per Riposto e prova cronometrata
  • 10,30 Arrivo a Taormina e parcheggio in area riservata. Tempo libero per i concorrenti.
  • 14,30 Inizio rientro per Catania.
  • 19,00 Piazza Università prova cronometrata in notturna per la disputa della "Coppa delle Dame – Tag Heuer"

Venerdì 4 ottobre

  • 9,00 Partenza per l'Etna (versante Linguaglossa) direzione Piano Provenzana. Prova Cronometrata
  • 11,30 Proseguimento per Zafferana (Wine-break Miceli) e Viagrande con pranzo a Villa Manganelli Biscari. A seguire rientro a Catania.
  • 19,30 Trasferimento in bus a Giarre nei lussureggianti giardini di "Radicepura" per la cena di gala e la premiazione del "Gentlemen driver Lufthansa" e del Gran prix "Grandi Navi Veloci".

Sabato 5 ottobre

  • 9,30 Ingresso a Catania e sosta in piazza Università
  • 11,30 Premiazione e consegna del "Trofeo Tag Heuer" e della "Coppa delle Dame – Tag Heuer".
  • 12,15 Pranzo e visita del teatro Massimo Bellini. Conclusione della manifestazione.